Programma Monarch

La Monarch Programming è un metodo di controllo mentale utilizzato da numerose organizzazioni per scopi segreti. È la continuazione del progetto MK-ULTRA, un programma di controllo mentale sviluppato dalla CIA e testato su militari e civili. I metodi sono sorprendentemente sadici (il suo scopo è quello di traumatizzare la vittima) e i risultati attesi sono orribili: la creazione di uno schiavo controllato dalla mente che può essere attivato in qualsiasi momento per eseguire qualsiasi azione richiesta dal conduttore. Mentre i mass media ignorano questo problema, oltre 2 milioni di americani hanno attraversato gli orrori di questo programma. Questo articolo esamina le origini della programmazione Monarch e alcuni dei suoi metodi e simbolismi. La programmazione monarchica è una tecnica di controllo mentale che comprende elementi di abuso rituale satanico (SRA) e disturbo di personalità multipla (MPD). Utilizza una combinazione di psicologia, neuroscienza e rituali occulti per creare all’interno degli schiavi un alter ego che può essere attivato e programmato dagli handler. Gli schiavi monarchici sono utilizzati da varie organizzazioni legate all’élite mondiale in campi come l’esercito, la schiavitù sessuale e l’industria dell’intrattenimento. Questo articolo esaminerà le origini della programmazione Monarch, le sue tecniche e il suo simbolismo.

Origini
Nel corso della storia sono stati registrati diversi racconti che descrivono rituali e pratiche che assomigliano al controllo della mente. Uno dei primi scritti che fanno riferimento all’uso dell’occultismo per manipolare la mente può essere trovato nel Libro egiziano dei morti. È una raccolta di rituali, fortemente studiata dalle odierne società segrete, che descrive i metodi di tortura e intimidazione (per creare traumi), l’uso di pozioni (droghe) e il lancio di incantesimi (ipnotismo), che alla fine portano all’asservimento totale di l’iniziato. Altri eventi attribuiti a magia nera, stregoneria e possesso di demoni (dove la vittima è animata da una forza esterna) sono anche antenati della programmazione Monarch. Tuttavia, durante il 20 ° secolo, il controllo mentale divenne una scienza nel senso moderno del termine, in cui migliaia di soggetti sono stati sistematicamente osservati, documentati e sperimentati.
Uno dei primi studi metodici sul controllo mentale basato sul trauma è stato condotto da Josef Mengele, un medico che lavora nei campi di concentramento nazisti. Inizialmente aveva acquisito notorietà per essere stato uno dei medici delle SS che controllava la selezione dei prigionieri in arrivo, stabilendo chi doveva essere ucciso e chi sarebbe diventato un lavoratore forzato. Tuttavia, è principalmente conosciuto per aver compiuto esperimenti macabri umani sui prigionieri del campo, compresi i bambini, per i quali Mengele è stato chiamato “l’angelo della morte”.
Mengele è famoso per i suoi sordidi esperimenti umani sui prigionieri dei campi di concentramento, specialmente sui gemelli. Una parte del suo lavoro che viene raramente menzionata tuttavia, è la sua ricerca sul controllo mentale. Gran parte delle sue ricerche in questo campo sono state confiscate dagli Alleati e sono ancora classificate fino ad oggi.
“DR. GREEN (Dr. Joseph Mengele): Il programmatore più significativo, forse uno potrebbe dargli il titolo del padre del Monarch Programming era Joseph Mengele, un ex medico del campo di concentramento nazista. Migliaia di schiavi controllati dalla mente di monarca negli Stati Uniti avevano “Dr. Green”come loro capo programmatore.”
Dr. Joseph Mengele del campo di Auschwitz è stato il principale sviluppatore del progetto Monarch basato sul trauma e dei programmi di controllo mentale MK Ultra della CIA. Mengele e circa 5.000 nazisti di alto rango furono segretamente trasferiti negli Stati Uniti e nel Sud America all’indomani della seconda guerra mondiale in un’operazione denominata Paperclip. I nazisti continuarono il loro lavoro nello sviluppo di tecnologie di controllo mentale e missilistiche in basi militari segrete sotterranee. L’unica cosa che ci è stata raccontata è stata il lavoro di missilistica con ex celebrità delle star naziste come Werner Von Braun.
Gli assassini, i torturatori e i mutilatori di innocenti esseri umani sono stati tenuti discretamente lontani dalla vista, ma occupati negli impianti militari sotterranei statunitensi che gradualmente sono diventati sede di migliaia e migliaia di bambini americani rapiti strappati dalle strade (circa un milione all’anno) e posti in gabbie di ferro impilate dal pavimento al soffitto come parte della “formazione”. Questi bambini sarebbero stati usati per perfezionare ulteriormente e perfezionare le tecnologie di controllo mentale di Mengele. Alcuni bambini selezionati (almeno quelli sopravvissuti all ‘”addestramento”) sarebbero diventati futuri schiavi controllati dalla mente che potrebbero essere utilizzati per migliaia di lavori diversi che vanno dalla schiavitù sessuale agli assassinii. Una parte consistente di questi bambini, che sono stati considerati sacrificabili, sono stati intenzionalmente massacrati di fronte agli altri bambini al fine di traumatizzare il tirocinante selezionato nella totale conformità e sottomissione.
La ricerca di Mengele è servita come base per il programma di ricerca sull’uomo clandestino, illegale, denominato MK-ULTRA. Il progetto MK-ULTRA si è svolto dai primi anni ’50 fino alla fine degli anni ’60, usando come soggetti di prova cittadini americani e canadesi. Le prove pubblicate indicano che il Progetto MK-ULTRA implicava l’uso di molte metodologie per manipolare gli stati mentali individuali e alterare le funzioni cerebrali, compresa la somministrazione surrettizia di droghe e altre sostanze chimiche, la deprivazione sensoriale, l’isolamento e l’abuso verbale e fisico.
Gli esperimenti più pubblicizzati condotti da MK-ULTRA riguardavano la somministrazione di LSD su soggetti umani inconsapevoli, inclusi dipendenti della CIA, personale militare, medici, altri agenti governativi, prostitute, malati di mente e membri del pubblico in generale, per studiare le loro reazioni. Tuttavia, lo scopo di MK-ULTRA non si ferma comunque. Esperimenti che coinvolgono elettroshock violenti, torture fisiche e mentali e abusi sono stati usati in una questione sistematica su molti argomenti, compresi i bambini. Sebbene gli obiettivi ammessi dei progetti fossero di sviluppare metodi di tortura e di interrogatorio da usare sui nemici del paese, alcuni storici hanno affermato che il progetto mirava a creare “candidati alla Manciuria”, programmati per eseguire vari atti come assassinii e altre missioni segrete. MK-ULTRA è stato portato alla luce da varie commissioni negli anni ’70, tra cui la Commissione Rockefeller del 1975. Sebbene si asserisca che la CIA abbia interrotto tali esperimenti dopo queste commissioni, alcuni informatori sono giunti alla conclusione che il progetto è semplicemente “sotterraneo” “E Monarch Programming è diventato il successore classificato di MK-ULTRA. La dichiarazione più incriminante fatta da un funzionario governativo sulla possibile esistenza del Progetto MONARCH è stata estratta da Anton Chaitkin, uno scrittore per la pubblicazione The New Federalist. Quando all’ex direttore della CIA William Colby è stato chiesto direttamente, “Che mi dici della monarca?”, Ha replicato con rabbia e ambiguità, “L’abbiamo interrotto tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70.”

Programmazione Monarch
Sebbene non ci sia mai stata alcuna ammissione ufficiale dell’esistenza della programmazione Monarch, importanti ricercatori hanno documentato l’uso sistematico del trauma sui soggetti a fini di controllo mentale. Alcuni sopravvissuti, con l’aiuto di terapeuti dedicati, sono stati in grado di “deprogrammare” se stessi per poi registrare e rivelare gli orripilanti dettagli delle loro prove. Gli schiavi monarchici sono utilizzati principalmente dalle organizzazioni per eseguire operazioni utilizzando i zimbelli addestrati a svolgere compiti specifici, che non mettono in dubbio gli ordini, che non ricordano le loro azioni e, se scoperti, che si suicidano automaticamente. Sono perfetti capri espiatori per assassini di alto profilo (vedi Sirhan Sirhan), i candidati ideali per prostituzione, schiavitù e produzioni cinematografiche private. Sono anche i perfetti esecutori di burattini per l’industria dell’intrattenimento.
“Quello che posso dire è che ora credo che la programmazione degli abusi rituali sia diffusa, sia sistematica, sia molto organizzata da informazioni altamente esoteriche che sono state pubblicate no-where, non è stato in nessun libro o talk show, che abbiamo trovato tutto in tutto il paese e almeno in un paese straniero.
La gente dice: “Qual è lo scopo?” La mia migliore ipotesi è che lo scopo è che vogliono un esercito di “Manchurian Candidates”, dieci dei migliaia di robot mentali che faranno prostituzione, film, contrabbando di narcotici, ingaggio nel contrabbando internazionale di armi, ogni sorta di cose molto lucrative, e fanno i loro ordini e alla fine i megalomani in cima credono che creeranno un ordine satanico che governerà il mondo “.
I programmatori monarchici causano traumi intensi ai soggetti attraverso l’uso di elettroshock, tortura, abuso e giochi mentali per costringerli a dissociarsi dalla realtà – una risposta naturale in alcune persone quando poi si trovano ad affrontare un dolore insopportabile. La capacità del soggetto di dissociarsi è un requisito importante ed è, apparentemente, più facilmente reperibile nei bambini che provengono da famiglie con più generazioni di abusi. La dissociazione mentale consente ai conduttori di creare personaggi murati nella psiche del soggetto, che possono quindi essere programmati e attivati volontà.
“La programmazione del controllo mentale basata sul trauma può essere definita come tortura sistematica che blocca la capacità della vittima di elaborare coscientemente (attraverso dolore, terrore, droghe, illusione, privazione sensoriale, sovra-stimolazione sensoriale, privazione dell’ossigeno, freddo, calore, rotazione, stimolazione cerebrale , e spesso, quasi-morte), e quindi impiega suggestione e / o condizionamento classico e operante (coerente con i principi di modifica comportamentale ben consolidati) per impiantare pensieri, direttive e percezioni nella mente inconscia, spesso in un trauma di recente formazione identità indotte dissociate, che costringono la vittima a fare, sentire, pensare o percepire le cose per gli scopi del programmatore. L’obiettivo è che la vittima segua le direttive senza consapevolezza cosciente, inclusa l’esecuzione di atti in chiara violazione dei principi morali della vittima, delle convinzioni spirituali e della volontà. L’installazione della programmazione di controllo mentale si basa sulla capacità della vittima di dissociarsi, il che consente la creazione di nuove personalità walled-off per “tenere” e “nascondere” la programmazione. I bambini già dissociativi sono “candidati” per la programmazione “.
Il controllo mentale monarchico è usato segretamente da vari gruppi e organizzazioni per vari scopi. Secondo Fritz Springmeier, questi gruppi sono noti come “The Network” e formano la spina dorsale del Nuovo Ordine Mondiale.

Origini del nome
Il controllo mentale monarca prende il nome dalla farfalla monarca – un insetto che inizia la sua vita come verme (che rappresenta il potenziale non sviluppato) e, dopo un periodo di bozzolo (programmazione), rinasce come una bellissima farfalla (lo schiavo Monarch). Alcune caratteristiche specifiche della farfalla Monarch sono applicabili anche al controllo mentale.
“Uno dei motivi principali per cui il programma di controllo mentale Monarch è stato chiamato programmazione Monarch è stato a causa della farfalla monarca. La farfalla monarca impara da dove è nata (le sue radici) e trasmette questa conoscenza attraverso la genetica alla sua progenie (di generazione in generazione). Questo era uno degli animali chiave che distolgono gli scienziati, che la conoscenza può essere trasmessa geneticamente. Il programma Monarch si basa sugli obiettivi degli Illuminati e dei nazisti per creare una gara di Master in parte attraverso la genetica. Se la conoscenza può essere trasmessa geneticamente (che è), allora è importante che i genitori siano trovati in grado di trasmettere la conoscenza corretta a quelle vittime selezionate per il controllo mentale del monarca. ”
“Quando una persona sta subendo un trauma indotto dall’elettroshock, si manifesta una sensazione di testa vuota; come se uno stesse fluttuando o fluttuando come una farfalla. C’è anche una rappresentazione simbolica relativa alla trasformazione o metamorfosi di questo bellissimo insetto: da un bruco a un bozzolo (dormienza, inattività), a una farfalla (nuova creazione) che tornerà al suo punto di origine. Questo è il modello migratorio che rende unica questa specie. ”

Metodo
La vittima / sopravvissuta è definita “schiava” dal programmatore / conduttore, che a sua volta è percepito come “padrone” o “dio”. Circa il 75% è di sesso femminile, poiché possiede una tolleranza superiore per il dolore e tende a dissociarsi più facilmente rispetto ai maschi. I conduttori monarch cercano la compartimentalizzazione della psiche del loro soggetto in più e separati alter persone usando il trauma per provocare la dissociazione.
Quello che segue è un elenco parziale di queste forme di tortura:

1. Abuso e tortura.
2. Confinamento in scatole, gabbie, bare, ecc. O sepoltura (spesso con un’apertura o una camera d’aria per l’ossigeno).
3. Restrizioni con funi, catene, polsini, ecc.
4. Quasi annegamento.
5. Estremi di caldo e freddo, compresa l’immersione in acqua ghiacciata e prodotti chimici in fiamme.
6. Skinning (solo gli strati superiori della pelle vengono rimossi nelle vittime destinate a sopravvivere).
7. Spinning.
8. Luce accecante.
9. Scossa elettrica.
10. Ingerimento forzato di liquidi e sostanze corporee offensive, come sangue, urina, feci, carne, ecc.
11. Appeso in posizioni dolorose o capovolte.
12. Fame e sete.
13. Privazione del sonno.
14 Compressione con pesi e dispositivi.
15. Privazione sensoriale.
16. Farmaci per creare illusioni, confusione e amnesia, spesso somministrate per iniezione o per via endovenosa.
17. Ingestione o sostanze chimiche tossiche per via endovenosa per creare dolore o malattia, compresi agenti chemioterapici.
18. Gli arti tirati o dislocati.
19. Applicazione di serpenti, ragni, vermi, ratti e altri animali per indurre paura e disgusto.
20. Esperienze di pre-morte, comunemente asfissia per soffocamento o annegamento, con immediata rianimazione.
22. Costretto a compiere o testimoniare l’abuso, la tortura e il sacrificio di persone e animali, di solito con coltelli.
23. Partecipazione forzata alla schiavitù.
24. Abuso per rimanere incinta; il feto viene quindi abortito per uso rituale, o il bambino viene preso per il sacrificio o la riduzione in schiavitù.
25. Abuso spirituale per indurre la vittima a sentirsi posseduta, molestata e controllata internamente da spiriti o demoni.
26. Profanazione delle credenze giudaico-cristiane e delle forme di culto; dedizione a Satana o altre divinità.
27. Abuso e illusione per convincere le vittime che Dio è cattivo, come convincere un bambino che Dio l’ha maltrattata.
28. Intervento chirurgico per torturare, sperimentare o causare la percezione di bombe o impianti fisici o spirituali.
29. Danni o minacce di danno a familiari, amici, persone care, animali domestici e altre vittime, per forzare la conformità.
30. Uso dell’illusione e della realtà virtuale per confondere e creare rivelazioni non credibili.

“La base per il successo della programmazione di controllo mentale Monarch è che possono essere create personalità diverse o parti della personalità chiamate alter che non si conoscono, ma chi può prendere il corpo in momenti diversi. Le pareti di amnesia che sono costruite dai traumi, formano uno scudo protettivo di segretezza che protegge gli abusatori dall’essere scoperti, e impedisce alle personalità frontali che tengono il corpo la maggior parte del tempo per sapere come viene usato il loro Sistema di alterazioni. Lo scudo di segretezza consente ai membri del culto di vivere e lavorare attorno ad altre persone e rimanere totalmente inosservati. Gli alter ego possono essere meravigliosi cristiani, e gli alters più profondi possono essere il peggior tipo di mostro satanico che si possa immaginare: un Dr. Jekyll / Mr. Effetto Hyde. Molto è in gioco il mantenimento della segretezza dell’agenzia di intelligence o del gruppo occulto che controlla lo schiavo. Il tasso di successo di questo tipo di programmazione è elevato, ma quando fallisce, i fallimenti vengono scartati attraverso la morte. Ogni trauma e tortura serve a uno scopo. Una grande quantità di sperimentazione e ricerca sono andate a scoprire cosa può e cosa non può essere fatto. Sono state fatte delle carte che mostrano quante torture un dato peso corporeo in una data età può gestire senza morte. ”
“A causa del grave trauma indotto dall’ECT, dall’abuso e da altri metodi, la mente si divide in personalità alternative dal nucleo. Precedentemente denominato Disturbo della personalità multipla, è attualmente riconosciuto come Disturbo dell’identità dissociativa ed è la base della programmazione MONARCH. L’ulteriore condizionamento della mente della vittima viene esaltato attraverso l’ipnotismo, la coercizione del doppio legame, le inversioni del dolore del piacere, il cibo, l’acqua, il sonno e la privazione sensoriale, insieme a vari farmaci che alterano determinate funzioni cerebrali “.
La dissociazione si ottiene così traumatizzando il soggetto, usando abusi sistematici e usando terrificanti rituali occulti. Una volta che si verifica una spaccatura nella personalità di base, è possibile creare un “mondo interno” e alterare le persone in modo che possano essere programmate utilizzando strumenti come musica, film (specialmente produzioni Disney) e fiabe. Questi aiuti visivi e audio migliorano il processo di programmazione utilizzando immagini, simboli, significati e concetti. È quindi possibile accedere agli alteratori creati utilizzando parole trigger o simboli programmati nella psiche del soggetto dal conduttore. Alcune delle immagini interne più comuni viste dagli schiavi del controllo della mente sono alberi, Albero della vita cabalistico, loop infinito, simboli e lettere antiche, ragnatele, specchi, vetri che si frantumano, maschere, castelli, labirinti, demoni, farfalle, occhiali da vista, orologi e robot. Questi simboli sono comunemente inseriti nei film e nei video della cultura popolare per due motivi: desensibilizzare la maggioranza della popolazione, usando la programmazione subliminale e neuro-linguistica e costruire deliberatamente specifici trigger e chiavi per la programmazione di base di bambini MONARCH altamente impressionabili. Alcuni dei film utilizzati nella programmazione Monarch includono Il mago di Oz, Alice nel Paese delle Meraviglie, Pinocchio e Bella Addormentata.
Il film Il mago di Oz viene usato dai gestori di Monarch per programmare i loro schiavi. I simboli e i significati nel film diventano inneschi nella mente dello schiavo permettendo al conduttore di accedere facilmente alla mente dello schiavo. Nella cultura popolare, i riferimenti velati alla programmazione Monarch utilizzano spesso analogie con Il mago di Oz e Alice nel paese delle meraviglie.
In ogni caso, allo schiavo viene data una particolare interpretazione della trama del film al fine di migliorare la programmazione. Ad esempio, uno schiavo che osserva il Mago di Oz viene insegnato che “da qualche parte sopra l’arcobaleno” è il “luogo felice” dove gli schiavi dissociati devono andare per sfuggire al dolore insopportabile che viene loro inflitto. Usando il film, i programmatori incoraggiano gli schiavi ad andare “oltre l’arcobaleno” e dissociarsi, separando efficacemente le loro menti dai loro corpi.
Come accennato prima, l’ipnotizzatore troverà i bambini più facili da ipnotizzare se sanno come farlo con i bambini piccoli. Un metodo efficace è dire ai bambini piccoli: Immagina di guardare uno spettacolo televisivo preferito”. Ecco perché i film Disney e gli altri spettacoli sono così importanti per i programmatori. Sono lo strumento ipnotico perfetto per convincere la mente del bambino a dissociarsi nella giusta direzione. I programmatori hanno utilizzato i film fin dal primo giorno per aiutare i bambini a imparare gli script ipnotici. Per i bambini devono essere parte del processo ipnotico. Se l’ipnotizzatore permette al bambino di inventare le sue immagini, i suggerimenti ipnotici saranno più forti. Piuttosto che dire al bambino il colore di un cane, il programmatore può chiedere al bambino. È qui che i libri e i film dimostrano che il bambino aiuta a orientare la mente nella giusta direzione. Se l’ipnotista parla con un bambino, deve prendere precauzioni extra per non cambiare il tono della sua voce e per avere transizioni fluide. La maggior parte dei film Disney sono utilizzati per scopi di programmazione. Alcuni di questi sono specificamente progettati per il controllo della mente.

Livelli di programmazione monarchica
I livelli di programmazione Monarch identificano le “funzioni” dello schiavo e prendono il nome dalle onde cerebrali dell’Elettrocencefalogramma (EEG) ad esse associate.
Tipi di onde cerebrali nell’EEG:

ALPHA rientra nella personalità del controllo di base. È caratterizzato da una ritenzione di memoria estremamente pronunciata, insieme ad una forza fisica e ad una acutezza visiva notevolmente aumentate. La programmazione alfa si ottiene deliberatamente suddividendo la personalità della vittima che, in sostanza, provoca una divisione sinistra del cervello-cervello destro, consentendo un’unione programmata di Sinistra e Destra attraverso la stimolazione del percorso neuronale.

La BETA viene definita programmazione “sessuale” (schiavi). Questa programmazione elimina tutte le convinzioni morali apprese e stimola l’istinto primitivo, privo di inibizioni. Gli alteratori di “Cat” possono uscire a questo livello. Conosciuta come la programmazione di Kitten, è il tipo di programmazione più visibile in cui alcune celebrità, modelle, attrici e cantanti femminili sono state sottoposte a questo tipo di programmazione. Nella cultura popolare, i vestiti con stampe feline spesso denotano la programmazione dei gattini.

DELTA è noto come programmazione “killer” ed è stato originariamente sviluppato per addestrare agenti speciali o soldati d’élite (cioè Delta Force, First Earth Battalion, Mossad, ecc.) In operazioni segrete. La produzione surrenale ottimale e l’aggressività controllata sono evidenti. I soggetti sono privi di paura e molto sistematici nell’esecuzione del loro incarico. Le istruzioni di autodistruzione o suicidio sono disposte a questo livello.

THETA – Considerato dalla programmazione “psichica”. I Bloodliner (quelli provenienti da famiglie sataniche multigenerazionali) erano determinati a mostrare una maggiore propensione a possedere abilità telepatiche rispetto ai non-insanguinati. A causa dei suoi evidenti limiti, tuttavia, sono state sviluppate e introdotte varie forme di sistemi elettronici di controllo mentale, ovvero dispositivi di telemetria umana bio-medica (impianti cerebrali), laser a energia diretta che utilizzano microonde e / o elettromagnetica. È stato riferito che questi sono usati in congiunzione con computer altamente avanzati e sofisticati sistemi di localizzazione satellitare.

In conclusione
È difficile rimanere obiettivi quando si descrivono gli orrori subiti dagli schiavi monarchici. L’estrema violenza, l’abuso, la tortura mentale e i giochi sadici inflitti alle vittime da “scienziati degni di nota” e funzionari di alto livello dimostrano l’esistenza di un vero “lato oscuro” nei poteri che sono. Nonostante le rivelazioni, i documenti e gli informatori, una grande maggioranza della popolazione ignora, respinge o evita del tutto la questione. Oltre due milioni di americani sono stati programmati dal controllo mentale del trauma dal 1947 e la CIA ha ammesso pubblicamente i suoi progetti di controllo mentale nel 1970. Film come The Manchurian Candidate hanno fatto riferimento direttamente all’argomento, anche descrivendo tecniche reali, come l’elettroshock, l’uso di parole chiave e implementazione microchip. Diversi personaggi pubblici che vediamo sui nostri schermi TV e cinematografici sono schiavi del controllo mentale. Personaggi famosi come Candy Jones, Celia Imrie e Sirhan Sirhan hanno registrato e hanno rivelato le loro esperienze di controllo mentale … eppure l’opinione pubblica afferma che “non può esistere”. La ricerca e i fondi investiti nel progetto Monarch non si applicano tuttavia solo agli schiavi del controllo mentale. Molte delle tecniche di programmazione perfezionate in questi esperimenti sono applicate su larga scala attraverso i mass media. Notizie mainstream, film, video musicali, pubblicità e programmi televisivi sono concepiti utilizzando i dati più avanzati sul comportamento umano mai compilati. Molto di questo viene dalla programmazione Monarch.

Fonte Originale : https://bodymindsoulspirit.com
Fonte : http://howtoexitthematrix.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...