Prospettive Arturiane : Riequilibrare il Pianeta

Conversazione con Juliano (Arturiano) attraverso David K. Miller.

Suzanne Lie: Ciao a tutti. Questa è Sue Lie, e ora stiamo registrando una registrazione per darti alcune informazioni sull’incontro che David Miller e io avremo sabato 17 febbraio. David, inizierai a canalizzare Juliano, e questo ci dirà sia quello che stiamo andando a fare.

David / Juliano: Shalom, slalom, shalom. Saluti, sono Juliano. Noi siamo gli Arturiani. Insegniamo ai nostri amici della terra Starseed da due punti di vista. La prima prospettiva è la prospettiva Planetaria, e la seconda è la tua prospettiva personale.
Oggi, voglio guardare più specificamente alla prospettiva Planetaria e in quale fase di sviluppo è ora la Terra, e quali sono i conflitti, quali sono i problemi che devono essere risolti. Tutti sanno che la Terra è molto polarizzata politicamente, economicamente e socialmente, e anche da un punto di vista spirituale religioso.
Ciò che non è evidente è che il pianeta è in crisi. La crisi è anche legata alla questione nota come la sesta estinzione di massa. Questa è la distruzione di habitat, oceani, piante e animali da armi senza precedenti che ora sta accadendo in tutto questo pianeta.
E dico che è paragonabile all’estinzione di massa avvenuta durante l’era dei dinosauri circa 66 milioni di anni fa.
Studiamo i pianeti e studiamo lo sviluppo planetario. Ci definiamo antropologi galattici perché studiamo i pianeti primitivi. Studiamo pianeti avanzati e studiamo pianeti come la Terra che sta attraversando un particolare stadio di sviluppo.
Identifichiamo cinque fasi di sviluppo nell’evoluzione planetaria. Il primo stadio di sviluppo è dove ora c’è la Terra, e la Terra è alla fine di quel primo stadio di sviluppo. Affinché la Terra possa progredire, deve verificarsi una risoluzione di questo conflitto che sto per descrivere.
Il conflitto è saggezza per la comprensione spirituale e l’energia del cuore aperto e la compassione contro la tecnologia. La tecnologia è anche definita tecnologia militare. Molto semplicemente, la Terra si trova nella posizione nell’evoluzione planetaria di distruggere se stessa e distruggere il pianeta o risolvere i problemi e andare avanti nella fase successiva dello sviluppo, che può essere descritta come avvicinandosi a una grande armonia e unità, e anche a una quinta armonizzazione dimensionale delle polarizzazioni.
Cosa è necessario per risolvere questo? Chiaramente, la tecnologia che è stata sviluppata ha portato “progressi” come tecnologia informatica, tecnologia automobilistica, tecnologia spaziale, tecnologia missilistica e sofisticate armi militari distruttive.
La tecnologia che ha avuto inizio nella rivoluzione industriale ha sviluppato un sistema noto come capitalismo, ma ha anche sviluppato una teoria basata sulla religione che l’umanità può prendere ciò che vuole dal pianeta, che l’umanità può usare ciò che vuole e può dominare il pianeta. Anche al prezzo di ignorare gli effetti sull’habitat, gli effetti sulle altre piante e animali e persino gli effetti di altri umani “inferiori”, umani che non sono in linea con la visione predominante.
Quindi questo conflitto si basa anche sul falso sistema di credenze che l’uomo deve dominare e controllare il pianeta, e l’uomo ha il diritto di usare le risorse in qualsiasi modo desideri per il proprio interesse personale.
Ma questo porta a una tecnologia fuori controllo. Ciò porta a un esercito senza controllo. Questo porta all’autodistruzione del pianeta.
Apertura di cuore, compassione e saggezza spirituale sono l’antidoto. È l’unico livello di coscienza che può neutralizzare questo autocontrollo incontrollato e l’interesse personale che sta dilagando su questo pianeta e che potenzialmente può portare alla sua distruzione.

Sue: Potresti per favore dare una definizione operativa di ciò che intendi con saggezza, perché la saggezza può significare un sacco di cose, quindi se riesci a sbilanciarlo per le persone che stanno ascoltando?

David / Juliano: la saggezza implica un’intuizione, una comprensione superiore che arriva oltre la Terra, oltre la normale terza dimensione. Viene da una fonte superiore. Viene da guide e insegnanti. Viene dal mondo angelico. Viene alla fine dal Creatore. Non è un’apparente fonte informativa locale. Quindi non è ovvio che la Terra sia uno spirito vivente. La ragione e l’informazione sulla Terra come Essere Superiore, la Saggezza sulla Terra, provengono da Fonti Superiori che vanno oltre la conoscenza personale, la raccolta personale di “fatti e informazioni” che si verificano nella terza dimensione.
Pertanto, la saggezza implica, provenendo dalla fonte, ha una prospettiva più ampia, una maggiore comprensione degli eventi che si stanno verificando.
Forse vorresti aggiungere, Sue, la tua prospettiva sulla saggezza, perché anche noi stiamo legando in saggezza con un cuore spirituale e aperto, e un’energia del cuore aperto. Quindi forse vuoi aggiungere a questo perché questa è una prospettiva molto importante.

Sue / Arcturiani: vorrei aggiungere la componente della multidimensionalità. Non siamo solo esseri umani di terza dimensione, e che se desideriamo farlo e ci dedichiamo al processo attraverso la meditazione, l’assistenza agli altri, l’educazione, possiamo scoprire che stiamo usando una percentuale molto piccola del nostro cervello. Man mano che espandiamo la nostra coscienza ed espandiamo la nostra conoscenza, usiamo sempre più risorse umane, e iniziamo persino a combinare il cervello sinistro, che è la vita quotidiana, e il cervello destro, che è la creatività.
Possiamo combinare entrambe queste fonti per sparare alla nostra coscienza oltre la terza dimensione della vita quotidiana, e la quarta dimensione dei nostri sogni e aspirazioni, e in questa realtà di quinta dimensione che è una vera realtà. È la realtà in cui possiamo parlare con gli esseri, gli esseri viventi che vivono su piani superiori, e abbiamo creato una religione su un Essere vivente che è venuto da un piano più alto per servire e poi è tornato a casa.
Ma questo è qualcosa che accade tutto il tempo. Questi esseri superiori sono sempre lì per noi, sono sempre stati lì per noi, e per molti di noi, in realtà sono un’espressione più alta dimensione di noi stessi.
Anche se abbiamo questo corpo tridimensionale, abbiamo anche una quinta dimensione e oltre il corpo. Quando combiniamo queste due componenti di noi stessi, siamo in grado di percepire la realtà da una prospettiva completamente diversa. Volevi parlarne?

David / Juliano: Sì, perché quello che stai descrivendo è che l’umanità, per risolvere questa crisi, deve connettersi alla sua presenza multidimensionale. Devono connettersi alla loro presenza quinta dimensionale. È solo da quella prospettiva che saranno in grado di comprendere l’unità di tutto.
Quello che succede in una parte del pianeta sta influenzando l’altro. Se un paese decide di utilizzare più carbone, influenzerà tutti gli altri. Se qualcuno decide di costruire una centrale nucleare e fallisce, interesserà interi oceani.
Quello che stai sottolineando è corretto, ed è parte della risoluzione. Fa parte del prossimo stadio evolutivo che l’umanità deve attraversare per incorporare questa saggezza, che è impegnarsi nella prospettiva multidimensionale, la prospettiva più alta, e quella prospettiva più elevata, come hai sottolineato, include la comunicazione con le guide e gli insegnanti superiori che sono veramente sovrintendente e sono desideroso di partecipare e di insegnare a coloro che hanno una mentalità aperta su come risolvere queste crisi.

Sue / Arcturiani: Sì, e in questo momento siamo un esempio di ciò perché entrambi stiamo effettivamente canalizzando attraverso le nostre più alte espressioni di sé, le nostre espressioni arturiane di sé, e lo usiamo entrambi nella nostra vita quotidiana, nelle nostre decisioni quotidiane quotidiane , così come ascoltare quali sono i compiti. Ci sono dati dei compiti letteralmente.
I nostri Sé Superiori, i nostri sé arturiani, il nostro sé Pleiadiano, il nostro sé antareano, tutte queste espressioni galattiche del nostro sé sono in grado di percepire la nostra realtà tridimensionale da una prospettiva che è al di là delle capacità intellettuali di molte delle persone che sono comprese nel conflitto, sopravvivenza, paura e tutte le difficoltà che accompagnano il fatto di essere una persona di terza dimensione.
Tuttavia, quella persona è in grado di chiamare e incanalare nella propria Espressione Superiore del Sé, e assolutamente ogni persona che vuole farlo è in grado di farlo.

David / Juliano: voglio affrontare la grande prospettiva che stai offrendo, che è il cuore aperto, la chiave verso la Coscienza di Quinta Dimensione.
Diamo un’occhiata, ad esempio, ad alcuni esempi forse molto stupidi, ma sono importanti quando le persone aprono i loro cuori alle piante e agli animali, allo spirito della Terra, alla Terra stessa.
Implica che molte delle cose che la tecnologia sta facendo sta danneggiando e danneggiando la Terra. Come ho detto, questi sono esempi stupidi, ma sono esempi importanti. Ad esempio, prendiamo semplicemente la cottura di un’aragosta. C’era una compagnia nel New England, che ora sta bandendo, e potrebbe anche esserci in Europa, in Svizzera, in Svezia, che mette al bando l’ebollizione viva delle aragoste. Si rendono conto che l’aragosta ha sensazioni.

Sue: Sì. In realtà strilla, emette un leggero rumore quando lo metti nell’acqua bollente. È orribile.

David / Juliano: hanno aperto i loro cuori a questo. C’è una storia ora che un costruttore tedesco stava testando gli effetti delle accensioni dei fumi diesel sulle scimmie. E ora qualcuno ha detto: “Beh, questo non sta danneggiando le scimmie? Perché dovresti fare questo? “Quindi questi sono esempi in cui qualcuno ha aperto i loro cuori al dolore che” le moderne tecnologie “potrebbero mettere sugli esseri viventi.
Ma ora, facciamo un ulteriore passo avanti. La Terra è un essere vivente, e ora la Terra, con le cose che l’umanità sta facendo alla Terra, sta danneggiando la Terra. Ma chi ha il cuore aperto per provare quel dolore?
La risposta è coloro che sono di Quinta Dimensione, quelli che stanno andando verso una coscienza superiore, quelli che stanno espandendo la loro coscienza capiscono che dobbiamo insegnare agli altri ad aprire il loro cuore al dolore e al danno e al blocco che sta avvenendo su questo pianeta .

Sue / Arcturiani: Sì, e c’è anche un salto di qualità che l’umanità deve compiere se vogliono mantenere questo pianeta abitabile per gli umani. Devono togliere il loro bisogno di potere e cercare il proprio potere interiore.
Il potere interiore è basato sull’amore, l’amore incondizionato. Quel potere interiore ci permette di essere in grado di comunicare con Esseri Dimensionali, mentre quel potere è qualcosa che non è una conversazione, è un dominio.
E si è verificata così tanta dominazione da parte dell’umanità, e per farci evolvere come specie, dobbiamo fermare questa dominazione.
Dobbiamo iniziare a vivere nell’amore incondizionato, anche se non lo capisci, lo ami. Perché quello è uno stato di coscienza, e quando si può amare incondizionatamente, hanno uno stato di coscienza che li protegge e li guarisce.
Perché se possono amare incondizionatamente gli altri, possono anche imparare ad amare incondizionatamente se stessi. E i fatti sono che la maggior parte delle persone che sono crudeli e terribili con altre persone e altre cose sono crudeli e terribili con se stessi.
E potrebbero non esserne consapevoli, ma mangiano poveri o non si concedono amore o vivono in situazioni tossiche. Quindi non si rendono nemmeno conto perché sono inconsci, non sono consapevoli di se stessi, di ciò che stanno facendo a se stessi e sapendo che ciò che facciamo e per noi stessi facciamo verso e per il pianeta.
Perché siamo parte del pianeta, proprio come gli alberi fanno parte del pianeta, e gli insetti fanno parte del pianeta, e le nuvole fanno parte del pianeta, giusto?

David / Juliano: Assolutamente, e ora dal nostro punto di vista, abbiamo visitato altri pianeti come la Terra. E per favore ricorda, la nostra stima è che ci sono 5.000 pianeti simili alla Terra in questa Galassia, e tutti loro sono in varie fasi di sviluppo.
Alcuni hanno progredito oltre questo stadio in cui si trova la Terra, ma alcuni non l’hanno fatto. Alcuni, sfortunatamente, si sono effettivamente distrutti da questo. Quindi vogliamo aggiungere la Terra ora e dire che la Terra si integrerà con saggezza, con cuore aperto, questo conflitto, che è la chiave per risolvere questo conflitto?
O terranno i loro cuori chiusi e, quindi, non saranno in grado di risolvere questo?
Ora c’è un numero significativo di persone come te, i starseed arturiani, quelli che comprendono la coscienza e stanno lavorando per l’espansione di questa saggezza. La domanda è: come possiamo assicurarci che quelli come voi, di starseeds e Coscienza Superiore, influenzino il pianeta al livello più alto possibile, assicurando che questo conflitto sia risolto verso un’unità superiore e un’evoluzione superiore?

Sue / Arcturiani: Sì, e l’inizio di questa risposta è che ogni persona deve trovare quella dedizione dentro di sé, partecipare consapevolmente e attivamente in qualsiasi modo si adatti alla propria personalità o si adatti al loro stato di coscienza.
Perché mentre progredisci, e una volta che decidi che sei qui per Gaia. Sono qui per Gaia. Sono qui per questo pianeta. Sono venuto dalle Pleiadi. Sono venuto da Arcturus. Sono venuto da molti altri luoghi abitati. Ho scelto di prendere un vascello terrestre perché sono venuto ad assistere questa trasmutazione planetaria.
Gaia sta arrivando in un posto dove può evolversi, e se guardi tutte le tue vite personali, tutti voi sapete che la notte più buia è poco prima dell’alba.
Prima di finire la tua educazione, prima di ottenere quel lavoro, prima di superare questa malattia, prima di trovare quella persona che ami, devi andare nelle parti di te stesso che dicono “No, non merito, no Non riesco a ottenere, no, no, no. ”
Dobbiamo sostituire quei no con “Sì, sono una persona potente. Sì, sono una persona galattica. Sono una persona multidimensionale e il mio corpo fisico ha deciso di venire alla cara amata Gaia / Terra in questo momento per aiutare il pianeta. ”

David / Juliano: E questo si collega, e questo sarà il nostro ultimo commento su questa conferenza, questo è legato a ciò che chiamiamo guaritori planetari, perché la nostra missione, la vostra missione e la missione dei vostri ascoltatori ha a che fare con il diventare guaritori planetari.
Il che significa che sei qui per contribuire al riequilibrio di Gaia, al riequilibrio della coscienza sul pianeta. Aprire i meridiani bloccati sulla terra, ma soprattutto aiutare ad espandere la coscienza dell’umanità al livello successivo. E quel livello successivo, chiamiamo Omega Man-Woman. E esploreremo quel concetto con Sue nella conferenza del 17 febbraio.
Questo è Juliano. Buona giornata.

Sue: E grazie mille, Juliano, per tutta la tua grande saggezza e per aver condiviso questo con noi ora. E io, Sue, parlando da me stesso, non vedo l’ora di sentire cosa hanno scoperto i nostri Sé Superiori durante quell’incontro.
È sempre bello sapere che, e ognuno ha l’abilità, ognuno di voi, ha la capacità di muovere la vostra coscienza in questa più alta frequenza di consapevolezza in modo da poter comunicare, ascoltare e per favore annotare perché non lo ricorderete queste comunicazioni su più dimensioni se non le si documenta. Il cervello 3D richiede molto allenamento per essere in grado di ricordare questa informazione di dimensione superiore. Non è corretto, David?

David: Sì, ma il cervello e la mente di Quinta Dimensione hanno una memoria infinita e accesso e richiamo.

Sue: E il nostro cervello di quinta dimensione è proprio lì nei nostri corpi tridimensionali. E una delle cose che è davvero vitale è che noi risvegliamo quella componente del nostro sé, e abbiamo anche il nostro corpo di luce che si trova latente all’interno della nostra colonna vertebrale.
Quindi siamo come un’auto che nessuno si è voltato per aprire la chiave e una volta aperta quella chiave, espanderemo la nostra coscienza ed espanderemo il nostro senso di sé e comprendiamo che ogni parte di questo pianeta è un solo essere. Non è un pianeta di separazione. È un pianeta di unità, e mentre inviamo amore, otteniamo amore. Tutto ciò che inviamo ritorna, e questo è un concetto molto importante: l’energia fuori è energia indietro.
Tutto ok. David, eventuali dichiarazioni finali o qualcosa che vorresti dire in chiusura?

David: Non vediamo l’ora di incontrare tutti il 17 febbraio per esplorare questo importante argomento e speriamo che tutti si autorizzino a compiere le loro missioni come guaritori planetari.

Sue: Sì, grazie mille. Grazie per l’ascolto, e speriamo di vederti in questo incontro il 17 febbraio.

Susanne Lie.
L’ Arturiano Juliano canalizzato da David K. Miller, 15 febbraio 2018.
Traduzione Per Staffan, 16 febbraio 2018.
Fonte: http://sananda.website/
Fonte: http://www.multidimensions.com/arcturian-perspectives-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...