Il Segreto della Maestria

Da Lee Carroll – Questa breve e dolce canalizzazione ci ricorda ciò che già sappiamo a livello del cuore ma che abbiamo bisogno di sentire ancora. “L’uomo può conoscere tutto ciò che c’è da sapere scientificamente; può avere tutto ben elencato; può macerare in anni di studio… ma se non ha la compassione, è solo un flebile suono nel vento della vita… ed ha imparato molto poco su Dio.” – Kryon

Salve miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.
Come dice il mio partner, il tempo lineare scorre in fretta e siamo ora giunti alla fine di due giorni di incontro. L’entità chiamata Kryon, però, non è lineare. In realtà più che un’entità, io sono un’energia che non è mai uguale, con degli attributi che ormai vi aspettate ma non è mai la stessa. Se l’avete notato, questa energia aumenta d’intensità nel corso del tempo, man mano che l’Umano (Lee) fa sì che il portale della consapevolezza si apra diventando più ampio. Voi fate in questo processo la parte maggiore perché non ricevereste nessuna energia se non cercaste di allinearvi, nella vostra stessa consapevolezza, a ciò che egli sta facendo. Lui apre la porta quanto più possibile e ciò permette alle informazioni di passare attraverso questo sacro portale personale. Quando il mio partner canalizza, le informazioni passano attraverso il suo Sé Superiore, e ora è questa fusione che state osservando. Questo è il suo stile ed è ciò che egli permette, che egli permette con la sua coscienza. Chiediamo a voi di fare la stessa cosa. Ciò, poi, genera ancora un’altra energia, l’energia della “Terza Lingua”. Abbiamo parlato molte volte di questo processo in passato. È la lingua dell’energia catalizzatrice.
È importante che ascoltiate questa voce, anche se non capite la sua lingua [Lee parla in inglese e viene tradotto in russo]. Questo perché, ascoltando, ci sono le vibrazioni dell’aria e la lingua catalizzatrice dello Spirito, che è l’energia in questa sala. La si sente aleggiare sopra ciò che voi percepite come messaggio lineare.
Quindi questo è ciò che voi ora sentite, carissimi, se stasera vi permettete di sentire. Gli Umani fortemente intellettuali e accademici che sono qui presenti possono scegliere di non sentirlo. Possono scegliere di non farsi assolutamente coinvolgere emotivamente. E se è così, non c’è affatto giudizio. Tuttavia, in tal modo, essi pongono una barriera tra sé e qualcosa di meraviglioso. Quanti di voi lasceranno che il portale si apra e assorbiranno questo semplice messaggio? Quelli che lo faranno, riceveranno tutta l’energia che viene data – e parte di essa potrà essere veramente un’energia di guarigione.
Non sarà una canalizzazione lunga, sarà invece un dolce puntualizzare questi due giorni trascorsi insieme. Cosa porterete con voi dal tempo trascorso insieme? Ricordi? Non potrebbe essere qualcosa di più? In uno stato multidimensionale, uscendo potreste portare con voi energie con cui non siete entrati. Sono energie appropriate, leggere, e possono cambiare la vita quando si prende in considerazione l’idea di chi veramente si è.
Le informazioni che do durante la canalizzazione insegnano la maestria. Questo è ciò che arriva tramite me e che il mio partner passa. Per ventuno anni l’abbiamo insegnata in vari incontri, in vari modi e in molte tematiche. E il tutto riguarda solo l’aprire la porta e vedere un “più grande voi”. Nella presentazione che ha fatto oggi il mio partner (all’inizio della giornata) vi abbiamo parlato di concetti che hanno messo in mostra una limitazione nel vostro modo di pensare (un preconcetto). Tuttavia, anche con questo preconcetto, molti di voi sono pronti ad aprire maggiormente questa porta multidimensionale. In questi ultimi momenti, quindi, vi darò un messaggio semplice. Lo intitolerò: “Il Segreto della Maestria”.

E’ L’“Innesto”?
Che cosa significa davvero per voi? Chi è, per voi, un maestro? È possibile cambiare se stessi al punto da poter dire “ho la maestria”? Che cosa significa questo nella vostra vita? Ebbene, forse qualcuno di voi ha cercato la risposta nell’opera di Kryon. Ventuno anni fa vi ho dato il concetto di un’energia chiamata “innesto”. A quel tempo il mio partner mi disse che non era una bella parola da usare perché da molto tempo gli Umani credevano fosse qualcosa di male. È qualcosa che è stato visto, rivisto ed esaminato. “Che cos’è?” ci si chiedeva. Alcuni ne avevano paura e molti scappavano dalla parte opposta, senza mai esaminare ciò che poteva rappresentare. Qualcuno ha addirittura bruciato i libri di Kryon.
Era la reazione che proprio volevamo, con gran sgomento del mio partner. Ma ciò era appropriato perché una volta che l’Umano l’abbia accettato, ciò fa partire il corso di un’epifania. Dopo tutti questi anni, viene ora definito come “l’innesto del permesso di cambiare”. Forse qualcuno di voi l’ha fatto? Avete forse dato quel permesso spirituale e le cose hanno cominciato a cambiare? Molti lo hanno dato. Forse tu sei uno di quelli che lo hanno fatto e ora sei qui, e ora sai che “questo impianto deve essere il segreto della Maestria, perché ha messo in moto un grande cambiamento in me, e oggi sono qui seduto riconoscendo pienamente la mia ricerca spirituale. Kryon, è questo il segreto della Maestria?” No, questo è solo un passo intuitivo. L’innesto era un buon modo per partire a quel tempo, perché comprendeva ciò di cui avete sentito parlare molte volte: il puro intento a cambiare e il permesso per un cambiamento spirituale.

E’ il sé superiore?
“Beh, allora forse è riconoscere il Sé Superiore? Deve essere così, Kryon. Ho ragione?” Alcuni di voi hanno metaforicamente aperto la porta del cuore allineando la propria parte tridimensionale con la parte multidimensionale divina. Si tratta di un importante cambiamento e oggi qualcuno di voi è molto diverso rispetto a quando aveva iniziato questo esoterico viaggio. Siete così differenti! Lo sentite e lo sapete. Pensate che forse state toccando veramente frammenti e parti del Sé Superiore. Potete veramente sentire il rimodellarsi di cose che mai avreste pensato sarebbero cambiate nella vostra vita, e avete ragione. “Quindi deve essere così, e questo deve essere il segreto della creazione della maestria: la connessione con il Sé Superiore. È giusto, Kryon?” No, non è neppure questo, ma ciò è molto importante. È una delle cose più importanti che potete fare. Ci sono moltissimi messaggi che vi abbiamo dato al riguardo, e da moltissimi anni vi invitiamo ad agire esattamente in questo modo.
Potete essere più grandi di quel che pensate? Aprirete il vostro cuore, questa sera? Ascoltate.
Permettetemi di farvi una domanda. In questa cultura, in questa società (a Mosca), questa sera sarebbe una cosa coraggiosa essere amati, non è vero? Cosa succederebbe se abbandonaste la guardia del vostro cuore tanto quanto basta a sentire che qui c’è qualcosa? Cosa vi succederebbe? Vi faccio una promessa: se aprirete quella vostra guardia solo per pochi istanti assorbendo ciò che verrà, potrete richiuderla subito di nuovo se l’energia non vi piacerà. Questo è un posto sicuro in cui trovarsi ora. Potete farlo?

Riguarda il DNA?
Qual è il segreto per la maestria? Alcuni hanno detto: “Allora deve trattarsi dei nuovi insegnamenti sull’Akasha, perché abbiamo sentito cos’hai detto nel corso degli ultimi due anni, Kryon, sul Registro Akashico che abbiamo nella nostra struttura cellulare. Ora c’è perfino un libro su questo argomento!” [1]
Certamente, questo è un incredibile strumento multidimensionale dove le vite passate non sono più passate. In questa nuova energia, l’Essere Umano può immergersi in quell’apparente e metaforico brodo di energie di vite passate e far riemergere ciò che serve nella vita di tutti i giorni. L’Essere Umano può entrare e prendere dal passato le cose che gli servono oggi. Può creare uno stato quantico con le vite che si è guadagnato e ha vissuto, avere un’esperienza multidimensionale con il tempo, entrarvi spiritualmente e acquisire ciò di cui ha bisogno. Egli ha vissuto quelle energie ed esse sono sue e gli spettano. Può avere pace su qualunque cosa. Può eliminare il dramma dalla sua vita ed anche guarire la sua struttura cellulare. Questo è uno degli strumenti più potenti di cui abbiamo parlato all’umanità. Negli ultimi due anni, ho appena aperto la porta al concetto di scavare l’Akasha… e che concetto! Pensate al potere che contiene. In passato soltanto i maestri potevano farlo.
“Allora, Kryon, è questo? È questo di cui stai parlando? Allora è questo, vero, il segreto per la maestria?” No. Questo per voi è un nuovo concetto, un buon concetto, ma non è quel segreto, non proprio.
Vedete, è per questo che lo definiamo “segreto”. Quando vi dirò di che cosa si tratta, penserete: “Beh, è davvero troppo facile, per nulla segreto.” Ebbene, se fosse stato così facile a vedersi, allora tutti voi avreste dovuto vederlo, no? Ma è celato, e non è facile a farsi.

E’ la nuova informazione intuitiva?
“Si tratta forse di quanto ci hai insegnato sul potere di pensare in modo intuitivo? Kryon, tu hai parlato dell’intuizione come del nuovo attrezzo che sta diventando la “mappa” della capacità di co-creare, come un’antenna multidimensionale che puoi alzare e che ti permette di sentire i potenziali del futuro. Si tratta di questo?”
L’intuizione è il nuovo strumento per l’azione che vi permette di sapere quando girare a sinistra e quando a destra, come agire in determinati momenti basandovi sull’energia che avete di fronte. È uno strumento magnifico che onora un approccio proattivo [2] che sostituisce la vecchia energia del “lascia che ci pensi Dio” del passato, in cui si stava seduti ad aspettare. Non tutti voi avete sentito parlare di tutti questi attrezzi, ma è da lungo tempo che ve li abbiamo dati. L’intuizione è davvero una mappa che potete usare giornalmente. Non è qualcosa che predice il futuro ma che vi dà immediatamente la direzione quando vi trovate nel momento di averne bisogno. Raffigura l’energia dell’entourage che avete sempre con voi e che è consapevole di ogni cosa. “Certo! Dev’essere così, perché i maestri che camminavano sulla Terra avevano questa capacità! È questo, Kryon?” No.
“Beh, allora Kryon, deve essere l’ultima cosa che riesco a pensare. Deve riguardare ciò che hai insegnato sullo Strato Nove del DNA. Il tema della canalizzazione di ieri, l’ultimissima informazione.” (Lo Strato Nove del DNA – del 14 maggio 2010).
Quella è certamente una potente informazione. Ora potete unire la parte tridimensionale e quella multidimensionale del sistema immunitario e creare un corpo sano. L’ho spiegato ieri sera. “Quindi, si tratta di questo, Kryon? Deve essere così. Non è rimasto altro.”
No, carissimo, non è neppure questo.

Il Segreto della Maestria
Gli Esseri Umani tendono a fare elenchi e passi, gradini e procedimenti. Tutte queste cose servono nelle 3D perché è così che gli Umani si spostano da un punto all’altro. È la linearità della vostra realtà, ed è così che deve essere. È anche utile per imparare, e ha senso che facciate un elenco di queste cose e che chiediate se sia in esse che risiede il segreto. Non è lì. Il segreto della maestria riveste, piuttosto, ognuna di queste cose elencate e non è qualcosa che potete facilmente realizzare o ricordare.
È difficile dire cos’è, ma cercherò di farlo. Si chiama amore di sé. Sapete amarvi? Sapete innamorarvi del volto nello specchio davanti a voi? Sapete vedervi divini e splendidi? Ecco che tirate un sospiro e dite: “Oh, questo è davvero facilissimo. Certo che sì. Certo che so farlo.” Ma non lo fate, vero?
Supponiamo per un attimo che proprio la vostra essenza sia un bambino piccolo. Supponiamo per un momento che la parte più sensibile di voi, nel profondo dell’anima, abbia i sentimenti di un bambino. Cosa diresti a questo bambino, caro Essere Umano, caro adulto? Ebbene, lascia che sia io a dire ciò che ti sento dire al bambino dentro di te:
“Sei brutto. Non sei degno. Non lo farai mai! Le cose potranno anche migliorare sulla Terra ma non così presto e, per di più, tu non le vedrai perché non vivrai tanto a lungo. Qualcuno più importante di te verrà e farà il lavoro. Tu non lo farai mai.”
Direste questo a un bambino? Direste questo a un piccolo che vi guarda con occhi innocenti mostrando ciò che prova? Tu sei il capo, e nessun altro ti sente. Diresti così? La risposta è no. No! Allora perché lo dici a te stesso, carissimo? Perché è questo ciò che noi ascoltiamo. Il bimbo innocente è il tuo profondo che aspetta il segreto della maestria. È una meravigliosa profonda energia d’amore che guarda costantemente il tuo corpo e la tua coscienza in attesa di risposte. Che cosa ascolta?
Supponete di avere un bambino piccolo. Ascoltate queste parole.
“Oh, come sei bello! Guarda il Creatore che hai dentro di te! Lo vedo sul tuo volto, oh, mio piccolo prezioso. Guarda i semi della scintilla di Dio nel tuo cuore! Wow! Con questa energia andrai ovunque. Sei magnifico! Non c’è nulla che tu non possa fare.”
Che cosa fa il bambino con queste parole, carissimo? Il piccolo sorride, è contento e assume il suo potere. Gli piace!
“Davvero? Vedi questo? Oh, grazie!” Quindi il bambino esce dalla stanza con dentro di sè impiantati i semi per crescere in un essere che sa come trattare se stesso e gli altri. La verità, allora, va di conseguenza e il suo potere aumenta ogni giorno che cammina sulla Terra. Senza le pietre del dubbio sul suo cammino, procede celere a un nuovo livello aiutando tutti coloro che gli sono vicini e la Terra stessa.
Cosa succederebbe se faceste così con voi stessi? Se fosse questo il dialogo d’amore che avete con voi stessi ogni giorno della vostra vita? Come lo chiamereste? Si chiama “innamorarsi di sé”. Ora, non è così facile, vero? Dovrete riorganizzare il vostro modo di pensare, non è così? E se vi imbatteste in qualcuno che vi chiedesse: “Come stai?” Parlate al bambino.
“Mi sento alla grande perché sono un magnifico maestro!” potreste dire. Ma non lo dite, vero? No.
Gli Umani hanno imparato che ricevono attenzione quando diventano negativi.
“Come stai oggi?”
“Non bene. (Scatta l’attenzione). Mettiamoci un po’ di dramma:
“Perché?”
“Perché è successa una cosa.”
“Che cosa?”
“Questa e quest’altra… brutta cosa.”
Vedete, ho ascoltato come comunicano gli Umani. Io vivo con voi, non lo sapevate? Sono un frammento dell’energia creatrice che vi circonda in ogni istante. Io so chi siete, so chi c’è qui. Ascoltate le parole che vi escono dalla bocca quando parlate. Molto spesso è una cattiva abitudine, ma dice alle vostre cellule come vi sentite, perché anche loro stanno ascoltando! Ciò rinforza l’energia negativa. C’è forse gioia in questo? Spesso no. Se non c’è, allora non c’è amore di sé.
Chi vuole parlare a chi si compiange o che vive sempre nel dramma? Cerchereste questa persona per essere aiutati nella vostra ricerca spirituale? Eppure molti di voi proclamano di essere spirituali, mentre camminano con una nube scura che li avvolge tutto il tempo. Com’è possibile?
Tutte le cose che ho detto oggi sono solo una progressione di processi. Potete avere tutti i titoli accademici e le informazioni ma se non avete la gioia non siete altro che un libro di parole che giace non letto.
Avete forse un pezzo di carta che attesta che siete laureati e che comprendete tutto quello che insegna Kryon? Gli angeli intorno a voi, però, piangeranno di dolore perché non avete mai compreso il piccolo bambino in voi. Questo è il segreto della maestria: comprendere l’emozione dell’amare se stessi e l’energia che essa crea.
Voglio che visualizziate per un poco il vostro maestro preferito. Chi è? Forse Cristo? Forse la madre di Cristo? Più recente, è forse Maometto? Forse è ancora più antico ed è Buddha? Forse è molto recente. È forse un guru come Paramahansa Yogananda? È uno di questi? Non è importante, perché tutti loro insegnarono lo stesso messaggio fondamentale alla loro cultura: l’unità dell’umanità e l’amore di Dio al proprio interno. Quindi, visualizzateli davanti a voi.
Osservate il loro volto. Cosa vedete? Vedete un Essere Umano in pace con se stesso. Per cosa erano conosciuti questi maestri? Pace, pazienza, mancanza di dramma, amore e comprensione – tutte queste cose. Pensate che ciò venga con la ricerca intellettuale? Che cosa vi hanno raccontato della loro vita? Forse vi hanno detto che dove posavano il piede sbocciavano fiori. I loro volti splendevano come il sole e i bambini stavano loro intorno. Anche gli animali sapevano chi erano! Tutto questo era perché erano innamorati del Dio interiore. Questo è il segreto della maestria. Se avete un problema al riguardo, vi darò un’immagine.
Tornate a guardare il volto allo specchio e vedete la bellezza di Dio in voi. Mentre guardate, amatelo. Un po’ per volta, incomincerete ad amare voi stessi. Osate questa sera amarvi in tal modo? Osate aprire il vostro cuore e sentire queste cose? Perché no? Di cosa avete paura? Pensate che vi faccia male? Che è culturalmente inappropriato? La vostra vera famiglia è qui, invisibile davanti a voi.
Così questa è la richiesta di Kryon in questo momento e luogo. Un frammento del Creatore sta davanti a voi (l’energia di Kryon). È ciò che state ascoltando e percependo in questa terza lingua. Alcuni di voi la stanno sentendo mentre leggono queste parole domandandosi cosa sia. Ebbene, è così che la verità si presenta quando la porta si apre! Coloro che hanno la porta aperta in questo momento sanno che ciò è reale.
C’è una conferma all’energia che è qui presente. Alcuni di voi che riescono a vedere i colori che circondano il mio partner sul palco sanno che ciò non si può falsificare o creare artificialmente. E neppure le epifanie che stanno avvenendo nella sala, o la guarigione ora in corso su una di queste sedie. Lasciate questo luogo diversi da come siete entrati. Questo è l’amore di sé. Questo è ciò che i maestri avevano che non si può imparare con passi o procedimenti, o con la mente intellettuale. Lo si deve diventare.
E così è.
Kryon

Note:
[1] Kryon,Book 12,The Twelve Layers of DNA–edizione inglese in uscita Ottobre 2010.
[2] Proattivo” (in inglese “proactive”) – si dice di persona, comportamento, ecc. che crea o controlla una situazione prendendo l’iniziativa o anticipando gli eventi (invece che reagire ad essi); può significare anche: innovativo, che ha l’intenzione di far sì che le cose accadano (trad. da Oxford English Dictionary).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...