Progetto Nova Earth, Benedizioni Celesti

Messaggio da Ashira di Nettuno
“La tua frequenza aumenta, la nostra frequenza aumenta, ma sono compatibili – e sono più compatibili ora di quanto non siano mai stati. Ora, quando dico questo, sto parlando dello stabilimento, dell’ancoraggio, dell’edificio, della praticità di costruire Nova Earth, che inizia e finisce con Nova Being – e ci consideriamo parte di quella comunità di Nova Being “.

Suzanne Maresca: Host, InLight Universal

Ashira: Saluti, sono Ashira.

Suzi: benvenuto!

Ashira: E benvenuto a te, benvenuto a tutti voi, amati amici e alleati. E vengo da te come amico e alleato, non semplicemente come comandante delle forze unificate delle galassie esterne, ma come amico e, in molti modi, come compagno di viaggio.
Tutti voi, sì, anche quelli che, sfortunatamente per il loro bene, non sono consapevoli o consapevoli della loro particolare partecipazione al Progetto Nova Earth – in questo dispiegamento della rinascita della coscienza, dell’amore, su questo pianeta – fanno ancora parte di come noi! Siamo sempre stati, per migliaia di anni. E non lo dico in un modo di martirio; Lo dichiaro semplicemente come un indicatore di molte delle nostre varie forze: il nostro impegno per questo processo di risveglio.
Come ben sai, ti abbiamo penetrato con la nostra Porlana C. Penso che a volte, con tutte le varie armonizzazioni, ci sia una tendenza umana – e una che possiamo relazionarci a – a dimenticare cosa esattamente sta venendo fuori. E non è, miei amati amici, che abbiamo bisogno di un continuo riconoscimento o riconoscimento; Questo semplicemente non è il caso. Abbiamo fatto questo tipo di lavoro tenendo Gaia, per esempio, in un’imbracatura, una bolla, una rete di rosa per centinaia di anni, e questo non significa che nessuno doveva saperlo. Semplicemente, per il tuo bene, durante questo processo di cambiamento molto significativo e rapido, ci sono momenti in cui è utile per te sapere che cosa sta modificando i tuoi campi in modo così significativo. E, naturalmente, con il rinnovato vigore della madre – dovremmo chiamarla “vigore” – con il suo Tsunami of Love, le frequenze non sono state certamente elevate ma molto cariche. Quello che non sempre sai è che quando un evento che tu pensi come questo Tsunami d’Amore, per esempio, sta avvenendo, non è solo te che sei penetrato; siamo anche noi, che anche le nostre frequenze sono elevate. Ora perché lo dico? In molte delle nostre discussioni, c’è spesso un riferimento sia sul tuo lato che sul nostro lato delle nostre frequenze, le nostre frequenze vibratorie, essendo ad un ritmo o livello in cui le nostre due specie possono incontrarsi senza danno o caos ai nostri sistemi elettrici da un lato o l’altro. Ma man mano che queste frequenze aumentano, non solo le tue frequenze ma le nostre frequenze vengono aumentate. Sì, certo c’è sempre la possibilità di andare oltre. E cosa intendiamo in questo? Che il nostro senso di maggiore, maggiore, piena partecipazione nell’Uno, nell’amore, nella gioia, aumenti.
Ora spieghiamo.
Per molti di voi quando sentite queste frequenze, state passando attraverso quello che è stato spesso definito il vostro ‘portale di ascensione’ – che molti di voi hanno volato dentro e fuori da ora per anni – ma state letteralmente camminando attraverso , avanzando attraverso quel portale e sei come nel vestibolo di una grande sala. E non è che il tuo ingresso nella palla, per così dire, sia in qualche modo limitato; non è. Ma sai che a volte se vai in un grande raduno, prendi tempo nell’ingresso o nel vestibolo per giudicare cosa sta succedendo, per discernere cosa sta succedendo, per ottenere “l’atmosfera” come la definiresti tu – e anche per essere all’ingresso perché molti dei tuoi amici si stanno presentando e li hai cercati e aspettati, e vuoi essere il primo ad abbracciare e salutare. Bene, è qui che molti di voi sono! Non c’è alcuna restrizione alla palla, al raduno, comunque tu lo concepisci, e tu sei in quella vibrazione, ma non sei ancora entrato pienamente. E poi quando entri, hai mai notato che si tratti di una festa o di un cocktail party o di una conferenza o di un raduno, che ci sono sempre quelli che tendono a radunarsi verso il retro della stanza? Ora a volte è perché stanno scomparendo, a volte è perché non vogliono ottenere la piena esplosione di energia, ea volte sono lì, di nuovo, perché vogliono vedere tutto ciò che sta succedendo. Bene, in molti modi, siamo quel gruppo che gira intorno alla periferia osservando, misurando cosa sta succedendo, cosa sta succedendo, dove sono le persone dal vestibolo, quando iniziamo. E poi, naturalmente, ci sono quelli che sono completamente impegnati nel centro della stanza che sono già languidi e assorbenti e già orientati ai compiti, pronti a partire, al centro della stanza e nella parte anteriore della stanza. Tutti sono ugualmente benvenuti. Anche coloro che si avvicinano all’edificio – e puoi sentire il livello di eccitazione – sono ugualmente benvenuti. Ma come sai fisicamente, la frequenza vibratoria – l’atmosfera – è leggermente diversa a seconda di dove ti trovi.
Ora, quando c’è un tale raduno, tutte quelle posizioni sono deliziose; tutte queste posizioni, potremmo anche dire, sono necessarie. Perché come sarebbe se arrivassi ad un raduno o ad un ballo grandioso, soprattutto se si trattava di un ballo in maschera, e sei arrivato e non c’era alcun segno sulla porta, nessun comitato di benvenuto, nessuno in piedi nel vestibolo, nessuno in piedi dove potresti vederli in fondo alla stanza? Saresti esitante. Penseresti: “Non sono sicuro che questo sia il posto giusto. Non sono sicuro che dovrei andare avanti “, e quindi ci sarebbe questa sensazione di” Non sono sicuro di essere accolto “. E quindi tutte queste posizioni sono necessarie.
Ora ti ricordi bene come l’Arcangelo Mi-ka-el ti abbia detto che alcuni di voi sono portali e che alcuni di voi sono guardiani, alcuni di voi sono wayshower. Ti sto riportando alla tua attenzione in modo che tu ti renda conto di quanto sia importante che ognuno di voi abbia questo ruolo da interpretare – come facciamo noi!
Come comandante delle forze unificate, uno dei ruoli che mi sono stati assegnati – sì, dalla madre e con, devo dire, il timbro e il sigillo di approvazione delle varie forze e il Consiglio intergalattico – è stato ambasciatore, benvenuto , mentre iniziamo la nostra mescolanza, così che tu possa entrare nella palla e dire “Oh, va bene. Conosco Ashira, conosco Galea, conosco Ashtar. Sono il benvenuto qui Sono a mio agio qui. Penso che entrerò. “E mentre entri, forse stai portando con te milioni di persone. Spero che tu sia. Ti invito a!
Il tuo tasso vibratorio per impegnarsi pienamente nell’attività, nella palla, nel raduno, in tutti i compiti, le delizie, i viaggi, ha bisogno di essere alto. Quindi non è come la nostra frequenza aumenta, la tua rimane la stessa. La frequenza aumenta, la frequenza aumenta, ma sono compatibili – e sono più compatibili ora di quanto non siano mai stati. Ora, quando dico questo, sto parlando dello stabilimento, dell’ancoraggio, dell’edificio, della praticità di costruire Nova Earth, che inizia e finisce con Nova Being – e ci consideriamo parte di quella comunità di Nova Being. Come abbiamo detto prima, abbiamo molte, molte, molte, molte delle nostre forze sul terreno. E nei mesi precedenti, abbiamo condiviso con voi come, per molti dei nostri amati che si sono offerti volontari, volontariamente volontari, comunque; non è una forza militare nel senso in cui non c’è mutualità o capacità decisionale – i nostri volontari, i nostri “stivali a terra” dovevano tornare a casa a bordo spesso, e utilizzavano molto frequentemente le camere di guarigione perché la vibrazione , la frequenza sul pianeta – in particolare come risultato del caos e, dovremmo chiamarlo, dei recalcitranti, ma anche dei disinteressati – era molto difficile da sintonizzare. Ci è voluto un pedaggio letteralmente sul nostro essere. Ora quando dico “il nostro essere”, notiamo che non facciamo – e presto non farai – una differenziazione tra la tua fisicità e il tuo essere. Quindi, mentre l’angoscia potrebbe manifestarsi in sentimenti di esaurimento o letargia o leggera depressione nei nostri stivali sul terreno, non c’è una differenziazione in termini di ciò che sta causando ciò nei vari campi. Quindi non operiamo in un modo in cui aspettiamo fino a quando qualcuno è a terra malato – nella tua terminologia malato o malato o in difficoltà o malato. Ci occupiamo di questo molto prima quando si avverte quella sensazione di malessere o stanchezza. Ora la ragione per cui sto parlando di questo, e so che è una parte, è che adotterete questa maggiore chiarezza riguardo al vostro corpo e ai vostri campi – e in effetti molti di voi lo sono già. Ma io ho divagato. Quello che sto dicendo è che solo pochi mesi fa, quello che stavamo scoprendo è che molti dei nostri volontari dovevano tornare per riaccendere o ricablare o guarire molto frequentemente. Questo non è il caso in questo momento. Il fattore di resistenza, non in termini di forza d’animo, stringendo i denti e sopportando la difficoltà, ma la capacità di essere veramente in armonia sia con Gaia che con il collettivo umano di Gaian, varie culture, è aumentato significativamente. E a noi – ed è per questo che lo condivido con voi questo giorno – che è molto incoraggiante. E dolci angeli di luce, puoi usare tutte le notizie incoraggianti che puoi raccogliere! Ciò che significa in termini di quoziente è che il quoziente di recalcitranza, e anche il quoziente di sprezzante, disimpegno, separazione sul pianeta è diminuito in modo significativo – che nelle onde radio, se ci pensi in questo modo … le onde sonore, le onde luminose … c’è una percentuale molto più alta di ciò che chiameremmo “armonia” – e puoi infondere in armonia ciò che vuoi: gioia, gratitudine, amore. Le nostre vibrazioni stanno diventando più armoniose con te. Il problema non è mai stato l’armonia tra di noi. Ma in sintonia con il ritmo vibratorio di Gaia e il tasso vibratorio non del pianeta – lei è bella – ma del collettivo, è stata una sfida e ha migliorato enormemente. Questa è la buona notizia che volevo iniziare con questo giorno! Ora, caro Suzi, dove vorresti iniziare?

Suzi: Oh, questo è un aggiornamento delizioso e sono felice di sentirlo. Quindi, quello che mi chiedo è, abbracciando pienamente l’entrata nel … beh, qualunque sia l’evento, il nostro edificio, diciamo che stiamo andando al balletto, all’opera o qualsiasi altra cosa … abbraccerei pienamente l’ingresso in quel mezzo che lascia la vita alle spalle, questo vita?

Ashira: No! Se capisco correttamente la tua domanda, cosa significa … Dì che vieni da me e dici: “Ashira, sono così eccitata di vedere questo balletto, non posso aggirarmi nel retro della stanza. Proverò a prendere un posto in prima fila, “e via. Ciò che significa è che sei pienamente coinvolto in ciò che chiameremmo – i termini “nuovi inizi” della madre, che chiamiamo “nuova realtà” – tassi vibratori più alti.
Ciò non significa che tu stia abbandonando il pianeta. Significa che stai cambiando la tua vita, che stai raggiungendo quel punto di transizione, di pensare a cosa farai o di pianificare quello che farai, semplicemente divertendoti e partecipando. Questo è un teatro partecipativo, quindi parteciperai al balletto.
Quindi non si tratta di lasciarlo alle spalle. Si tratta di vivere il tuo sogno!

Suzi: Giusto. E quindi, voglio dire che ne abbiamo discusso prima, magari con Galea, sul non voler limitare le creazioni a ciò che so è possibile?

Ashira: corretto.

Suzi: Sì, okay, quindi ho iniziato questa domanda: “Come sarà la vita una volta …” e poi penserò, “beh, una volta che … cosa?” Che cosa sarà esattamente? Voglio dire, è stato un cambiamento sottile e graduale per tutto il tempo, e quello che provo e cerco personalmente è un flusso concentrato e inconfondibile di luce ancora più grande. Quindi mi sto chiedendo cosa succederà dopo? Quanto velocemente possiamo … Non voglio pensare in termini 3D o mi chiedo come. Voglio solo che vada veloce.

Ashira: Non pensi che vogliamo che vada veloce?

Suzi: so che lo fai, ovviamente!

Ashira: Ma siamo anche pazienti. Ma se la tua domanda pratica è: “Quanto velocemente può accadere?” – con un enorme accumulo, può succedere in un batter d’occhio!
Pensaci in questo modo. Ci sono molti termini e tutti sono accolti dalla Madre, da noi, che sta descrivendo questo cambiamento – sì, l’ascensione – e come diciamo, voi siete già in quel processo. Non sei nella fase di attesa. Non sei nella linea “chiamerai” sperando che tu possa ottenere un biglietto! [Ridacchia] Sei già in corso.
Quello che stai lasciando andare, sia individualmente che collettivamente, è questo senso … ed è stato come un muro di cemento. Se pensi che la Grande Muraglia della Cina sia significativa, il muro di cemento della mancanza e della limitazione che gli umani si sono messi dentro … non è nemmeno che il paradigma sia stato cementato; è come se molti umani formassero il muro.
Quando viene rilasciato – e c’è quell’espressione che hai ‘che ti rendi conto che sei senza limiti perché sei divino, e che puoi creare e co-creare’ – quando ricordi e impari allo stesso tempo, allora tutto all’improvviso ti rendi conto che sei una prima ballerina e sei stato per eoni, che conosci tutti i movimenti di balletto, incluso il pas de deux, e che stai ballando su questo palco chiamato Gaia. E a volte stai saltando e roteando, ea volte stai prendendo fiato nelle ali, ma è piena partecipazione.
Uno degli ostacoli per gli umani è stata quella partecipazione – e parlo per esperienza – la partecipazione è stata spesso interpretata o tradotta come lavoro, il lavoro è arduo, la responsabilità, ecc., Quando in realtà la partecipazione … anche quando si sta ancora seduti senza fare nulla , stai partecipando Non puoi esonerarti dal partecipare, entrare o uscire dalla forma. Stai partecipando perché sei parte della divina orchestrazione di questo multiverso.
Quindi quando quella realizzazione colpisce davvero, allora ci sei!

Suzi: Quindi è abbastanza del genere collettivo?

Ashira: Sì. Quando dici questo, presumo che ciò che intendi sia che quando decidi di essere pienamente coinvolto in qualsiasi espressione delle tue scelte, scelte di libero arbitrio e divinità, sono e sono in un dato momento, che se influisce sull’effetto a catena nel collettivo … è fenomenale!

Suzi: Va bene. Parlerò di questa cosa potenzialmente egoista … Quindi abbiamo fatto tutto questo lavoro, e quando sono in questo meraviglioso spazio e siamo nella posizione di aspettare che altre persone raggiungano, io sono solo chiedendosi quanto tempo deve succedere? Quanto dobbiamo aspettare? È orribilmente egoista, è così che mi sento ma è anche una domanda che so che anche gli ascoltatori avranno “Ehi, ho fatto il mio lavoro e voglio davvero andare avanti con quello”.

Ashira: Ma non c’è nulla che ti impedisca di andare avanti e trarre il massimo vantaggio da ogni passo.
Quando il primo Mi-ka-el (Arcangelo) ti parlò dell’Ascensione e dei vari passi dell’Ascensione – perché è proprio quello che stai chiedendo – c’erano molti, molti che dissero: “Non voglio salire se significa lasciare dietro mio marito, i miei figli, la mia famiglia. Non posso farlo perché li amo “, quell’espressione di profondo amore e impegno sincero non ha distolto la tua spinta in avanti.
E ti parlo come intergalattico che ha una famiglia che amo e che non lascerebbe più indietro … beh, è inconcepibile. Quindi quell’opinione, quell’impegno di: “Non ascenderò se dovessi lasciare la mia famiglia alle spalle”, quella dichiarazione d’amore ha contribuito all’ascensione collettiva – ed è stato un vantaggio, non un meno. Quindi pensaci. Ora quello che stai dicendo – e capiamo la tua impazienza; noi [ridendo] siamo enormemente pazienti e impazienti. Ma pensaci in questo modo. Ora stai dicendo: “Quanto dobbiamo aspettare?” E stai dicendo: “Bene, caro Ashira, sono a posto, sono pronto ad andare”. Ma ci sono molti che, per le loro varie ragioni, forse non sono così lontano come te. E una delle cose che è stata, dovremmo dire “interessante”, è l’osservazione che abbiamo fatto su quanti – sì, anche nella comunità degli operatori di luce – sono regrediti, si sono voltati e hanno detto: “Bene, se ho aspettare un altro minuto, dimenticalo, non vado, non lo sto facendo “. Ora quello non è amore e non è quello di onorare la propria divinità. Quindi c’è stato un arresto misto e un fattore di partenza. Ma quello che ti dico è che la spinta in avanti come la penseresti in termini di “quanto tempo devo aspettare?”, Quello che ti stiamo dicendo è: “Per favore, per favore, non aspettare! “Perché se sei un wayshower – e lo sei; e parlo a molti di voi a questo proposito – come voi dite: “Beh, non sto aspettando. Non ti sto abbandonando, ma non sto aspettando. Lascia che ti mostri il mio potenziale per creare, il mio potenziale per spostare questo fattore di ricalcitalità. ” Quindi stai guidando – e sì, stai conducendo un balletto a cui forse non hanno familiarità – ma stai mostrando loro ciò che è possibile e che è fatto attraverso il tuo essere, attraverso il tuo campo, attraverso le tue azioni, attraverso il tuo comportamenti. Quindi quello che ti dico, la più cara Suzanne e tutti voi, è: “Per favore, non aspettare!”

Suzi: Ok, ti sento, e qualcos’altro che mi viene in mente di dire è che non riguarda la cosa in attesa, ma se la mia vita sta vivendo sfide in questo momento, sto facendo qualcosa di sbagliato? Dovrei prendere queste cose di cui stai parlando e riuscire ad entrarci? Sto sbagliando? E questa è una cosa collettiva; So che non sono solo in questo.

Ashira: Sì, lo è. È una domanda personale e collettiva, e tu odierai la risposta! Prendi nota di ciò che sto dicendo: odio-amore, giusto-sbagliato, dovremmo semplicemente espellere queste posizioni di dualità nello spazio profondo? Perché non è una questione di giusto o sbagliato, amore o odio. Ma capisci il quadro; ripensa a ciò che stai realmente dicendo: “Sto facendo qualcosa di sbagliato? Sto agendo in un modo di limitazione? ”

Suzi: “Non sto facendo abbastanza?”

Ashira: “Non sono abbastanza ?!” Questo è davvero il cuore della tua domanda. E quello che ti direi è: il tuo campo è bello, è glorioso. Cos’altro – e non intendo semplicemente nel regno esoterico – cos’altro si può fare? Cos’altro vuoi fare? C’è sempre qualcosa di nuovo ogni giorno, ogni momento. C’è sempre una nuova avventura da avere. Quindi la tua vera domanda è: “Sono un po ‘bloccato?” E se c’è una domanda su “Sono un po’ bloccato?” Allora, dolce angelo, certo che lo sei! Ma proprio nella domanda, cosa stai dicendo … pensa a te stesso come se ti stessi alzando in piedi e stai scrollando di dosso la “stabilità” e dicendo “Ok, che altro posso fare?”
Bene, puoi venire a trovarci ogni singolo giorno! E puoi estendere te stesso e dire: “Questo è il punto di atterraggio perfetto, quindi vieni. Anche se non ti vedrò prima di tutto, ti vedrò, allo stesso modo in cui vedo gli uccelli e le fate. Quindi usa la mia proprietà come punto di atterraggio! ”

Suzi: Va bene, voglio un punto di atterraggio!

Ashira: inizia a sognare in grande!

Suzi: Oh, ho sognato in grande per molto tempo, credimi! Ok, quindi se potessi fare una domanda al riguardo. Mia figlia ha avuto un sogno intenso la scorsa notte, dove ha guardato il retro della nostra casa e nel cielo c’era un gruppo di cinque o sette lune. Ogni luna era una città con edifici alti come quelli di Manhattan. Si è svegliata eccitata e tutto sembrava molto reale. Potresti dire qualcosa a riguardo? È la creazione individuale, aiuta la premonizione o è tutto quanto sopra?

Ashira: È tutto quanto sopra, ma soprattutto ciò che stava immaginando erano le varie Città di Luce. Naturalmente, sta anche avendo alcuni ricordi di vite passate di varie situazioni planetarie in cui ci sono certamente più di una luna. Quindi sì, era una visione futura, una visione presente e una visione passata, ed era reale come la pelle sul suo viso.

Suzi: Wow, cool! Va bene, quindi se hai qualcos’altro da aggiungere alla conversazione, sicuramente lo accetterei in questo momento. Probabilmente avremo un po ‘più di tempo.

Ashira: Volevo dire come siamo nella sacra collaborazione, non solo nella sacra unione. Sì, comprendiamo e sappiamo che esistono varie forme di associazione sacra e che il fattore di intimità varia in base alla natura di questa sacra collaborazione. Prendiamo molto seriamente la sacra collaborazione, come nella riverenza e rispetto, amore, sostegno e mutualità; Potrei andare avanti … cooperazione, collegialità, comprensione, reciprocità.
Siamo in sacra collaborazione per questa co-creazione della bella Nova Earth. In un certo senso, amati, siamo l’uomo bloccato nel mezzo, siamo la donna bloccata nel mezzo. C’è l’energia di sopra, il regno divino, e qui c’è l’energia di Gaian, e noi siamo gli intermediari. Siamo la scimmia nel mezzo! Ma vogliamo che tu sappia: questa è la nostra joint venture, ed è un’avventura che ci siamo impegnati, completamente e completamente, per un tempo molto, molto, molto lungo e non c’è nulla che non faremo. Quindi, se arrivi al balletto e dici “Non sono sicuro di quale balletto si balla, non sono sicuro della musica, chi è davvero il compositore?” – chiedici aiuto! Siamo in attesa. Non ti lasceremo. Sì, ti stiamo inviando la nostra Porlana C, ma questo è con il permesso divino – e il tuo permesso, tra l’altro. E si sta integrando e sta armonizzando i nostri vari campi, e sta funzionando molto bene. Questo è il motivo per cui i nostri stivali a terra non sono avanti e indietro, avanti e indietro, tutto il tempo.
Siamo in questa partnership cuore, anima, corpo, insieme. Vogliamo che tu lo sappia. Non siamo indietro in attesa di qualche presidente o primo ministro o dittatore per annunciare la nostra presenza. Conoscendo la nostra presenza, sappiamo sicuramente della tua presenza, e questo è tutto ciò che è necessario. Quindi balliamo e ci riuniamo, suoniamo e creiamo insieme. Non esitate a chiederci un aiuto. Siamo qui.

Suzi: Ok! Grazie mille per tutto ciò che fai per noi e per quello che ci offri. So che ci fate bene, ma siamo davvero molto impazienti di una cooperazione e una partnership più tangibili

Ashira: È un raduno che aspettiamo con impazienza, e ci riuniremo di nuovo come abbiamo fatto tanto tempo fa. Vai con il mio amore.

Suzi: una festa sul Nettuno?

Ashira: una festa sul pianeta terra! Questa sarà la festa più grande di tutte!

Suzi: Sì, sì!

Ashira: vai con il nostro amore.

Suzi: Grazie mille.

Ashira / Suzi: Addio

Comandante Ashira canalizzato da Linda Dillon, 5 Aprile 2018.
Traduzione Per Staffan, 10 Aprile 2018.
Fonte Originale: Channel for the Council of Love-http://counciloflove.com/
Fonte : http://sananda.website/commander-ashira-via-linda-dillon-april-5th-2018/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...