Io Sono Amore – Luminosità

Da dove veniamo?
Tecnicamente, siamo in questa vita fisicamente nati sulla Terra divina mentre le nostre anime provengono dalla scintilla della Sorgente. Eppure, con forse pochissime eccezioni di risvegliato alle anime della verità, l’umanità fornirà una risposta automatica e appropriatamente corretta: “Io vengo da …” e cito uno dei 195 paesi che attualmente separano il nostro mondo. Identificando inconsciamente e ripetutamente il nome del paese di nascita e le emozioni associate, acconsentiamo a prolungare la violenza e la divisione dell’umanità e della Terra. Gli psicologi chiamano il fenomeno “illusorio effetto di verità” – l’inclinazione a percepire l’informazione come vera a seguito di una continua esposizione ad esso. In altre parole, dal momento che siamo i Creatori della nostra realtà, affermando costantemente una falsa verità, stiamo prevalentemente abilitando e perpetuando il genocidio, l’esistenza di confini che ci circondano, leggi assurde, procedimenti legali, religioni, tradizioni, culture, migliaia di lingue che limitano le possibilità della nostra esperienza di vita sulla Terra. Non è un caso che il mondo sia stato creato per funzionare come tale.

La legge del valore iniziale di Wilder, proposta da Joseph Wilder, afferma che la reazione di un corpo allo stimolo esterno si basa sullo stato iniziale del corpo prima dell’applicazione dello stimolo. In alternativa, se uno ha studiato comportamento in assenza di un particolare stimolo esterno, l’applicazione di detto stimolo al corpo rivelerà cambiamenti comportamentali direttamente risultanti dalla sua presenza. Il potenziale dell’evoluzione o della sottomissione della coscienza umana individuale e collettiva, dipendente dall’origine e dalla firma energetica degli stimoli esterni applicati, può quindi solo essere immaginato. Nei nostri tempi attuali, i paesi sono stati deliberatamente e abilmente creati come lo stimolo esterno dominante a ridurre più facilmente la coscienza umana e a controllare la razza umana e la vita sulla Terra. Qui di seguito sono solo alcuni di un numero inesauribile di modi interconnessi attraverso i quali l’esistenza di paesi come stabiliti oggi conduce al fine ultimo dello sterminio controllato dell’esistenza divina sulla Terra. Seguendo ogni fattore è una breve descrizione di ciò che altrimenti sarebbe la realtà.

La proprietà di territori su scala nazionale causa una distribuzione diseguale delle risorse tra l’umanità e guerre che ne derivano, massimizzando allo stesso tempo lo sfruttamento delle risorse fino al punto di estinzione. In alternativa, le risorse saranno consapevolmente utilizzate in tutta la Terra e condivise tra tutta l’umanità, eliminando la necessità percepita della guerra.
I confini geografici ostacolano la migrazione degli animali e impediscono il trasferimento e il viaggio senza sforzo, la formazione della coscienza unita, la connessione cuore a cuore. In alternativa, si viaggerà e vivrà ovunque sulla Terra.
Il denaro ri-dirige in modo schiacciante l’esperienza umana da ispirazione divina a egoismo, causando la gelosia, l’avidità, la paura, l’odio, la guerra. Una realtà senza soldi sembrerà il paradiso sulla Terra.
I sistemi legali consentono ai governi dei paesi di ritardare le scadenze o di rallentare il potenziale di evoluzione della coscienza attraverso un controllo diretto sui loro cittadini con poche opportunità di intervento esterno tempestivo ed efficace. In alternativa, tutti gli esseri umani saranno inclini a aderire naturalmente alle leggi Universali (vale a dire, legge di unicità, causa ed effetto, ecc.) Garantendo il senso dell’esperienza e la libertà di espressione ispirate da Dio.
L’educazione pubblica formale è lo strumento di programmazione principale utilizzato per condizionare l’umanità all’agenda maligna di divisione e conquista ideata e orchestrata da pochi. In alternativa, l’educazione si baserebbe sull’evoluzione della coscienza, prendendo la forma dell’esperienza individuale della vita divina.
La religione causa deviazione da chi siamo veramente, dipendenza dall’ego, paura, separazione tra umanità e guerra. In una realtà altrimenti, la parola “religione” sarebbe rimpiazzata dall’incarnazione del sé supremo come manifestazione della Sorgente.
La cultura porta a solidi atti di discriminazione su tutti, a livello personale, professionale e sociale. In alternativa, la cultura sarebbe espressa attraverso la presenza divina che ognuno di noi contempla in modo innato.

Ora che i paesi hanno condizionato la coscienza collettiva a vibrare su frequenze più basse consentendo un controllo senza sforzo a livello mondiale, il loro bisogno sta diventando obsoleto. Quindi, l’ascesa del “nuovo ordine mondiale”, progettato per materializzare il passaggio finale dell’agenda criminale: il trans-umanesimo o l’estinzione assoluta della frequenza di Dio. È una coincidenza che 193 paesi siano membri delle Nazioni Unite? No.

L’unico modo per noi come umanità di sopravvivere e prosperare è vedere attraverso il velo dell’illusione, per mantenere la visione della Terra nel suo insieme, così luminosa, sentire il suo amore per noi e ripristinare la sua natura magnifica e benevola. Siamo intrinsecamente ispirati agli esseri divini e potenti in quanto tali. È tempo che dissolviamo tutti i confini dentro e fuori di noi stessi, diciamo “no” all’oppressione, “sì” alla connessione cuore a cuore e, al fianco della Terra, entriamo nel regno di Dio.

Vorremmo lasciarti con una poesia di “Il 13 ° codice segreto” di Sosé Gjelaj:

” Abbraccio delle Nazioni

Quanto è glorioso il destino di un uomo

quando si lascia indietro

le frecce del tempo.

E spinge coraggiosamente avanti

attraverso il futuro incerto.

Il destino di un uomo è glorioso

perché il suo errore morale

non lo detesta.

E poi sopravvive a tutti i suoi errori

per raggiungere finalmente questa verità interiore,

per scoprire che può solo trarre da quello.

E questa è abbastanza ampia di una nave

che attira tutte le nazioni

Riflettiamo in questo tempo preso in prestito

quindi possiamo vedere la luce di

una stella,

una luna,

una terra.

Possiamo determinare l’estensione dell’oceano

perché vediamo una delle sue onde.

Nel profondo di un’anima ci nascondiamo.”

Autori: Sosé Gjelaj e Elitsa Teneva
Websites:
Sovereign Terra (Book Store and Blog): http://www.sovereignterra.com
Cosmic Avatars (Apparel Store): http://www.cosmicavatars.com
Sosé Art Gallery (Gallery): http://www.soseartgallery.com
Fonte : https://prepareforchange.net/2018/05/20/i-am-love-luminosity/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...