I Cambiamenti dell’ Aura

Questo campo elettromagnetico attorno a ogni persona si esaurisce con insalubrità
Sin dai tempi antichi abbiamo visto le immagini e le pitture di diversi leader spirituali attraverso varie tradizioni, ma una cosa comune tra tutte è l’alone che circonda la loro testa che è noto come il campo di energia Aura. Molti hanno licenziato le Aure, specialmente quelle che si professano esperti di scienze naturali. Tuttavia, con l’assistenza di telecamere ad alta sensibilità, gli scienziati sono stati in grado di fotografare questo campo, alcuni esperti ritengono che potrebbero diventare uno strumento da utilizzare nella diagnosi e nel trattamento di molte malattie.
Questa aura rappresenta le tue energie fisiche, mentali, emotive e spirituali. L’aura è spesso vista come un mix di sottili frequenze colorate in cui ogni colore definisce la propria natura e le proprie caratteristiche.
La vibrazione di questa aura è molto sottile e sottile, quindi abbiamo bisogno di strumenti molto fini per rilevarla e anche per interpretare i diversi colori e forme nell’aura che possono rivelarci molte informazioni non dette.
Uno studio, pubblicato sulla rivista Coscienza e Cognizione, ha spiegato il fenomeno esoterico dell’aura e il campo energetico delle radiazioni luminose che circondano una persona come alone. Lo studio ha spiegato che in termini neurologici, la sinestesia è dovuta al cross-wiring nel cervello di alcune persone chiamate sinesteti. In altre parole, i sinesteti hanno più connessioni sinaptiche rispetto alle persone “normali”. “Queste connessioni extra fanno sì che stabiliscano automaticamente associazioni tra aree cerebrali che normalmente non sono interconnesse”, ha affermato il Prof. Gomez di Milano, autore principale dello studio. “Molti guaritori che affermano di vedere l’aura di persone potrebbero avere questa condizione”.

Effetto Kirlian
I pionieri in questo campo, infatti, sono i Kirlian, fino ad oggi tutti gli aloni intorno agli oggetti fotografati sono indicati come “l’effetto Kirlian”.
La fotografia Kirlian è una raccolta di tecniche fotografiche utilizzate per catturare il fenomeno delle scariche elettriche coronali. Prende il nome da Semyon Kirlian, che nel 1939 scoprì casualmente che se un oggetto su una lastra fotografica è collegato a una sorgente ad alta tensione, un’immagine viene prodotta sulla lastra fotografica.
La tecnica è stata variamente conosciuta come “electrography”, “electrophotography”, “corona discharge photography” (CDP), “bioelectrography”, “gas discharge visualization (GDV)”, “electrophotonic imaging (EPI)” e, nella letteratura russa , “Kirlianography”.
Kirlian brevettò molte invenzioni per fotografare il bagliore e catturarne molte immagini. Nel tempo, hanno notato che le immagini variavano da persona a persona. Kirlian e sua moglie hanno dimostrato che le loro immagini mostravano una forza vitale o un campo energetico che rifletteva gli stati fisici ed emotivi dei loro soggetti viventi. Queste immagini potrebbero essere utilizzate per diagnosticare malattie. Nel 1961 pubblicarono il loro primo articolo sull’argomento nel Russian Journal of Scientific and Applied Photography.
L’aura di una persona è stata trovata direttamente collegata al livello di salute della persona. Una persona è considerata sana quando la sua vitalità fisica, la chiarezza mentale, il benessere emotivo e le energie spirituali altamente positive sono relativamente equilibrate. Quindi una persona che è sana a tutti questi livelli ha un’aura più grande e più luminosa e viceversa nel caso di una persona malsana. Un debole bagliore attorno a certe parti del corpo può indicare la presenza di una malattia o di un disturbo.
Dall’intensità del bagliore, i Kirlian hanno imparato a determinare l’attività totale del corpo, l’efficienza dei diversi trattamenti, nonché lo stato degli organi e dei sistemi. Oggi il metodo GDV è abbastanza ben sviluppato e può essere utilizzato per condurre un’analisi generale di tutto il corpo. Le immagini sono interpretate qualitativamente e oggettivamente riducendo il rischio di errori medici. L’efficacia di diversi trattamenti può essere rilevata individualmente.
GDV si basa sulle emissioni luminose che appaiono nei campi elettromagnetici ad alta tensione. Se dovesse diventare ampiamente utilizzato nella diagnosi tradizionale, con il suo aiuto, i medici potrebbero non solo effettuare facilmente una diagnosi comune in un determinato momento, ma anche identificare malattie che potrebbero verificarsi in futuro. Ciò potrebbe migliorare notevolmente la qualità delle cure preventive.

L’ Aura Umana può cambiare drammaticamente e rapidamente
È stato trovato, che gli oggetti che non sono vivi, non cambiano i parametri della loro “aura” oltre il 2%. Gli oggetti LIVING tuttavia possono cambiare il loro campo dell’aura in modo drammatico e rapido. Ciò fornisce agli scienziati strumenti unici per studiare la fisica della VITA e della coscienza usando la bio-elettrografia. Ad esempio, il prof. Bunzen in Russia ha scoperto che la risposta in Aura di Kirlian sembra precedere (apparire prima o dopo rispetto a) i processi elettrici nel cervello durante un processo decisionale. Dalla sua ricerca, presentata nel 2001 al Congresso Internazionale “Science Information, Spirit” a San Pietroburgo, sembra che un pensiero “appaia” nell’aura prima che qualsiasi attività elettrica possa essere rilevata nel cervello. La nostra coscienza è elettro-fotonica per cominciare?
Sembra anche che le aure di persone che interagiscono con vari oggetti come farmaci, cristalli, minerali, colori, ecc. Possano cambiare in modo significativo. Le moderne apparecchiature Kirlian sono in grado di quantificare questi effetti in termini di influenza sul bagliore elettro-fotonico. Sembra che il funzionamento dettagliato di ogni organo e gli effetti sulla salute possano essere determinati anche dal bagliore elettro-fotonico stimolato dal registratore.
Tutti gli oggetti viventi mostrano continui cambiamenti nella loro aura. Una serie importante di esperimenti di un team di scienziati coordinati dal prof Korotkov a San Pietroburgo, in Russia, ha dimostrato che l’aura del corpo umano continua a cambiare continuamente per quasi esattamente 72 ore dopo la morte clinica. Sembra, tra l’altro, che non solo il tempo, ma anche la ragione della morte possano essere determinati sulla base di questi cambiamenti. È interessante notare che in quasi ogni cultura sulla Terra per secoli le persone osservano un periodo di 3 giorni tra la morte del corpo e la sepoltura.
Lentamente e gradualmente mentre venivano fatte più ricerche in questo campo della fotografia di Aura, si svilupparono diverse tecnologie che pretendevano di catturare l’aura umana o il campo elettromagnetico. Fino ad oggi abbiamo diversi sistemi come PIP (Poly Interference Photography), DAS (Digital Aura Scanning system), RFI (Resonant Field Imaging) ecc. Che pretendono di catturare l’aura umana e aiutano anche a individuare i sottili squilibri nei nostri corpi .
Più scienza sta convalidando l’attività sensoriale e la coscienza
Anche se siamo consapevolmente consapevoli del nostro attuale stato emotivo, come la rabbia o la felicità, i meccanismi che danno origine a queste sensazioni soggettive sono rimasti irrisolti. Una brillante ricerca di scienziati finlandesi ha mappato le aree del nostro corpo che stanno vivendo un aumento o una diminuzione dell’attività sensoriale quando proviamo un’emozione particolare. Ciascuna di queste aree influenza anche la nostra aura.
Ogni area del corpo ha un linguaggio su ciò che fanno gli organi, i muscoli, i nervi, ecc. Quando una condizione si verifica nel corpo in un’area localizzata, è per aiutarci a scoprire che cosa potremmo aver bisogno di cambiare per mantenere “l’omeostasi” “Nelle nostre emozioni, nel ragionamento mentale e nella vita spirituale.
Inutile dire che nella tradizionale medicina orientale antica il concetto dell’aura è ben compreso e comunemente accettato. Le pratiche orientali, sia mediche che spirituali, sono inizialmente dirette a correggere l’aura cioè il corpo spirituale piuttosto che il fisico.
Scienziati come Beverly Rubik hanno esplorato l’idea di un biocampo umano usando la ricerca fotografica di Kirlian, tentando di spiegare la disciplina cinese del Qigong. Il qigong insegna che esiste un’energia vitalistica chiamata qi (o chi) che permea tutti gli esseri viventi. Gli esperimenti di Rubik si basavano sul dispositivo GDV di Konstantin Korotkov per produrre immagini che si pensava potessero visualizzare questi biocarburanti qi in pazienti cronici. Le energie vitalistiche, come il qi e il prana, esistono oltre il mondo naturale.
Il programma PEAR (Princeton Engineering Anomalies Research), che ha prosperato per quasi tre decenni sotto l’egida della Scuola di ingegneria e scienze applicate dell’Università di Princeton, ha anche completato il suo programma sperimentale di studiare l’interazione della coscienza umana con dispositivi fisici sensibili, sistemi e processi e lo sviluppo di modelli teorici complementari per consentire una migliore comprensione del ruolo della coscienza nella creazione della realtà fisica.

Tutto è Energia
Scienziati e ricercatori oggi in tutto il mondo hanno confermato che la materia che sembra essere solida nella realtà NON è UNA VERA realtà. Questa sostanza dall’aspetto solido è in realtà costituita da pura energia che vibra a una frequenza specifica che conferisce proprietà della materia come forma, dimensioni, consistenza, ecc. Questi oggetti dall’aspetto solido come una penna, un libro e persino le molecole, gli atomi e le cellule nei nostri corpi per questo motivo sono in realtà costituiti da particelle di energia vibratoria chiamate elettroni, protoni, neutroni e altre particelle più piccole. Quindi quando queste particelle vibrano nel loro nucleo, un piccolo impulso elettrico viene generato nel nostro corpo e secondo la famosa legge della fisica “Quando c’è un campo elettrico attorno a un corpo, un campo magnetico si sviluppa automaticamente”. Quindi i piccoli impulsi elettrici nel nostro corpo si traducono nella formazione di un campo magnetico attorno al nostro corpo che è in realtà conosciuto come il campo elettromagnetico AURA del corpo.
Dal momento che tutto in questo universo è costituito dalle stesse particelle costituenti elettrone, protoni, neutroni ecc., Significa che TUTTO HA UN’AURA. E se continuiamo ad espandere queste cosiddette particelle elementari raggiungiamo un punto in cui non troviamo altro che pura energia che vibra all’essenza stessa di questi oggetti dall’aspetto solido. Tutto in questo universo fisico non è altro che energia che si collega a tutto nell’universo.
Se studiamo i nostri antichi testi indiani, in particolare i sutra dello yoga, arriveremo a conoscere la sottile anatomia del nostro sistema di chakra umano che è in realtà un aspetto molto importante della nostra Aura. Spiritualmente possiamo dire che l’aura è la nostra natura propria dell’anima, riflette i nostri desideri e sentimenti più intimi, emozioni, ecc.
L’aura è lo strato di energia che interconnette tutti gli altri corpi sottili e agisce anche come uno scudo che copre e protegge i nostri corpi sottili più raffinati come i corpi mentale, emotivo, spirituale e astrale. Come per il nostro corpo fisico per sopravvivere e mantenere la sua salute, l’ossigeno svolge un ruolo vitale per la nostra esistenza in modo simile alle forze praniche che sono comunemente chiamate Prana è l’energia sottile che è richiesta dai nostri corpi più raffinati per funzionare e mantenere una buona salute.

Corpi sottili controllano la nostra salute in campo fisico
Quindi, se vogliamo che i nostri corpi assorbano l’ossigeno in modo corretto dall’ambiente, dovremmo mantenere sani i nostri polmoni mantenendo così il nostro corpo sano, allo stesso modo se vogliamo che i nostri corpi sottili funzionino correttamente e assorbire le energie praniche in modo adeguato dobbiamo mantenere la nostra aura sana . Come per i nostri corpi fisici, facciamo regolari esercizi per mantenerlo sano e funzionante, dovremmo anche praticare qualche forma di esercizio energetico che regola il corretto flusso di energie praniche nei nostri corpi sottili.
“I nostri corpi sottili”, cioè sono chiamati corpo fisico, corpo emotivo, corpo mentale, corpo spirituale e l’ultimo è il nostro corpo astrale. Quindi, tutto sommato la nostra aura è composta da 5 strati di base da cui il corpo fisico che siamo in grado di vedere con i nostri occhi nudi perché vibra ad una velocità vibratoria relativamente più bassa e più densa e il resto dei quattro corpi vibra ad un livello più alto frequenza.
Anche se l’organo fisico viene rimosso dal corpo fisico, la sua impronta energetica è sempre lì nel corpo astrale. La maggior parte della guarigione che è destinata a essere inviata sul corpo fisico viene prima ricevuta su questo strato, la guarigione viene eseguita sulle parti previste di questo corpo astrale e quindi la nuova impronta energetica o l’informazione viene trasferita a ciascuno dei livelli inferiori corpo fino a raggiungere il corpo fisico.
Una volta che la radice della malattia viene rimossa dal progetto del nostro corpo fisico, i sintomi che appaiono nel corpo fisico iniziano a scomparire. La radice di tutte le malattie quindi non è nel corpo fisico ma nel corpo energetico e nessuna malattia può mai aver luogo in fisica prima di essere tradotta dal corpo energetico.
Quindi in questo modo la guarigione energetica inviata da preghiere, reiki, intenzioni ecc. Viene sempre prima ricevuta sullo strato più esterno dell’aura, cioè corpo astrale e quindi trasferita agli altri corpi. Lo scopo più importante della nostra aura è agire come una nave per tenere insieme tutti i nostri corpi e anche per agire come uno scudo che ci protegga da vibrazioni malsane. Quindi più forte è la nostra aura, più siamo protetti e potenti.
Col tempo, una percentuale maggiore di esseri umani crescerà per adottare questi concetti poiché la coscienza è ora ad un livello sulla Terra dove possiamo capire perché queste energie esistono senza rifiuto. Ciò a sua volta contribuirà alla progressione della salute a tal punto che si tradurrà in una padronanza del controllo sui corpi sottili che non consentiranno più la malattia nel corpo fisico.

Fonte : http://howtoexitthematrix.com/2018/05/28/this-electromagnetic-field-around-every-person-becomes-depleted-with-unhealthiness/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...