Frequency – part 1

Spesso nei miei articoli cito la parola Frequenza, oppure Energie basse o alte che siano, quindi oggi voglio approfondire questo discorso che riguarda proprio tutti, senza scendere nella parte più tecnica della fisica quantistica, anche perchè ho davvero ben pochi ricordi scolastici in merito.
Infatti fin dai miei tempi scolastici molte cose non mi quadravano, c’era l’ora di religione dove l’insegnante spiegava che l’uomo deriva dal famoso giardino dell’Eden, e quindi la donna è stata creata dalla costola di adamo, e poi da qui partiva tutta la discendenza dell’umanità. Poi arrivava l’ora di scienze naturali, dove l’uomo era in pratica una evoluzione dai primati, per cui si arriva per ultimo all’ Homo Sapiens, partendo dalla scimmia, in realtà anche qui la cosa mi tornava strana. Negli ultimi anni diversi studiosi hanno scoperto che in realtà il Fattore Rhesus, il famoso RH, che è così denominato perché collegato al nesso genetico tra umanità e scimmie Rhesus, individuabile da una specifica proteina ematica, un antigene, la cui positività confermerebbe la derivazione dalla scimmia, ed i negativi???
Non tutti sono Rh positivo, quindi ad esempio io sono un RH negativo, e quindi non ho il fattore Rhesus, per cui la mia derivazione è…….?
L’ 85% della popolazione possiede il fattore RH positivo, il restante 15% , tra cui la sottoscritta, ne è privo per cui secondo la tesi scientifica il fattore RH negativo è stato introdotto da una fonte esterna, ad esempio da esseri simili agli umani, ma non terrestri .
Quindi tornando al discorso iniziale da dove deriviamo?? Noi siamo fatti di materia, come tutto quello che esiste, materia in quanto tale ha una certa massa ed occupa un certo spazio, dove scendendo nel particolare la materia è fatta di atomi, i quali sono composti da un nucleo centrale, i protoni e i neutroni, e poi all’esterno ci sono gli elettroni .
C’è da dire che gli atomi sono composti al 99,99 % da spazio vuoto, questo è la scienza che lo ha dimostrato scientificamente, e questo vuol dire che le cose sono fatte da spazio vuoto ed atomi, che per rendere solida una determinata materia devono VIBRARE AD UNA DETERMINATA FREQUENZA .
L’atomo per mantenersi unito deve necessariamente vibrare, ogni singolo atomo di tutta la materia VIBRA.
Ogni cosa pianta, animale, oggetto, uomo, pietra, acqua emette una vibrazione ad una determinata FREQUENZA.
Attualmente noi stiamo vivendo i tempi dell’Ascensione Planetaria, insieme a Madre Terra Gaia, che innalzerà le proprie vibrazioni passando dalla 3D alla 5D, ed anche Gaia ha una sua frequenza, chiamata Risonanza Schumann,il cui valore di base è stato identificato in 7,83 hertz, il 26 di febbraio durante la meditazione mondiale la Risonanza Schumann è stata misurata in 36 hz., a tutt’oggi viaggia dai 35-40 hz. ed è in costante accelerazione, come il Pianeta Terra. Per questo è fondamentale per noi tutti cercare di rimanere ben saldi e alti nelle vibrazioni, anche per vivere meglio questo passaggio ascensionale che avverrà tra non molto tempo.
La nostra frequenza vibrazionale è ciò che siamo: corpo, mente e spirito e questa può essere considerata energia elettromagnetica che significa che noi siamo energia che attrae o magnetizza energia simile, e quindi la tua energia attirerà emozioni e manifestazioni fisiche che vibrano alla stessa frequenza. Noi interagiamo con il mondo ed il mondo interagisce con noi attraverso lo scambio di vibrazioni di energia, anche i nostri pensieri sono reali ed hanno una frequenza vibratoria che è quella che crea la nostra realtà .
I tuoi pensieri non solo influiscono direttamente sul tuo corpo e sul tuo stato mentale ma anche sull’ambiente in cui vivi,su ciò che ti capita,sulle opportunità e su ogni aspetto della tua vita.
Cosa succede quando i tuoi pensieri vibrano alla frequenza dell’Amore ?
La tua energia attirerà emozioni e manifestazioni fisiche che vibrano alla stessa frequenza.
La nostra esperienza di vita è correlata alle frequenze che emettiamo, l’energia che fa parte del nostro campo vibrazionale risuona non solo verso le persone che ci circondano ma anche le piante, gli animali e tutte le dimensioni e i piani di esistenza. Più alta sarà la frequenza a cui vibriamo e più saremo consapevoli. Le vibrazioni più alte permettono di sviluppare la nostra capacità di chiaroveggenza e di guarigione, oltre ad attivare il DNA superiore e ad aprire i Chakra.
Ogni volta che la vibrazione si eleva, aumentano le nostre capacità psichiche, intuitive e la telepatia.
E’ molto importante e fondamentale per tutti i Lightworker e Lightwarrior mantenersi nelle frequenze più alte possibile.
Se la tua frequenza energetica è bassa attirerai nella tua vita difficoltà e problemi. Ma se alzi la tua frequenza energetica a livelli più alti inizierai ad attirare nella tua vita ciò che desideri e che è allineato con il tuo vero sé.
Esiste il Sè inferiore e il Sè superiore, le persone possono agire o dal proprio sè inferiore o da quello superiore in base a quali sono le loro emozioni dominanti.
È semplicemente una scelta.
Una tua scelta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...