Involution

Involuzione, trasformazione interiore e auto-consapevolezza
C’è un disastro dentro di te: pulisci l’esterno. ~ Il Dhammapada
Nella vita ci troviamo di fronte a molte domande enigmatiche, criptiche e complesse.
Chi sono? Perché continuo a fare gli stessi errori? Perché continuo a soffrire così tanto dolore? Cosa dovrei fare con la mia vita? Dove sto andando?
Nei nostri viaggi lenti e tumultuosi ci imbattiamo in centinaia di possibili risposte e in migliaia di dogmi, credenze e dottrine che pretendono di curare le nostre malattie interiori e dare senso e direzione alle nostre vite confuse.
Alla fine della giornata, molti di noi dimenticano una verità molto semplice:

Il cambiamento, un cambiamento profondo e duraturo, viene da dentro.

Eppure molti di noi esternalizzano i nostri sforzi nel tentativo di cambiare il modo in cui pensiamo, ci comportiamo e interagiamo con noi stessi, con le altre persone e con il mondo.
È qui che entra in ballo l’Involuzione.
L’involuzione, l’antitesi dell’evoluzione, non si allinea con alcun dogma, credo o dottrina religiosa particolare, ma è piuttosto una pratica esperienziale della vita.
La pratica dell’involuzione è una filosofia onnicomprensiva; uno che può essere osservato nelle azioni di migliaia. Dai Sadhu, dagli yogi e dai monaci dell’Est, ai New Ageists, dai fitness e dagli appassionati di auto-aiuto dell’Occidente, l’Involution può essere osservata ovunque in cui una persona o un gruppo di persone cercano forza interiore, comprensione, metamorfosi e liberazione.

Auto-consapevolezza come strumento di evoluzione interiore

Senza consapevolezza, non siamo veramente vivi. ~ J. Bugental
Sei una persona consapevole? Pensa a questa domanda per un minuto.
Quanto sei consapevole dei molti pensieri, sentimenti e comportamenti che esibisci durante il giorno? Se hai la tendenza a:

-Non ignorate che le vostre parole o azioni hanno ferito o offeso un’altra persona,
-Si autodistruttivi e continua a ripetere lo stesso errore ancora e ancora,
-Hai difficoltà a identificare ciò che senti o pensi esattamente (scarsa intelligenza emotiva),
-Avere l’abitudine di comportarsi senza pensare,
-Avere una percezione poco chiara di chi tu (pensi) che sei,

… è probabile che tu abbia un basso livello di consapevolezza di sé.

Sviluppare la consapevolezza di sé
L’aggressione più fondamentale per noi stessi, il danno più fondamentale che possiamo fare a noi stessi, è di rimanere ignoranti non avendo il coraggio e il rispetto di guardare noi stessi onestamente e gentilmente. ~ Pema Chödrön

La consapevolezza di sé è l’elemento essenziale della trasformazione interiore perché senza essere consapevoli di chi siamo e di cosa facciamo, ci sono poche possibilità di poter crescere per capire perché ci sentiamo, pensiamo e ci comportiamo come facciamo, e quindi ci avviciniamo vivere una vita di pace.
Per diventare una persona consapevole si richiede pazienza e pratica. Non ci sono soluzioni rapide. Non ci sono soluzioni immediate. Per seguire il percorso dell’Involuzione, dobbiamo essere persistenti nei nostri sforzi. Questi sforzi potrebbero includere:

Facendo attenzione
Pensa ad esempio: cosa stai dicendo, come questo sta influenzando le persone intorno a te, cosa stai provando, come questo sta influenzando il tuo comportamento, cosa stai pensando, quando i tuoi pensieri si sono verificati, cosa ti piace e cosa non ti piace, cosa ti rende felice e cosa ti rende triste Prestare attenzione a ciò che accade dentro di te è un modo eccellente per sviluppare la consapevolezza di sé.

Meditazione consapevole

Non è necessario esercitarsi anche per 10 minuti al giorno. 5 minuti all’inizio saranno sufficienti, ma per fare in modo che i 5 minuti contino, devi prendere l’abitudine in questa pratica. Inizia idealmente per prima cosa al mattino, in un luogo tranquillo e confortevole. La meditazione di consapevolezza è la pratica di diventare consapevoli delle tue chiacchiere interiori, nel momento presente e lasciarle passare. I benefici includono una maggiore calma interiore e stabilità e una minore reattività emotiva.

La barca in cima all’oceano
Finché non conosci all’inconscio, dirigerà la tua vita e la chiamerai destino. ~ C. Jung
La persona non autocosciente può essere paragonata a una piccola barca che si sposta sulla superficie dell’oceano. La stabilità di quella barca dipende completamente dalla stabilità dell’oceano al di sotto di essa. Quando il mare è turbolento e caotico, lo è anche la barca; proiettate qua e là, avanti e indietro violentemente.
Lo stesso si può dire della persona non auto-consapevole; la loro pace e felicità sono interamente controllate da quanto sono calmi e stabili i loro mondi interiori. In effetti, la persona non auto-consapevole è fondamentalmente schiava dei loro pensieri ed emozioni, che è il principale colpevole della loro sofferenza.
L’intensità della schiavitù della persona dipende dall’intensità del loro tumulto interiore. Questo è il principio della barca in cima all’oceano.

Libertà dalla schiavitù
Non diventare mai schiavo del tuo stesso pensiero e di te stesso. Comprendi che stai cambiando continuamente. Ma in che modo cambierai il tuo libero arbitrio. ~ R.
Papian

Potrebbe sembrarti un pensiero strano pensare che ti schiavizzi da solo a te stesso. Ma quando ci manca la consapevolezza di sé, perpetuiamo il dolore e la sofferenza nelle nostre vite, sia dentro che fuori di noi.
L’involuzione può aiutare a risolvere questi problemi. Quando seguiamo il processo di Involuzione, ci rendiamo conto che l’auto-consapevolezza è un elemento essenziale della trasformazione interiore.
Spero che continuerai a unirti a me in questo viaggio.

Fonte : https://prepareforchange.net/2018/04/29/involution-inner-transformation-and-self-awareness/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...