Dedicated to Isis

Questo post è dedicato a Isis Astara.
Non la conoscevo e nemmeno sapevo chi fosse fino alla scorsa settimana, però conosco e seguo COBRA e le sue conferenze e meditazioni. La prematura scomparsa di questa donna, che oltre ad essere la compagna di vita di COBRA, con lui condivideva il lavoro mi ha davvero molto turbata per non dire scioccata. Da anni seguo COBRA ed il suo lavoro, ed il fatto che la cabala sia arrivata al punto di uccidere una persona chiave come Isis Astara mi fa pensare che ad oggi la cabala sia davvero disperata, e che questi siano davvero i tempi finali per la liberazione da questo stato di schiavitù.
Ho deciso di scrivere un post su una persona che nemmeno conosco semplicemente per un motivo: onorare il grande lavoro che questa donna faceva ancorando al Pianeta Terra le energie della Dea, le energie del Divino Femminino. Sono eternamente grata per aver ancorato le divine energie femminili su questo pianeta, nei momenti in cui è stato necessario. Non era così famosa in pubblico, ma il suo lavoro e la sua influenza avevano effetti vasti e vitali sul pianeta, soprattutto in questo momento. Voglio ricordare che l’energia della Dea è un’energia potente in grato di trasmutare ogni cosa, è un’energia di Amore. E questo attacco è stato un attacco contro l’Amore, sia perchè Isis era la compagna di COBRA e sia perchè il suo lavoro consisteva proprio nell’ancorare queste energie d’Amore alla Terra, durante le conferenze che Cobra tiene in tutto il mondo. Un attacco al Divino Femminile.
Questo post non vuole essere un proclama al femminismo ma come ripeto vuol solo dare onore al merito ad una persona che ha perso la vita, su questo piano fisico, proprio facendo un lavoro per l’umanità intera. Ho cercato notizie in rete per avere una panoramica maggiore sia su di lei come donna, sia su di lei per il suo lavoro, ma ho trovato molto poco, e tra le poche cose che ho trovato è che lei incarnava la Dea Iside, qui sulla Terra. Inoltre su Isis Astara ho letto che non era così famosa in pubblico, ma il suo lavoro e la sua influenza avevano effetti su vasta scala sul pianeta. Era molto dedita (e sicuramente lo è ancora, dall’altra parte) ad ancorare le energie della Dea su questo pianeta. Per lei non era solo qualcosa di diverso da provare la domenica pomeriggio, o qualcosa per ottenere potere personale sugli altri o riconoscimento e approvazione. Era il suo scopo divino, riportare l’equilibrio, per la liberazione di questo pianeta e di tutti gli esseri senzienti. Stava lavorando così tanto per continuare ad ancorare le energie della Dea nella griglia planetaria e aiutare a stabilizzare e armonizzare le situazioni.
Quindi vorrei lasciare questo promemoria, a tutti noi, e specialmente alle altre donne e sacerdotesse, abbiamo bisogno di mantenere viva la fiamma del Divino Femminile durante questi tempi critici sulla Terra in cui ci troviamo. Un enorme ciclo cosmico sta finendo e ne inizia uno nuovo. I cambiamenti profondi arriveranno non importa quando. Più ci avviciniamo alla svolta, più tutto sarà compresso, pressurizzato, intenso e volatile. L’energia della dea è e sarà assolutamente fondamentale per aiutare a mantenere stabili le situazioni.
Dobbiamo smettere di criticare, smettere di proiettare tensione e percezioni negative, sugli altri e su noi stessi. Dobbiamo essere gentili con gli altri e con noi stessi. Abbi grazia. Connettiti con la nostra Anima, la nostra Presenza Io Sono, Io sono il potere. Sappi che io sono sempre tutta l’energia della Dea di cui ho bisogno. Sappi che Io sono sempre l’Amore Divino di cui ho bisogno. Irradia e visualizzalo ovunque, il raggio di luce rosa dell’Amore Cosmico. Connetti e chiama le Dee, Iside, Tara, Durga, Quan Yin, ecc.
Isis Astara ha lasciato il piano fisico proprio il giorno 29 gennaio, due giorni dopo il 31 gennaio c’è stata l’ Eclisse di Luna Totale, di cui ho scritto nei post precedenti, e a livello globale c’è stata la Benedizione del Grembo, a cui ho partecipato e che serve ad ancorare le energie della Dea. E se oggi Isis Astara non è più su questo pianeta, momentaneamente, ci sono tantissime donne e uomini che porteranno avanti il suo lavoro, per ancorare le energie del Divino Femminino.

Sabato 3 febbraio COBRA ha postato questo sul suo sito:

“Isis Astara, la mia amata anima gemella, ha lasciato il piano fisico. Fu spesso brutalmente attaccata con armi ad energia diretta e l’attacco del 25 gennaio fu un attacco di troppo. Non potevamo proteggerla, il suo cuore non poteva farcela. La Resistenza non poteva intervenire direttamente altrimenti si sarebbero scatenato un bombardamento. È transitata con successo attraverso il piano del plasma ed è ora con le sue guide spirituali, circondata dall’amore, felice di essere finalmente libera. Dopo l’evento, tornerà in un corpo clonato che avrà esattamente lo stesso aspetto del suo corpo fisico in questa vita. Vivrà in un’area di Luce, ancorando le energie della Dea e vivendo una vita gioiosa nell’età dell’oro che ha sempre desiderato vivere. Questo è stato un attacco diretto ad amare la presenza femminile della Dea con serie implicazioni esopolitiche…”

Fonte: https://2012portal.blogspot.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...