L’ Anno 2018

2018: è in Arrivo l’ Anno 11
Tra pochi giorni cambiamo un’altra volta calendario, ed entriamo nell’anno 2018. Secondo la Numerologia la somma delle cifre che compongono il numero ne determina le caratteristiche, ed in effetti questo sarebbe un anno 2, se sommassimo tra loro le due cifre dell’11. Ma il numero 11 è speciale e straordinario, e non posso proprio lasciarmi sfuggire l’occasione di sottolineare, in questo momento, il suo significato esoterico.
Il numero 11 è un numero Maestro, come il 22 ed il 33; esso rappresenta una visione elevata e spirituale, l’illuminazione suprema e la Verità assoluta. E’ il livello superiore del numero 2, che è la sua manifestazione terrena. Quando si vive l’influenza del numero 11 si accresce e valorizza la propria responsabilità, poiché realizzare quanto previsto da questo numero prevede una matura presa di coscienza ed un impegno costante dell’individuo.
La vibrazione dell’11 è molto potente e se la persona non fosse in grado di sostenerla realizzerebbe la vibrazione del numero 2, che non è così elevata ed impegnativa.
Chi sostiene l’energia dell’ 11 è soggetto a molte prove, durante la sua Vita, perché il livello di coscienza più elevato produce un maggiore senso di responsabilità, una capacità di comprensione ed intuizione più ampia e profonda, una missione di Vita all’altezza di un compito grande. La maggiore capacità di valutare ciò che appare e di cogliere segnali extrasensoriali rende la persona diversa dalle altre, spesso ascoltata e ricercata, anche se le sue relazioni sono ad un livello più elevato rispetto alla norma.
Cosa possiamo aspettarci, quindi, da un anno, come il 2018, governato dalla potente energia del numero 11?
Quello che stiamo vivendo, il 2017, secondo il calendario cinese è l’anno del Gallo di Fuoco, che terminerà a febbraio 2018. Durante questo anno il Gallo ha cantato ripetutamente, perchè la sua funzione è svegliare le persone ed avvisarle che il sole sta sorgendo. La Luce ha illuminato situazioni terribili, in questi lunghi mesi, e le atrocità compiute ovunque nel mondo sono state messe sotto i riflettori e divulgate. La sveglia ha continuato a chiamare l’Umanità perché si desti dal suo sonno e riconosca quello che la mantiene addormentata, per poi disfarsene.
Stiamo quindi per entrare in un lungo periodo in cui l’energia del Risveglio sarà sempre più potente, manifesta e visibile, per chi la vorrà vedere. Il livello di coscienza sul pianeta aumenterà ancora; le prove saranno importanti, soprattutto per coloro che vorranno assumersi la piena responsabilità di trasformare Se Stessi e, attraverso di Sé, il Mondo intero.
Questa Epoca di Consapevolezza non concederà sconti a nessuno, anche se ognuno è libero di interpretare come vuole ciò che gli accade: una successione di eventi casuali e inevitabili, che marcano la distanza e la differenza tra sé e gli altri, quindi una manifestazione della dualità (numero 2), oppure una trasformazione che guarisce e tramuta ciò che è ad una bassa vibrazione, per elevare se stessi con ulteriori comprensioni ed aumentare il proprio livello di coscienza (numero 11).
Tutto questo avverrà per l’Umanità intera, anche se ogni individuo è a livelli differenti di coscienza e ne trarrà solo quello che potrà.
Un anno che vibra con l’energia dell’11 ha un compito importante e supremo, quello di portare Luce, di affermare la Verità, per quanto scomoda e difficile sia da vedere ed accettare. Un lavoro impegnativo e selettivo, che marcherà ancora di più le differenze tra chi si assume la responsabilità di cambiare e chi vuole solo accrescere il proprio egoico potere. Mettersi in gioco non è da tutti, ma sicuramente quelli che non vorranno farlo avranno tutte le proprie magagne in bella mostra, davanti a sé, e non potranno più far finta che tutto vada bene così.
Il Mondo ha già raggiunto il punto di rottura e di svolta, adesso entriamo nella fase attiva e concreta in cui dobbiamo Essere il cambiamento e manifestarlo. Ogni prova superata ci eleva, non ci abbatte e non ci affossa, quando abbiamo chiara l’enorme responsabilità che stiamo sostenendo, che è quella della sopravvivenza dell’intero pianeta e dell’Umanità.
Ognuno può contribuire, aumentando la propria Consapevolezza, prendendosi la responsabilità del proprio equilibrio interiore e dell’armonia che riesce a creare dentro e fuori di sé, a controbilanciare l’odio, la violenza e l’intolleranza che stanno aumentando, sapientemente manipolati e pilotati. Non c’è salvezza, per la propria Anima, che non preveda anche la salvezza degli altri, chiunque essi siano, e questo equilibrio, verso il quale stiamo viaggiando a velocità supersonica, non prevede più persone di serie A e persone di serie B, o C, o peggio.
Una persona che vibra con l’energia dell’11 – e così un anno 11 – ha a cuore il Bene dell’Umanità intera, e non solo di un ceto sociale, di una razza, di una nazione, o di una tendenza, qualunque essa sia. I privilegi diminuiscono, ed aumentano giustizia, solidarietà e condivisione.
Un numero Maestro insegna, e lascia il segno, e così sarà per questo potente 2018.
Valeria Pisano

Fonte : https://valeriapisano.com/arrivo-lanno-11/
Fonte : https://camminanelsole.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...