Zens-OM e il paradosso temporale

Zens-Om è un essere del raggruppamento dei guardiani del tempo. Molto tempo fa, negli alti consigli celesti, zens entrò in uno stato di disarmonia, lui e molti altri del suo gruppo. Prima di parlare piu’ di cio’ che ha portato la disarmonia, tocca parlare un po’ di questo magnifico lavoro dei guardiani del tempo:
Questo consiglio dei guardiani del tempo sono responsabili di unificare le ere in una linea unica e amorevole, di unire le generazioni e di aiutare nell’illuminazione delle linee di tempo. Il guardiano del tempo è colui che detiene la magia del tempo, che può farsi e portare qualsiasi energia da ere al presente e illuminare ciò che ancora deve essere illuminato. Essi non sono superiori o inferiori; sono solo rappresentanti della magia dell’unificazione delle linee temporali. Essi possono, se vogliono, e sono armonizzati in uno, accedere al akáshico e illuminare vecchie energie. Bisogna avere molta umiltà e amore per questo.
Questi esseri mantengono l’ordine e “tutto nei loro dovuti posti” nelle linee temporali. Sono guardiani delle pieghe nel tempo e si curano che non ci siano squilibri gravi, come ad esempio: immaginate voi camminando in viale padovana a San Paolo nel 2018, essendo che la metà del viale fosse nell’anno 2018 e l’altra metà Nell’anno 1900 sono gli esseri che si occupano di questa armonizzazione e quando c’è una ” Breccia / guasto ” si verificano le cosiddette ” Entrate nelle pieghe “. Ci sono alcuni punti ” incapaci ” sul pianeta, come in alcune strade di Londra , New York, Brasilia, curitiba, Tokyo, Venezia e molti altri punti in cui al minore “disattenzione” passando attraverso quella strada o luogo specifico si può prendere una piega, entrando in un’altra linea di tempo.
(vedi di più sull’incrocio delle linee di tempo: http://www.sementesdasestrelas.com.br/2018/03/cruzamento-de-linhas-de-tempo-e-seus.html)
Ovviamente non tutti i punti sono quelli considerati ” incapaci “, ci sono molti che esistono semplicemente perché fanno parte dei ” tunnel segreti ” sulla terra che portano da un punto all’altro, non necessariamente per un’altra linea di tempo / epoca, ma ad altri Punti all’interno della stessa linea. Di solito dove c’è un punto “sbaglio” che incrocia le linee di tempo, o le fonde, ci sono i cosiddetti punti emarcaucos, che sono portali sulla terra, come già detto, che portano da un posto all’altro. Ci sono diversi punti intorno al pianeta che sono attivi. Fisicamente sono invisibili, ma comunque, se la persona arriva in loro consapevole che lì è un punto emarcauco e fare alcuni movimenti corporei, si accede ad altri punti sulla terra sulla stessa linea o anche consapevolmente in un altro diario. In questo caso non sono più ” guasti “, ma ” tunnel costruiti ” volutamente. (vedi di più sui punti emarcaucos qui: http://www.sementesdasestrelas.com.br/2017/05/o-que-sao-pontos-emarcaucos-citados.html).
Zens-OM, prima di cadere in disarmonia, era uno di questi amati guardiani, una delle espressioni custodi di questi portali e di coloro che lavorano per impedire gravi difetti, come quelli citati al primo comma. Questo gruppo di guardiani lavora con accelerazione del tempo, man mano che il livello di consapevolezza degli esseri si eleva un’energia è generata che scatena la sensazione che il tempo sia più veloce del normale, questo fenomeno è dovuto all’aumento di frequenza vibrazionale, Facendo in modo che si capisca davvero il tempo più veloce. Il tempo è l’usura della materia. E la materia viene portata più rapidamente a causa di una maggiore quantità di energia in arrivo dal centro della galassia e accelerando più rapidamente le particelle atomiche, e vi è quindi più usura di materia e quindi accelerazione del tempo. La terra gira intorno al sole, il sole gira intorno alla stella alcyone (Stella Centrale della costellazione delle Pleiadi) e quella stella gira intorno al nucleo centrale / sole centrale della nostra galassia, la via lattea. O ancora, la nostra disconnessione dalla linearità guidata da un orologio e il nostro ingresso nell’eterno ora dove non c’è tempo, ma tutto accade ora in una vibrazione molto più rapida e dinamica.
(vedi di più: http://www.sementesdasestrelas.com.br/2014/11/voce-sabia-que-o-dia-agora-so.html).
Nonostante l’immensa saggezza, ci sono stati movimenti che hanno portato zens e molti del loro raggruppamento in un determinato sistema di mondi che entrano in conflitto con gli anziani del tempo. Zens non era d’accordo con alcuni collocamenti, e fino ad allora tutto bene, perché nell’universo c’è sempre stato e ci saranno diversità di idee, ma zens ha violato una delle regole principali dei guardiani: provocare inutilmente paradossi temporali. In breve, un paradosso temporale si verifica quando due o più espressioni dell’essere, provenienti da linee e periodi diversi, visitano una stessa linea di tempo simultaneamente. Questo evento quantistico, quando fatto senza una precisa coordinazione, può portare a seri disagi. Tra i più semplici, lo shock dell’incontro con se stesso in fasi conscienciais, a livelli di percezione, informazione, età biologica, forme tra altri fattori, in disparità. Tra i rischi più complessi sarebbe la completa scomparsa dell’essere di tutte le linee in cui era stato prima, cambiando sostanzialmente il passato, il presente e il futuro.
Questo grande maestro del tempo, zens, è in contatto con pvse e in questo istante è occupato le sue conoscenze per cercare di causare un paradosso temporale sull’isola magnetica. Logicamente, non c’è nulla da temere, dal momento che abbiamo tutta la luce e quantoriguarda della famiglia di guardiani del tempo a coinvolgere tutto questo punto del pianeta e oltre, senza menzionare la grandezza dell’amore di Dio attraverso gli immensi comandi stellari che ci assistono ininterrottamente. Zens, sta ricevendo le proiezioni amorose del suo popolo e di tutto il pvse, in questo istante! Questo maestro del tempo ha innumerevoli abilità e sarà un grande impulso della luce, una volta che torna il suo cuore di nuovo a casa sua.
Il P1 chiede proiezioni di luce su zens affinché questo senta l’inviti dell’energia di unificazione chiamandolo a riunirsi nuovamente al suo popolo e portare con sé tutto il bagaglio e l’apprendimento di ere, acquisito. Caro Zens, le forze della luce contano su di te per questo grandioso lavoro! Unifichi le ere, maestro! Unifichi al suo popolo!
È fin dove Gesù mi permette di vedere e trasmettere.

Gabriele Rl

(collaborazione di melk sales)
Messaggio sul blog: http://www.sementesdasestrelas.com.br/2018/03/uma-rapida-nota-sobre-situacao-522.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...