Il Potere dell’ Amore e della Luce

Il Potere dell’Amore e della Luce è notevole
“Siate ancora un po’ pazienti! Siate consapevoli che siete dei missionari su questo mondo. Ripetiamo: non esiste una piccola o una grande missione, l’unica missione è quella di servire l’Amore e la Luce.
Quando questo sarà ben radicato in voi, non vedrete più il mondo che vi circonda allo stesso modo, avrete più fiducia non solo in ciò che siete ma anche nella vita; non percepirete più i vostri fratelli allo stesso modo e la vostra vita sarà molto più tranquilla. Anche se dovete subire delle turbolenze, e ne subirete di sicuro, sentirete tali turbolenze in modo differente.
Quando avete una frequenza vibratoria superiore, nulla di ciò che è inferiore vi può raggiungere; il mondo nel quale vivete non può raggiungere chi è salito nella frequenza vibratoria dell’Amore e della Luce. Non è qualcosa di impossibile!
Raggiungere il livello di coscienza dell’Amore e della Luce, significa cercare di integrare l’Amore Luce in ogni piccolo gesto della vostra vita. Cercate di integrare la gentilezza, la compassione, la comprensione, il rispetto, la gioia e quelle che noi chiamiamo le qualità superiori dell’essere invece di soffermarvi sempre su ciò che è inferiore.
Sempre più spesso, sarete consapevoli di appartenere alla galassia, all’universo. Non avrete più l’impressione di essere «caduti» sulla terra, di essere soli, abbandonati! Sarete veramente consapevoli di essere, per il momento, in studio su questo mondo. Non dite che lo studio è troppo difficile, troppo arduo! Lo studio è basato su ciò che fate, della vostra comprensione, della vostra capacità di evolvere.
Attualmente, sentiamo così tante persone lamentarsi delle avversità, della manipolazione, delle loro stesse sofferenze e di tutto ciò che succede loro! Se, invece di lamentarsi, ogni essere umano potesse benedire ogni azione della sua vita e ringraziare la Sorgente per tutte le grazie che riceve di continuo, tutto sarebbe differente per lui e per gli altri esseri umani, e tutta l’oscurità si trasformerebbe in Luce.
Sentiamo anche che gli umani ci dicono: «è facile per voi! Voi siete sui piani della Luce e noi, siamo nella materia e dobbiamo subire la materia!»
Non siete obbligati a subire la materia! L’unico obbligo è quello di viverla, quindi di vivere nella densità! Se comprendete le esperienze, non è più necessario subirle!
Cercate di condizionare la vostra giornata nella giusta direzione, cioè nella direzione della Luce, nella direzione della gioia e nella direzione dell’Amore! Invece di subire forzatamente i vostri compiti o il vostro lavoro quotidiano, offriteli alla Sorgente! Questo lavoro non sarà più pesante e lo farete con Amore, con leggerezza.
Se uno, dieci, venti, mille, un milione, dieci milioni di esseri umani rendessero sempre grazie alla vita, all’Amore, alla loro salute perfetta, alla gioia, se un milione di esseri umani potessero, alzandosi al mattino, manifestare l’Amore, molte cose cambierebbero.
Il vostro funzionamento e i pensieri che emettete di continuo incidono sugli elementi, sul pianeta, sulla sua energia e sulla sua vibrazione. Quindi cercate di calmare voi stessi, di essere allineati, sereni, in armonia, e gli elementi si calmeranno. Tutto tornerà tranquillo!
Naturalmente, non è che una singola persona, o dieci, né venti, per il momento, possono cambiare quello che succede sul vostro mondo, perché se siete in venti a pensare nel modo giusto e cento milioni pensano nel modo sbagliato, il potere di venti è inesistente. Tuttavia non vogliamo demoralizzarvi perché il potere di venti può, nonostante tutto, creare una breccia di Luce nell’oscurità e nella malinconia di dieci, venti o cinquanta milioni di esseri.
Anche se non amiamo utilizzare il termine «potere», diremo che il potere dell’Amore e della Luce è notevole! Siatene consapevoli e continuate ad essere dei piccoli Operatori della Luce in missione su questo mondo. Quando lo abbandonerete, in un modo o nell’altro, e se ci ritornerete, direte: “finalmente ho lavorato bene, ho dato tutto ciò che potevo dare con la mia coscienza!”
Ci auguriamo veramente che ognuno di voi e la stragrande maggioranza degli esseri umani possiate affermare questo quando lascerete questo mondo.»

Irradiate la Luce e l’Amore!
“Rivedremo alcuni passaggi dell’insegnamento che vi abbiamo offerto.
Se vogliamo fare un piccolo passo indietro, è perché gli esseri umani dimenticano con una facilità sconcertante ciò che gli viene insegnato! Ogni cosa viene registrata nel loro inconscio, ma sulle loro spalle c’è la pesantezza della terza dimensione e una grande difficoltà a lasciar andare completamente ciò che è stato vissuto.
Cercheremo di evidenziare ciò che è attualmente necessario, affinché possiate ripassare e porvi le giuste domande.
Parlate del perdono. Gli uomini hanno talvolta la capacità di voltarsi dall’altra parte, perché non vogliono vedere o sentire; non vogliono vedere soprattutto ciò che sono, non vogliono vedere soprattutto ciò che ci sarà domani o dopodomani sul loro cammino.
Naturalmente devono poter vivere l’istante o il momento presente, e viverlo intensamente! È inoltre necessario che abbiano la capacità di preparare la prossima tappa evolutiva della loro vita.
Se vogliamo fare un piccolo passo indietro nell’insegnamento, è perché gli esseri umani vivono alcune energie che li disturbano, che li affaticano e che danno loro l’impressione di non andare più avanti.
È evidente che, quando il loro corpo fisico è agitato, perturbato da un importante afflusso di energie, non sempre hanno la capacità di integrare tutto. Questo genera della stanchezza, dei dubbi, degli interrogativi; può anche generare dei piccoli sensi di colpa, perché hanno l’impressione di non essere in grado di avanzare su questo cammino; tutto questo può renderli tristi.
Quest’anno è un anno in cui, spiritualmente, accadranno molte cose negli esseri umani che hanno sufficientemente aperto la loro porta, e questo riguarda soprattutto coloro che hanno sufficientemente preparato il terreno.
Non vi ripeteremo di lasciare la presa, di svuotare il vostro zaino; non vi ripeteremo di perdonare, di perdonarvi; non entreremo nel dettaglio di tutti gli argomenti che vi abbiamo insegnato in altri momenti! Desideriamo solo dirvi che il cammino spirituale può sembrare difficile, ma in realtà è molto facile, perché il vero cammino spirituale è il cammino dell’Amore e della Luce! Se non avete ancora iniziato a comprendere che non potrete mai evolvere se non siete nella vibrazione Amore-Luce, girerete a vuoto, sbatterete contro tutti i muri che vi circondano.
È fondamentale integrare sempre di più le frequenze vibratorie dell’Amore! Sono gigantesche! Non potete riconoscerle perché non avete la possibilità di misurarle, non avete alcun parametro che vi possa dire: “questa vibrazione d’Amore è un po’ più importante di quella che ho vissuto ieri”. È in un lasso di tempo più o meno lungo, in base a ciò che è, che ognuno potrà riconoscere di star facendo progressi negli studi dal modo di sentire e offrire Amore.
Perché gli studi? Perché gli esseri umani sono spesso nell’illusione d’Amore! Hanno l’impressione di dare Amore e questo gli fa comodo! Dare Amore, è semplice e al tempo stesso complicato!
Affinché possiate realmente essere nel dono d’Amore, dovete necessariamente amare voi stessi, dovete assolutamente aver ripulito il terreno, cioè esservi liberati dalle vostre catene!
Vi parleremo spesso dell’Amore, perché l’Amore è la chiave dell’evoluzione! Lo dimenticate troppo spesso! Se foste realmente nella consapevolezza dell’Amore, non vi fareste più nessuna domanda sul perdono e sul senso di colpa! Non dovreste nemmeno più chiedervi se siete nella paura o nella mancanza di fiducia!
È evidente che, nel corso di una vita, possono esserci dei momenti in cui non avete fiducia in voi stessi. Questo non è così grave dal momento in cui riconoscete ciò che siete, dal momento in cui riconoscete le vostre lacune (che non esistono); questo vi permette di andare avanti.
Perché è così importante capire cos’è l’Amore al di fuori dei sentimenti? Questo Amore al di fuori dei sentimenti, eleva la vostra coscienza umana ben oltre, eleva anche la frequenza vibratoria dei vostri corpi energetici e del vostro corpo fisico. L’Amore-Vibrazione vi permette di raggiungere dei livelli di coscienza che sono ancora celati e, quest’anno, vi sarà data la capacità di scoprire diversi aspetti dell’Amore.
Se vi parliamo ancora e ancora di Amore, è perché è estremamente importante per voi! Dovete comprendere cosa significa la parola “Amore” e, al di là del sentimento umano, al di là dell’Amore che vi collega gli uni agli altri, noi desideriamo elevarvi. È per questo motivo che vi chiederemo sempre di più di elevare la vostra frequenza vibratoria.
Se restate in una frequenza vibratoria inferiore, potrete fare tutto ciò che vorrete ma non avvierete il processo che vi permetterà di percepire l’Amore Universale! È di fondamentale importanza, poiché siete praticamente sulla soglia dell’immensa trasformazione che cambierà ciò che siete e anche la vita sul vostro piccolo pianeta.
L’Amore è un argomento inesauribile! Non appena avete l’impressione di conoscere un po’ cos’è l’Amore, un’altra delle sue sfaccettature si presenta a voi. A voi tutti auguriamo che possiate liberarvi dai vostri ostacoli, che possiate accedere a ciò che c’è di più bello in voi, che possiate accedere anche a questa vibrazione Amore che pervade tutto, che si trova in tutto, in voi e in ogni vita!
Riconoscere la vibrazione Amore non è sempre facile per voi, esseri umani, perché vi chiudete a ciò che non conoscete; vi aggrappate ai sentimenti, mentre l’Amore-Vibrazione va oltre i sentimenti. Ma, per raggiungere questo Amore-Vibrazione, è spesso necessario che gli uomini passino attraverso un sentimento, a volte anche molto intenso. È un trampolino!
Cosa potremmo dirvi d’altro a proposito dell’Amore che dovete integrare, comprendere e sviluppare? Amate a livello umano, ma prima di amare gli altri, (lo diremo ancora mille volte se necessario), amate voi stessi! Amatevi per come siete! L’aspetto esteriore non ha nessuna importanza perché tutto evolve! Quando avete un’anima che risplende, il vostro aspetto esteriore non conta più perché voi irradiate ciò che integrate, talvolta anche inconsciamente.
Irradiate la Luce, irradiate l’Amore e non vi farete più nessuna domanda!”

Amate ciò che siete!
«Duemila anni fa, un Uomo giunse su questo mondo per radicare la vibrazione Amore. A quel tempo, gli esseri umani non possedevano la vostra stessa consapevolezza d’Amore. Sono dovuti trascorrere duemila anni affinché l’Amore che egli manifestò, che egli ancorò nella materia, possa ora dare i suoi frutti.
Direte voi: «Non percepiamo veramente l’Amore negli esseri umani», e noi vi risponderemo che gli esseri umani sono cresciuti molto nell’Amore. Questo Amore, lo potete percepire nella fratellanza, nell’aiuto che ci si offre l’un l’altro, per esempio quando ci sono grossi problemi nella natura, oppure con una fratellanza che si può manifestare fra due persone che non si conoscono. La fratellanza è un altro aspetto dell’Amore.
Quindi siete cresciuti tutti; ci sono voluti duemila anni di maturazione, di comprensione. Tuttavia durante questo lasso di tempo, molti esseri umani sono venuti più volte a fare dei «brevi salti». Diciamo «brevi salti» perché l’incarnazione sulla Terra dura poco tempo. Quindi durante questo lasso di tempo, che è molto breve sulla scala dell’eternità, sulla scala di tutte le vite che avete vissuto e che vivrete ancora, voi avete imparato moltissimo.
Quello che siete venuti ad imparare è fondamentalmente Amore, l’Amore che potete offrire a voi stessi o che potete offrire agli altri, un Amore che non chiede niente, che dona di continuo, un Amore che si può leggere negli occhi, che si può vedere in un sorriso, un Amore che emette una vibrazione che rende gioiose le persone che si trovano accanto a chi lo può irradiare.
Ciascuno di voi può lavorare così. Prima di tutto amatevi, ma veramente. Non dovete amarvi dicendo: «io mi amo». Dimostrate a voi stessi che vi amate! Potete dimostrarlo in questo modo: mediante il rispetto totale e il non giudizio che potete avere per voi stessi, attraverso l’accettazione totale dell’immagine che riflette il vostro specchio, dicendovi che amate tale immagine. Il vostro corpo in fondo è un veicolo, e al di là di esso esiste qualcosa di sacro, c’è la vera realtà. Dovete quindi rendere omaggio alla Sorgente che vi ha permesso di prendere temporaneamente in prestito questo veicolo per sperimentare la vita sulla Terra.
Amate ciò che siete! Più amerete ciò che siete (nel vero senso dell’Amore), più risplenderete! Grazie a questo splendore, voi aiuterete coloro che vi circondano. L’Amore è la chiave, è la base di tutto! È l’Amore che sostiene tutto l’Universo! Senza Amore, l’Universo crollerebbe! Anche voi, esseri umani, non potreste vivere senza Amore perché lo chiedete sempre a chi vi circonda, consciamente o inconsciamente.
Un essere umano ha bisogno d’Amore. Il regno animale ha bisogno d’Amore, anche se non è uguale al vostro, ma è un Amore che è alla sua portata, che può comprendere e che può anche restituire. Nel regno animale c’è tantissimo Amore, un Amore che può manifestarsi anche verso gli esseri umani.
Anche il regno vegetale possiede molto Amore. In che modo lo manifesta? Mediante la sua bellezza! Con i magnifici fiori che si offrono alla vista degli uomini e dai quali emana un profumo sottile, con i maestosi alberi che offrono la loro bellezza alla vista degli uomini, lo fanno per Amore. Essi crescono e sbocciano nell’Amore, anche se non è quello che conoscete voi!
Anche il regno minerale emana molto Amore. Esso si manifesta in modo completamente diverso da quello del regno animale, del regno vegetale e anche da quello degli umani, ma è in grado di offrirvi una bellezza straordinaria attraverso delle gemme preziose, dei cristalli magnifici, dei diamanti, da tutte quelle pietre che voi chiamate «preziose», che lo sono agli occhi degli esseri umani ma che noi consideriamo diversamente, perché vediamo l’Amore in tutti i minerali, un Amore che forse voi non siete ancora stati in grado di percepire come si deve.
Più evolverete in coscienza, in sensibilità, più percepirete l’Amore da tutto ciò che vi circonda. Quando comincerete a percepirlo, comincerete a comprendere la Creazione, comincerete a comprendere ciò che è realmente Dio o la Sorgente, perché in realtà la Vita è Amore, Dio è in ogni cosa. Ecco perché è importante amare tutto ciò che vi circonda! Questo è il miglior modo che avete di rendere omaggio alla Sorgente, alla Creazione ed anche a ciò che siete.
Spesso, gli esseri umani non si piacciono. Si vedono troppo piccoli, troppo alti, troppo magri, troppo grassi, ecc… Dal momento in cui un essere umano, comunque esso sia, si ama profondamente e si rispetta, irradia così tanta Luce che chi lo circonda non vede nemmeno la sua forma fisica e le sue imperfezioni.
Nell’Amore, potete anche trasformare le vostre piccole imperfezioni fisiche. Con l’Amore, tutti i miracoli sono possibili perché eleva la vostra frequenza vibratoria, e in questa elevazione potete trasformare le vostre cellule ed anche il vostro aspetto esteriore. Il vostro viso può essere trasformato, ovviamente non fino al punto da non essere riconosciuti, ma esso si può migliorare, essere molto più dolce, può diffondere questo splendore per mezzo dei vostri occhi, del vostro sorriso.
Comunque voi siate, amatevi e guardatevi per come siete! Vedrete che la vostra vita sarà trasformata perché avrete innalzato la vostra frequenza vibratoria e non avrete più bisogno dell’approvazione degli altri per vivere. Non avrete più bisogno di elemosinare sempre ciò che gli altri non possono necessariamente offrirvi, vi accontenterete da soli. Vi nutrirete da soli con l’immenso Amore che si trova dentro di voi.
L’Amore è una vibrazione. Siete giunti su questo mondo per conoscere ogni sfaccettatura dell’Amore nella vostra dimensione; ripetiamo: nella vostra dimensione! Prima di poter conoscere l’Amore Universale e l’Amore Incondizionato che potete toccare con un dito, è necessario aver sperimentato tutti gli aspetti dell’Amore che siete in grado di comprendere e di integrare nella vostra attuale dimensione. È un lavoro lungo, un lavoro molto gratificante e meraviglioso.
È necessario che possiate dirvi senza vergogna e senza trattenervi, guardandovi allo specchio: «Si, io mi amo, perché nel profondo dei tuoi occhi brilla la scintilla di ciò che sono in realtà, dell’Essere di Luce, dell’Essere Divino che io sono». Quando vi guardate allo specchio, cercate di veder brillare la Luce dell’Amore che avete per voi stessi, la Luce dell’Amore giusto e vero.
I mondi sono sempre stati creati con e nella Vibrazione Amore, ma questo Amore diminuisce quando non viene più riconosciuto. È una grande tristezza, perché quando non riconoscete più l’Amore che è comunque in voi, ma che avete nascosto sotto un gran numero di veli, egli è quasi introvabile, ha la stessa forza, ma voi lo nascondete. Questo è quello che succede alla maggior parte degli esseri umani.
Quindi provate a non nascondere più questa energia, questa straordinaria vibrazione che ha dato la vita”.
Monique Mathieu

Fonte : http://ducielalaterre.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...