Lo Stato della Terra

Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.
Questa sera voglio raccontarvi una storia. È una storia d’amore che racchiude il passato, il presente e il futuro del pianeta. Sono cose che vi voglio raccontare e descrivere. Intitoliamola “Lo stato della Terra nel giugno 2017”.
È una storia d’amore per il luogo dove inizia e come inizia. Se tornate indietro di ventiquattro anni, le canalizzazioni pubbliche sono iniziate nel libro di Kryon “I Tempi finali”. Le informazioni erano essenzialmente un’introduzione a quel cambiamento che io e molti altri stavamo cominciando a dirvi essere in arrivo. Per me non erano informazioni esoteriche, ma qualcosa che gli antenati e gli antichi conoscevano bene. Per migliaia di anni loro avevano osservato le stelle in cielo rendendosi conto che cambiavano impercettibilmente ogni decennio, e avevano iniziato a capire i meccanismi del sistema solare e dell’orbita terrestre intorno al sole molto prima dei moderni telescopi.
Avevano capito che la Terra gira intorno al sole e che doveva esserci una leggera oscillazione del pianeta per far sì che il cielo cambiasse in quel modo. Avevano persino calcolato la lentissima durata dell’oscillazione e, nel corso del tempo, si svilupparono delle profezie. Tuttavia, le profezie degli antichi erano così simili che ancora oggi chi le studia si sorprende. Come potevano esserci tali somiglianze tra quei racconti se gli antichi non si conoscevano tra loro? Come potevano esserci informazioni così simili date le grandi distanze sia fisiche che di secoli da cui erano separate?
Gli antichi calendari che vi sono familiari iniziarono il loro lungo computo (della durata di più di 5000 anni) parlando dell’inizio di un potenziale cambiamento di coscienza. Il termine di questi calendari fu fissato nel 2012, il “punto centrale” dell’oscillazione.
Nel 1989, due anni dopo la Convergenza Armonica, il mio partner cominciò a parlare per me. Nel 1993, egli ricevette e pubblicò il primo libro di Kryon. Fu una rivelazione su ciò che stava arrivando: il cambiamento poteva ora avvenire, dato che erano accadute molte cose che eliminano il potenziale di una guerra mondiale. Vi dissi perché il gruppo di Kryon era qui, che cosa stava succedendo, che cosa sarebbe potuto accadere in seguito e profetizzai che cosa aspettarsi. Era un libro criptico e piccolo, perché il mio partner stava iniziando a imparare come essere in totale coerenza con la Fonte Centrale (con la canalizzazione). La canalizzazione è uno sviluppo dell’intuizione e il ponte verso l’altro lato del velo. Il libro manifestava una sensazione di amore totale e di compassione per tutta l’Umanità.
In questo primo libro, vi diedi informazioni sui cambiamenti nel magnetismo del pianeta e altro ancora. Alcune frasi accennavano all’approssimarsi di un cambiamento climatico. Il mio partner lo interpretò in questo modo: egli disse che ci sarebbero stati tempi e luoghi dove avrebbe piovuto come mai prima, e luoghi, in cui aveva sempre piovuto, dove la pioggia avrebbe smesso di cadere. In altre parole, era in atto un imponente cambiamento climatico, e questo nel 1993.
Quello fu precursore di ciò che state sperimentando adesso sul pianeta. Non è una storia di sventura! È una storia d’amore, miei cari, ed è la storia dell’amore di Dio, dell’amore della Fonte Centrale, dell’amore di Tutto Ciò Che È – della stessa Gaia – per l’Essere Umano. Il titolo del libro era I Tempi Finali poiché si era alla fine della vecchia energia.
Quello che sta accadendo ora riguarda voi, miei cari. Le vecchie anime sul pianeta sono qui di proposito e puntuali. Non è per sbaglio che sedete al vostro posto in questo momento. Alcuni di voi si stanno appena rendendo conto di queste cose, altri ne sono pienamente consapevoli. Ognuno di voi ha il proprio percorso e ogni Umano ha una decisione unica da prendere su che cosa credere o non credere. Tuttavia voi siete qui apposta!
Questa sera sono qui per raccontarvi una straordinaria storia d’amore: nel 1993 stava arrivando un cambiamento e la Terra stessa si stava preparando. La stessa fisica del pianeta si stava posizionando per il nuovo Umano, così che poteste avanzare, apprendendo la coerenza con il pianeta e con il vostro stesso sé. Tutte le informazioni parlavano di un tempo in cui l’Umanità avrebbe iniziato a uscire dalla vecchia energia che voi chiamate natura Umana. Questo termine si riferiva al modo in cui gli Umani si comportavano. Questo non era mai cambiato, ma ora stava per farlo.
Le profezie non riguardavano tanto gli eventi quanto il cambiamento di coscienza. Erano uguali, sia che fossero scritte nel calendario Maya o sulla Roccia della Profezia degli Hopi. Tutte si riferivano ai diversi percorsi che gli Umani sarebbero stati costretti a intraprendere a causa del cambiamento, tuttavia il tema era una separazione tra buio e luce. A modo loro, parlavano di un pianeta in transizione e che se l’Umanità non si fosse autodistrutta entro il punto centrale dell’oscillazione (21 dicembre 2012, il punto centrale della precessione degli equinozi), avrebbe avuto inizio qualcosa di meraviglioso: un’evoluzione dell’Umanità che non avevate mai visto prima. Sarebbe iniziata con una coscienza più sviluppata e più saggia e tutto ciò che l’accompagnava. Nel 1993 vi dicemmo che la Terra doveva essere preparata per questo, così la griglia magnetica si sarebbe dovuta spostare, il clima avrebbe dovuto cambiare e persino il vostro posto nello spazio avrebbe dovuto modificarsi. Li avete visti tutti. Ora tra tutti, per prima cosa, parliamo del clima.

Il previsto cambiamento climatico
Per anni ho parlato di ciò che sta accadendo al clima. All’inizio le mie informazioni erano estremamente controverse, perché non coincidevano con quello che riportavano i media. In quegli stessi anni avete visto ciò che veniva chiamato “il riscaldamento”. Io vi dissi che, in realtà, era l’inizio di un “raffreddamento”. Lo feci per anticipare ciò che capita sempre con i catastrofisti: volevo mettere le cose in chiaro prima che altri si presentassero ed edificassero un altro scenario di sventura sul cambiamento climatico, cosa molto comune per l’Umanità. La paura è amica della vecchia energia e il cambiamento genera sempre paura.
Voglio fare una dichiarazione: lo scenario di sventura dell’Umanità è così radicato in voi tanto da essere un’abitudine. Ogni volta che vedete qualcosa di insolito, la prima cosa che pensate è sventura! Mio caro, sei stato educato a pensare in quel modo! Nella vecchia energia ciò veniva dalla storia, dalle scritture, dai tuoi genitori, da tutti coloro che si conformano alla società e dalle teorie di cospirazione che vedevano tutta l’Umanità andare verso una fine orribile… e sembra che i cospiratori si divertissero nel farlo! Lo scenario di sventura, miei cari, è un’abitudine. Neanche i film di oggi aiutano, dove alcuni rappresentano scenari apocalittici sul clima e sui cambiamenti terrestri. Non l’avete ancora superata. L’abitudine è viva e vegeta.

Tuttavia, questa è una storia d’amore. Vi voglio parlare del clima.
Se voleste seguire in modo scientifico ciò che sta accadendo, basta che osserviate l’attività solare. Questo è il motivo e lo è sempre stato. Non è stato Kryon a portarlo all’Umanità. Potete vedere i cicli del clima sul pianeta dai cicli dell’attività solare registrati nella storia. Sono in correlazione ed è già successo in passato. Quello che vedete oggi non è una sventura che si avvicina. Non è sbagliato che stia arrivando un altro ciclo, e noi vi dicemmo che lo avrebbe fatto quattordici anni fa. Ascoltate: il ciclo arriva sia che gli Umani siano presenti oppure no. Dobbiamo dirlo di nuovo? Il ciclo arriva sia che qui ci siano degli Umani oppure no. È una cosa controversa. Che siano i carotaggi nel ghiaccio e gli anelli degli alberi a mostrare la regolarità di questi cicli. Si inizia con il riscaldamento e con livelli elevati di anidride carbonica e si finisce con il raffreddamento. Questo ciclo è stato ripetutamente osservato con vari stadi d’intensità nel corso dei secoli. Questa volta, in linea con i tempi previsti, vi è l’inizio di una mini era glaciale. La gente domanda: “Quando?” Se avete fatto attenzione, non avete bisogno di un profeta. Osservate, invece, i cicli nei grafici del passato del comportamento del sole. I tempi sono lì, ma ve lo dirò comunque. Inizierete a osservare il freddo tra quindici anni (2032).
Alcuni di voi stanno ancora godendo del caldo, ma questo comincerà lentamente a cambiare. Ciò viene prima del raffreddamento e questo è uno scenario conosciuto da chi studia le dinamiche del pianeta. Il fatto è che, finora, non avete sentito molto da questo gruppo di esperti, poiché spesso sono impiegati dal governo o sono sovvenzionati dalle università. Perciò quello che potrebbero dirvi è ancora in contrasto con la storia comune che gli altri vogliono che voi crediate.
Sta arrivando una mini era glaciale. “Kryon, ma questa non è una sventura per il pianeta?” In molti hanno visto le interpretazioni artistiche di importanti città terrestri sotto il ghiaccio e tutte le altre cose che ben si accompagnano con i film di fantascienza. Si tratta semplicemente di un quadro dello scenario apocalittico di qualcuno, non la realtà che si basa sulla storia del ciclo. Se volete sapere com’è una mini era glaciale, tornate indietro nella storia e studiate ciò che avvenne nel 1650 circa. Quella era una mini era glaciale. A causa del cambiamento nella Corrente del Golfo (nell’oceano), a Londra ghiacciò il Tamigi. Miei cari, faceva freddo, ma non condannò il pianeta. Ecco com’è una mini era glaciale.
Questo è ciò avete davanti, e lo dirò di nuovo. Se vivete in un clima freddo, fate attenzione a questo: farà più freddo. Sganciatevi dalla rete elettrica! Entro i prossimi quindici anni, trovate un modo per produrre elettricità in modo indipendente o in piccoli gruppi. Si può fare a livello di quartiere, o singolarmente nelle case. Ne avrete bisogno, miei cari, perché la rete di distribuzione dell’elettricità, così come esiste ora in tutto il mondo, non è predisposta per il freddo in arrivo e smetterà di funzionare. Questo non è un presagio di sventura, sono soltanto informazioni pratiche e comunemente note. L’infrastruttura elettrica è delicata, troppo delicata. Preparatevi per un periodo di freddo che può durare un paio di decenni. Questo è tutto. La tecnologia sta correndo per far sì che sia possibile. Non lasciate che la vostra politica si frapponga alla vostra sopravvivenza.
Perché è una storia d’amore? Ascoltate: perché Gaia lo fa? Qual è lo scopo di questo genere di cose? Ve lo dirò ancora una volta. È controverso e per molti persino incredibile. Quanti di voi qui presenti hanno in casa un acquario per i pesci? Voi che state ascoltando e leggendo: quanti di voi hanno avuto, o hanno, acquari? A coloro che li hanno dirò qualcosa che già sapete: potete fare qualunque cosa vi serva per trattare e far durare l’acqua nel tempo. Potete modificarne il livello di pH, potete cambiarne la temperatura e potete ossigenarla. Tuttavia, alla fine arriva il momento in cui la dovete cambiare! È di questo che si tratta riguardo ai cambiamenti di temperatura sul pianeta. È controverso. Il pianeta non può semplicemente “cambiare l’acqua”. Lo fa invece con un “riavvio della vita nell’oceano” usando il ciclo dell’acqua. Osservatene le prove mentre ciò avviene e poi ricordate questo messaggio. Il ciclo del clima serve per rinnovare la vita nell’oceano, affinché tutti sul pianeta abbiano il cibo necessario dall’oceano. Gaia lo fa da sola, lo ha fatto in passato e lo fa per una ragione: non stagnare.
Miei cari, voi avete davvero messo cose compromettenti nell’aria e nell’acqua, ma non è questo ad aver causato questo ciclo. Lo stiamo dicendo da tempo, smettete di uccidere l’ambiente! Il motivo? Ucciderà voi, non Gaia. Gaia è resiliente in modo spettacolare e sopravvivrà a qualunque cosa facciate. Tuttavia, sarete voi a non sopravvivere se continuate a inquinare. Tutto questo sta iniziando a cambiare con la vostra consapevolezza e voi state iniziano a vederlo e a muovervi con esso. Ma non sono gli Umani a causare l’attuale cambiamento climatico. Alla fine verrà riconosciuto. Quello che sta succedendo è già accaduto ed è quasi come un riavvio degli oceani e porta con sé molti eventi dal duplice aspetto. Ci saranno notizie di un oceano che muore ma, allo stesso tempo, ce ne saranno altre insolite riguardo a molti pesci e di altra vita marina in luoghi dove si pensava dovessero diminuire. Vedrete il ciclo vitale dell’oceano stesso iniziare a cambiare e riavviarsi.
L’attore principale di questo rinnovamento è un luogo che non vi aspettereste: l’Antartide. Voglio che cerchiate la magia in Antartide. È sempre stato il cuore del rinnovamento di microbi e altri tipi di vita nei vostri oceani ed è particolarmente attivo durante queste mini ere glaciali. Questo processo farà sì che le correnti sotto il mare si riempiano di nuova vita, distribuendola a entrambi gli emisferi quasi come un nastro trasportatore sottomarino.
Perciò, in che modo questo cambiamento climatico influenza l’Umanità in questa storia d’amore? Come funziona esattamente? Significa che voi, così come il ciclo vitale principale della Terra, avrà cibo a sufficienza! L’oceano dona la vita, cibo per il pianeta, per il ciclo vitale di Gaia stessa. La Terra deve farlo per voi ed è tutto connesso all’attività solare e molto altro.
La storia d’amore continua, non è vero? Osservate la tempistica. L’oceano si rinnova proprio dopo il cambiamento. Che cos’è il cambiamento? È un rinnovamento, un rinnovamento completo della civiltà per come la conoscete. Avete superato la linea di demarcazione in cui ci si aspettava la distruzione e la fine. Avete superato la data prevista per una guerra e lo sapete. I sociologi sono perplessi, e anche gli scienziati. È un momento molto insolito per l’umanità. Qui in questo seminario, avete un team di persone che vi stanno insegnando la verità di ciò che sta accadendo, e sono scienziati! I miracoli davanti a voi e ciò che descrivono, miei cari, è la storia d’amore. La Terra si prepara affinché voi abbiate cibo a sufficienza. Il cambiamento è la vostra decisione – contro ogni previsione delle vostre profezie – di restare su questo pianeta e di non distruggervi. Siete diretti verso una coscienza più elevata e le idee che stanno iniziando ad arrivarvi saranno infine accettate e non respinte. Sarà la prima volta nella vostra civiltà che queste idee inizieranno a essere accettabili.
Riguardo a una coscienza superiore: alla fine ci sarà un tempo in cui non vi ucciderete più a vicenda. L’ho già detto, miei cari. Ascoltatemi: la fine delle guerre sulla Terra non è l’obiettivo finale. Questo è l’inizio, perché quando non c’è guerra, vi arriveranno le invenzioni e la fisica, una nuova fisica che voi non trasformerete in armi. Ed è qui che inizia veramente. Ci saranno nuovi paradigmi per nutrirvi, scaldarvi, e creare una salute migliore per tutti. Lentamente, un senso più elevato di integrità e compassione genererà la fine della sofferenza per il pianeta e l’inizio della politica che ha un senso, governi che vanno d’accordo e una generale unione della civiltà. Non vi sovrappopolerete, come vi dicono i profeti di sventura. C’è un motivo per l’esplosione demografica e non è la matematica. È l’ignoranza. Come faccio a sapere quello che succederà? Io l’ho visto, l’ho visto! Voi no, perciò prendete questa informazione, uscite e alzate gli occhi al cielo e dite: “Beh, forse no. Forse no. È una fantasia che non può succedere.”
Nella società inizia proprio adesso. Lo avete notato? Niente rimarrà uguale. Quando questi cambiamenti iniziano, spesso la reazione è quella della paura. Quando vedrete che l’economia inizierà a cambiare e comincerà un nuovo paradigma, ci sarà paura. I nuovi paradigmi sono qui per salvare veramente i vecchi sistemi che sistematicamente non funzionano. Ma quando inizierà, a molti non piacerà. Gli Umani vogliono che tutto rimanga uguale e, quando inizierà il cambiamento, ci sarà chi si alzerà in piedi dicendo: “Vedete? È una sventura per il pianeta! Ecco che arriva! Ve l’avevo detto.” Già lo stanno facendo.
Sono passati cinque anni dal cambiamento (dal 2012). Madre, quanto tempo ci vuole per allevare un figlio? Dal pubblico sento che ci vogliono quarant’anni, ma non è sempre così. Diciamo vent’anni. In questo periodo, la storia dell’amore da voi al bambino è sempre lì, non importa ciò che accade. Quando hanno tre, cinque, undici o diciassette anni, la storia d’amore rimane, non importa se strillano e urlano, vi insultano o sono frustrati dalla vita. La storia d’amore continua anche quando hanno problemi di autostima o di depressione. Voi siete lì e fate del vostro meglio, perché l’amore di un genitore non ha uguali.
State dando origine a una nuova energia e a un nuovo paradigma sul pianeta, e siete più vecchi di cinque anni [periodo di tempo trascorso dall’inizio del cambiamento]. State iniziando a muovervi e a fare domande: “Sta davvero succedendo? È davvero un cambiamento o è la fine del mondo come ci hanno raccontato anni fa?” È la natura Umana entrare nella modalità della paura in ogni caso.
Tornate indietro nel tempo con me, a migliaia di anni fa. Tornate indietro, e per un momento fate finta di essere in un piccolo gruppo chiamato “israeliti”. Siete quasi pronti per qualcosa di profondo: uscire dall’Egitto. Avete patito anni e anni di orrore come schiavi. Il vostro popolo non vive a lungo e sapete perché. Generazione dopo generazione, siete stati schiavi, ma all’improvviso questo è cambiato. L’hai visto con i tuoi occhi, israelita. Hai visto i miracoli accadere uno dopo l’altro, e ciò ha fatto cambiare idea al faraone. Li hai visti tutti fino all’ultimo grande miracolo: l’esodo. Lo hai proprio visto con i tuoi stessi occhi. Non è stato qualcosa di esoterico. Era vita vera.
Era tempo di fuggire, e voi raccoglieste le vostre cose e cominciaste spostarvi nel deserto come un piccolo gruppo, guardandovi sempre alle spalle, aspettandovi problemi. Vi trovaste davanti al Mar Rosso (allora si chiamava Mare dei Giunchi), lo attraversaste e il faraone non vi seguì. Questo è il miracolo dei miracoli! Ce l’avete fatta! Eravate liberi! Lo avete visto con i vostri occhi e ciò ha impresso una memoria nel vostro cervello. Lo avete interiorizzato ed è stato reale.
Poi, avete camminato nel deserto verso la terra promessa, la vostra nuova terra. Tuttavia sembrava non arrivare mai. Iniziaste ad attraversare il deserto in cerchio e si sentiva gridare: “Eccola! La terra promessa sta arrivando.” Eppure non arrivò abbastanza in fretta, vero? Dopo cinque anni, perdeste alcuni dei vostri anziani profondamente saggi che erano stati decisivi per l’esodo. Coloro che rimasero cercarono di fare del loro meglio per darvi consigli e avere pazienza, ma le orecchie erano ormai sorde. I giovani stavano iniziando a obiettare la leadership. La profonda civiltà che aveva visto personalmente i miracoli dell’“Unico Dio” iniziò a dubitare e a creare nuovi dei. Semplicemente non stava succedendo abbastanza velocemente per nessuno, e il gruppo era frustrato. Riconoscete lo schema? Fate attenzione, miei cari, a riconoscere una crescita lenta come necessaria e via verso la saggezza. Non diventate così impazienti tanto da non riuscire a seguire ciò che è accaduto.
Non molto tempo fa mi trovavo su un palco in Israele e ho detto agli israeliani di oggi qualcosa che non volevano sentire. Ho detto loro che stavano ancora camminando in cerchio e che la terra promessa è la Nuova Gerusalemme. Camminavano in cerchio con il vecchio paradigma dei loro genitori: odio e paura e guerra, aspettandosi la stessa cosa dall’altra parte. Ho detto loro che avrebbero continuato a camminare in cerchio finché non avrebbero rinunciato alle vecchie modalità. Altri nemici di solo settant’anni fa hanno abbandonato la vecchia coscienza, ma loro non lo hanno mai fatto, neanche dopo un migliaio di anni. Era tempo di farlo, e avrebbero fatto strada verso la pace sulla Terra.
Vi dirò una verità profonda ora, miei cari. L’amore di Dio non porrà fine a questo pianeta mentre voi avete solo cinque anni. Tutto ciò che è accaduto è stato per vostra libera scelta. La precessione degli equinozi ha un arco di tempo mentre si sposta lungo la striscia celeste [la Via Lattea]. Ci sono voluti diciotto anni per arrivare nel centro [il cambiamento del 21 dicembre 2012] e ci vorranno altri diciotto anni per uscirne. Sommati fanno trentasei anni: un completamento nove.
Sono passati soltanto cinque anni dall’inizio della finestra di cambiamento di diciotto anni. Vi avevamo detto che questo sarebbe stato un periodo di tempo in cui avreste potuto fare la differenza. Ascoltate ciò che è stato presentato oggi e non temete quello che gli altri vi dicono dovreste temere. Sta arrivando una mini era glaciale per pulire l’oceano e per nutrire questo pianeta, tuttavia c’è chi dice che la Terra è condannata e che morirete congelati. Sarebbe così che Dio vi ama?
Riuscite a immaginare di passare tutto questo, cioè affrontare il cambiamento, iniziare ad avere tutte queste nuove informazioni a disposizione, avere tutta la scienza che sta arrivando combattere con successo l’armata oscura, e poi essere fatti fuori da Dio e da Gaia? Come vi fa sentire tutto questo? Miei cari, questa è una fantasia di sventura, residuo di un’energia molto vecchia.
Voglio che celebriate l’amore di Dio e i cicli che sono qui. Per voi sono nuovi, perciò dovete vedere cosa significano. Dovrete riscrivere lo scenario di sventura con cui siete cresciuti e di cui continuate a sentire parlare.
Avete visto un film l’altra sera, un diverso tipo di film di fantascienza [parla del film Arrival, proiettato per i partecipanti]. È uno dei primi del suo genere dopo innumerevoli anni con alieni che visitano la Terra e che hanno una coscienza molto simile alla vostra. Hanno bisogno del vostro aiuto. In questa storia, non sono venuti per distruggervi; non hanno portato armi potenti; non sono venuti per rubare il vostro oro o i vostri oceani. Che concetto!
Miei cari, nell’Universo ci sono forme di vita molto più avanti di voi. Questo perché loro sono qui da molto, moltissimo tempo più di voi. Sono molto più evoluti. Non sto dicendo che hanno cervelli più grossi. Parlo del fatto che hanno una compassione, una saggezza e un’intelligenza che vanno oltre la vostra. Hanno sistemato i loro problemi di pace millenni prima di voi. Vi guardano, ma hanno una politica di non interferenza perché voi avete la libera scelta. Vi hanno sempre osservato. Vanno e vengono e non “si annunciano” mai. Da secoli ne vedete molti, ma essi mantengono le distanze perché voi non siete ancora pronti.
Voi state per sperimentare altri cambiamenti. Stamattina vi abbiamo detto che l’oscurità sorride quando avete paura. Dipende da voi per quanto tempo continuerà a sorridere. Ve lo abbiamo detto, non potete uccidere l’oscurità e l’unico modo per ridurla è creare più luce. Più luce c’è, meno oscurità ci sarà sul pianeta. In questo momento, vi trovate sulla cuspide di un’importante scoperta sociale. Avete sentito quello che è stato presentato su questo palco oggi? La scienza sta cominciando a comprendere la compassione, la coerenza e il significato e lo scopo del cuore. Stanno scoprendo che questa coerenza crea guarigione, grandi cambiamenti nel pensiero, e porta compassione a coloro che non pensavano che ciò fosse possibile. Mio caro, questo è l’inizio di un importante cambiamento benevolo, non della sventura. Voglio che lo ricordi.
Quando lasciate questo luogo e ascoltate gli altri, sempre qualcuno vi dirà che “la fine è vicina”. Quando il mio partner era bambino, la prima cosa che ha imparato in chiesa è stata: “La fine è vicina.” Per anni egli ha continuato a sentire questo argomento: “La fine è vicina.” È sempre vicina, sembra. È ciò che la vostra società ha aspettato in così tanti modi per decenni. Quindi, lo schema della realtà in cui siete cresciuti quasi esige che abbiate paura. Vi abbiamo chiesto di smontare lo schema. Forse è tempo di creare un nuovo paradigma di credenza che dice che tutti gli altri schemi precedenti sono in frantumi.
Vecchia anima, tu sei precorritrice di tutto ciò che sta arrivando. Il cambiamento è la ragione per cui sei qui in questa stanza o stai ascoltando questo messaggio. Vecchia anima, prendi questo seriamente. Se qualcuno ti dice che è “la fine del mondo”, voglio che tu sorrida e dica loro perché non lo è. Di’ loro che Dio li ama troppo perché sia come dicono. Quello è un vecchio messaggio generato dagli uomini e non da Dio.
Ciò che sta accadendo ora è la più grande storia d’amore: è quanto Dio vi ama. Avete superato il cambiamento e avete iniziato a risalire la china della trasformazione. Fa paura? È possibile. Difficile? Lo sarà. Chi meglio lo può fare se non chi ha vissuto centinaia di vite e ha la saggezza dell’Akasha a cui attingere? Chi meglio può aiutare il pianeta a superare tutto questo? La risposta è “voi”.
Questa è la più grande storia d’amore. È quella tra voi e lo spirito. Riuscite a sentirlo? Forse riuscite ad avvertire la coerenza tra voi e me oggi mentre vi do la verità? Sono notizie buone, nuove e promettenti. Vedrete. Le cose non sono sempre come sembrano.
Lasciate questo luogo diversi da come siete arrivati. Comprendete che in tutto questo voi non siete soli. Questo è il messaggio di Kryon. Che sia così.
E così è.
Kryon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...