Sintomi dell’ Ascensione

Dopo aver affrontato il tema dell’Ascensione e delle Dimensioni vorrei iniziare a parlare della sintomatologia che si avverte nel fisico durante questo processo evolutivo, e tutto ciò che comporta il passaggio e l’evoluzione ad un Corpo di Luce, che è ciò che avverrà pian piano nel processo di Ascensione alla 5°D.
Voglio solo ricordare che il processo di Ascensione consiste nel passaggio da una dimensione bassa, la 3°D, ad una dimensione più alta, la 5°D, con un aumento ed accelerazione delle vibrazioni, in pratica stiamo alzando attivamente la nostra vibrazione e ci stiamo elevando ad un livelllo superiore di esistenza,e ciò comporta un processo di aggiornamento del nostro corpo fisico, compreso il rilascio di vecchi modelli, energie, credenze, sentimenti e il karma. I sintomi possono variare e non sono uguali per tutti, sono molto comuni per quelle persone che stanno seguendo un percorso spirituale, possono comparire anche nel nostro stato emotivo, mentale oltre al fisico . Personalmente li ho sperimentati tutti, uno dopo l’altro sulla mia pelle, ma quello che mi ha creato maggiori problemi a tutt’oggi, è l’ultimo, e che mi crea ancora molta sofferenza.
Ma vediamoli nello specifico qui di seguito.

1-Dolori articolari e muscolari al corpo, specialmente al collo, cervicale, spalle, schiena zona lombare e zona dorsale, indolenzimento delle articolazioni. Questo è il risultato dei profondi cambiamenti a livello del DNA, di cui parlerò a breve nei prossimi articoli.

2-Sensazione di profonda tristezza interiore senza apparente causa. Il rilascio degli stati emozionali a livello spontaneo va a liberare emozioni dal vostro passato (questa vita e altre) e questo causa la sensazione di tristezza. Si potranno avere ondate di tristezza, rabbia o dolore oppure emozioni positive come la gioia e la felicità. Questa sensazione è simile a quando si trasloca, da una parte c’è l’ansia di spostarsi nella nuova casa, la gioia di un nuovo inizio, mentre dall’altra c’è la tristezza legata ai ricordi trascorsi in quella casa, le energie e le esperienze della vecchia casa.

3-Piangere senza nessuna specifica ragione. E’ importante lasciare andare le lacrime, aiuta a liberare la vecchia energia e i blocchi emotivi.

4-Improvvisi allontanamenti o avvicinamenti di amici, interessi, ambienti di vita o di cambiamenti di lavoro o di carriera. Un sintomo molto comune. Come cambierai tu, cambieranno le cose intorno a te. Non preoccuparti di trovare il lavoro o la carriera adatta a te in questo preciso momento,sei in una fase di passaggio e potrai fare molti cambiamenti di lavoro prima di sistemarti con un lavoro che ti appassioni, e d’altronde se un negozio è in allestimento, se è working in progress, non può di certo iniziare la vendita al pubblico. Prima finirà l’allestimento e poi aprirà al pubblico .

5-Allontanamento dalle relazioni familiari e dissoluzione dei legami sentimentali,spesso separazioni ed incomprensioni. Siete collegati alla vostra famiglia biologica dal karma. Quando uscite dal ciclo karmico, vengono liberati i legami delle vecchie relazioni. Sembrerà che vi stiate allontanando dalla vostra famiglia e dai vostri amici, ma dopo un po’ di tempo, si potrà creare con loro una nuova relazione se ciò risulta adeguato. Anche questo sperimentato sulla mia pelle, un legame per me molto importante si è letteralmente dissolto nel nulla da un giorno all’altro, senza nessuna apparente motivazione. In ogni caso, successivamente le nuove relazioni avranno le loro basi nella nuova energia senza attaccamenti karmici.

6-Modifiche dello stato di sonno, insonnia o estrema stanchezza al risveglio. Si avranno insolite modalità di sonno, del tipo svegliarsi la notte fra le 2.00 e le 4.00 a.m., si sta svolgendo un enorme lavoro e spesso questo vi costringe a svegliarvi per “riprendere fiato.”

7-Sogni intensi. Aumento dell’attività di sogni lucidi o apocalittici, potrebbero includere sogni di guerra e battaglia, inseguimenti e mostri. Voi state letteralmente liberando la vecchia energia del passato e queste energie del passato erano spesso simbolizzate da guerre, corse per fuggire e uomini neri. Io ad esempio ho iniziato a fare dei sogni premonitori molto reali, come dei flash dal futuro.

8-Disorientamento fisico, a volte ci si sente sradicati, spiritualmente scollegati. Voi sarete “spazialmente cambiati” e vi sentirete come se non poteste mettere due piedi sulla terra, oppure come chi cammina tra due mondi poichè la vostra consapevolezza transita nella nuova energia,il vostro corpo talvolta resta indietro. L’ideale è passare più tempo in mezzo alla natura per aiutare la nuova energia a radicarsi e così facendo si crea una forte connessione con Madre Terra, cercando di sintonizzarsi con i cicli lunari e le fasi naturali, ci potranno essere cambi radicali nell’alimentazione, si avrà un maggiore bisogno di frutta e verdure, o comunque si cercherà di evitare i cibi spazzatura .

9-Aumento del “parlare a se stessi.” Di fondo c’è un desiderio di stare da soli per ascoltarsi e ci si ritrova molto spesso a parlare a se stessi. Realizzerete prestissimo che stavate parlando con voi stessi negli ultimo 30 minuti. Esiste un nuovo livello di comunicazione che sta prendendo spazio nella vostra esistenza e voi state sperimentando la punta dell’iceberg parlando con voi stessi. Le conversazioni aumenteranno e diventeranno più fluide, più coerenti e più significative.

10-Sensazioni di solitudine anche quando siete in compagnia di altre persone. Potete sentirvi soli e allontanarvi dagli altri, da gruppi e folla, state percorrendo un sentiero sacro e solitario. Quanto più i sentimenti di solitudine vi causano ansietà, tanto più vi sarà difficile in questo momento relazionarvi con altre persone. Le sensazioni di solitudine sono anche associate al fatto che le vostre guide si sono allontanate. Sono state con voi in tutti i vostri viaggi, in tutte le vostre vite. Per loro è giunto il momento di fare ritorno, così che voi possiate riempire il vostro spazio con la vostra stessa divinità. Il vuoto interiore sarà colmato dall’amore e dall’energià della vostra stessa coscienza Cristica.

11-Perdita di passione. Potete sentirvi totalmente privi si passione, con poco o nessun desiderio di fare qualcosa. Questo va bene e fa parte del processo. Accettate questo momento di “fare nulla.” Non combattetevi su questo perchè passerà. E simile alla riprogrammazione di un computer. Avete bisogno di spegnere per un breve periodo di tempo per caricare il nuovo sofisticato software . Alcuni invece sperimentano un forte desiderio di trovare la propria Fiamma Gemella, la proprià metà dell’Anima .

12-Una profonda nostalgia di Casa. Questa è, a mio avviso, la più difficile di tutte le condizioni. Potete sperimentare un profondo e opprimente desiderio di lasciare il pianeta e ritornare a Casa. Questo non è un istinto di morte, e non è causato da rabbia o da frustrazione. C’è una parte tranquilla di voi che vuole andare a Casa. Il motivo di questo è molto semplice. Avete completato i vostri cicli karmici,avete completato il contratto per questa vita. In tutte le vostre vite precedenti vi siete sentiti alienati, fuori luogo sulla terra e ORA siete pronti ad iniziare una nuova vita, ma nell’attuale corpo fisico. Durante questo processo di transizione, avete un ricordo interiore di quello che significa stare dall’altra parte. Effettivamente sì, potreste davvero voler andare a casa ora. Ma siete venuti fin quà, e dopo molte, molte vite, sarebbe un peccato partire prima della fine di questo momento epocale per Madre Terra Gaia. D’altra parte, lo Spirito ha bisogno che voi siate quà per aiutare altri a transitare nella nuova energia. Essi avranno bisogno di una guida umana, proprio come voi, che ha viaggiato dalla vecchia energia alla nuova. Il sentiero che state percorrendo proprio ora vi fornisce le esperienze che vi permettono di diventare un insegnante del Nuovo Umano Divino. Per quanto il vostro viaggio possa essere a volte solitario e buio, ricordate che non siete mai soli.
Aggiungerei anche il sentire un profondo senso di urgenza, come se il tempo “stringesse” e se qualcosa di importante stia per accadere, e noi dobbiamo essere operativi per quella che è la nostra Missione.
Siamo costantemente sostenuti, amati e protetti, sì molto protetti, perchè chi lavora per la Luce non è mai lasciato solo a se stesso, perchè questa è la nostra Missione di vita di ogni Lightworker , Lightwarrior, Operatore di Luce .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...