Antidoto agli Arconti

Dopo trent’anni di ricerca e esperienza personale con questo problema, mi fa molto piacere presentare l’antidoto per il parassita mentale che molte persone chiamano un “Arconte”. È appropriato descrivere queste forme di pensiero olografico e tumultuoso come un “cancro della coscienza” – un termine creato per la prima volta dall’autore Collin Wilson nel suo romanzo del 1967 The Mind Parasites.

Queste forme di pensiero non fisico sono state viste e fotografate sulla Terra e nello Spazio.
Ho imparato che non solo nutriamo gli Arconti con i nostri pensieri e le nostre emozioni negative, ma li aiutiamo effettivamente a riprodursi. Pertanto, una breve descrizione dell’antidoto è la seguente:
Impara a controllare la tua coscienza o ti controllerà.
Ma, prima di entrare nei dettagli su come applicare l’antidoto per gli Arconti, sono necessarie alcune informazioni di base per mettere le cose in prospettiva. Come ho riportato nel mio secondo articolo su questo argomento, LA NASCITA DEGLI ARCONTI , queste creature intelligenti sono forme-pensiero olografiche che sono state casualmente create da alcuni dei nostri antenati dello spazio nell’Universo molto tempo fa. Tuttavia, dopo la loro concezione, queste forme-pensiero presero vita da sole con tendenze parassitarie e infettarono le menti della squadra di antichi antenati che le creò accidentalmente.
I primi Arconti erano un parassita mentale debole che si concentrava unicamente sulla sopravvivenza. Col tempo gli Arconti si rafforzarono e si moltiplicarono di numero … con una mente collettiva simile ad un alveare che era ossessionata dal controllo dell’umanità in segreto. E mentre l’ospite umano dell’arconte (i nostri antenati) migrava attraverso il cosmo, l’infezione si diffondeva ad altri esseri senzienti.
Questo evento è il Nexus per la “War in Heaven” a.k.a la “Luciferian Rebellion” che alla fine raggiunse la terra quando era ancora un pianeta paradisiaco abitato da una vita simbiotica. Il male è un’infezione della nostra coscienza a.k.a. “L’albero della conoscenza”.

In questo momento sulla terra, abbiamo un ricordo molto distorto di quell’evento che molti cristiani chiamano peccato originale … dove l’umanità fu sfrattata dal giardino dopo essere caduta sotto l’incantesimo del Signore degli Arconti – Lucifero. La storia nascosta degli eventi reali può essere letta gratuitamente in THE WES PENRE PAPERS.
Sebbene possa sembrare troppo semplice da accettare per alcuni, l’antidoto agli Arconti è di controllare i nostri pensieri. Sembra solo semplice … in realtà richiede uno sforzo per rimanere concentrato su pensieri ed emozioni positivi piuttosto che negativi. Fortunatamente, con uno sforzo costante, ottenere e mantenere il controllo della nostra coscienza diventa più facile.
È essenziale per noi capire che la coscienza è sia la forza causale primaria che quella distruttiva nel nostro cosmo. Pertanto, è imperativo che rimaniamo consapevoli di quale tipo di pensieri stiamo trasmettendo nel cosmo attraverso il nostro DNA del corpo che è un’antenna olografica.
Di seguito sono riportati alcuni esempi grafici per illustrare il processo di controllo della coscienza intenzionale e i suoi benefici.
I nostri pensieri sono forme d’onda che si estendono nel cosmo come increspature su uno stagno.
Onde di pensiero pacifiche e amorevoli creano calme acque cosmiche.
Onde di pensiero arrabbiate, spaventose e odiose creano caos e distorcono il nostro DNA.
La coscienza libera dell’arconte ha una brillante idea.
Negli esperimenti di laboratorio, il DNA esposto a emozioni positive si è svolto e si è sviluppato più a lungo e più recettivo al suo ambiente. E ‘stato acceso. Collegato. Coerente.
La coscienza infetta dall’arconte ha un pensiero oscuro e quindi negli esperimenti di laboratorio, il DNA esposto a emozioni negative si è ristretto e si è accorciato e è meno ricettivo al suo ambiente. E ‘stato spento. Disconnected. Incoerente.
Sebbene le onde del pensiero trasmesse dal nostro corpo, il DNA non sia fisico, esse sono il tessuto fondamentale della creazione che si estende al fisico. Considera l’immagine sopra come un’analogia di due onde di pensiero che si fondono. Lo schema di interferenza creato da questa fusione è il fondamento di tutte le forme della materia e della vita. Questo è il processo che converte le coerenti ondate di coscienza in energia e quindi in materia. Per definizione, questo processo è di natura olografica.

Come sappiamo, una goccia d’acqua può essere solida, liquida o gassosa a seconda della sua velocità vibratoria. Come una goccia d’acqua, anche la coscienza ha tre stati di fase che dipendono dal suo tasso vibratorio: Consapevolezza Energia o Materia. Tuttavia, è tutta la stessa forma d’onda.

Questa importante intuizione è essenziale per gli umani per capire perché attraverso l’uso controllato e creativo della nostra coscienza / immaginazione ed emozioni diventiamo co-creatori / dei. Sebbene i seguenti suggerimenti possano sembrare troppo semplici per essere efficaci, ecco alcune cose molto potenti, infettive e pratiche che possiamo fare per guarire noi stessi e il pianeta:
– Stai calmo
– Sii gentile
– Essere creativo
– Essere connesso

Innanzitutto, ci sono molti modi per essere calmi. Ho scoperto che quando sto riposando, mi aiuta a far passare il respiro al battito del mio cuore. Aiuta a ripristinare il sistema nervoso umano. Quindi, per circa 3 battiti del cuore respiro. E circa 3 battiti del cuore che espiro. Sperimenta ciò che funziona meglio per te mentre sei a riposo. Devi solo farlo per qualche minuto per notare una differenza.
Secondo, essere gentili è difficile quando altre persone sono in preda al panico o si arrabbiano, ecc. Ma questo è il momento in cui abbiamo più bisogno di praticare la gentilezza e la calma. Queste prime due cose sono come versare acqua sul fuoco emotivo negativo con cui gli Arconti si nutrono.
In terzo luogo, essere creativi è essenziale per il nostro benessere. La maggior parte delle persone qui non si rende conto che siamo stati creati da un Creatore per essere creativi. Questo fa parte della nostra natura divina. Se non coltiviamo quel dono, esso andrà perso nel tempo.
La quarta e più importante cosa che possiamo fare è riconnetterci con il Cosmo. Ci sono molti modi per farlo, ma sono certo che questa è la chiave della nostra libertà; individualmente e collettivamente. Vedo la Creazione come una rete infinita di luce. Siamo semi di luce in un giardino di luce. In realtà, siamo tutti collegati, ma la maggior parte delle persone qui non lo comprende e agisce di conseguenza.
Un altro aspetto importante dell’antidoto per gli Arconti è imparare come abbracciare le emozioni positive di amore, gioia e felicità su base regolare. Sorridere, ridere, cantare, ballare sono tutti utili per elevare la vibrazione dell’anima. Mi rendo conto che questo è sempre più difficile sulla terra in questo momento. E, non sto suggerendo che la gente semplicemente ignori gli eventi negativi nella vita. Raccomando di dedicare più tempo, o più, a sentirsi positivo su di te come essere intelligente, vivente, creativo di luce.
Siamo sia esseri fisici che spirituali.
In chiusura, esorto tutti a essere consapevoli che i pensieri incontrollati di solito portano all’ossessione che, a sua volta, può portare al possesso di ciò che alcuni chiamano “demoni interiori”. In realtà, la scelta è semplice. Possiamo controllare i nostri pensieri o possiamo permettere ai nostri pensieri di controllarci. Si prega di scegliere con saggezza.

Fonte : http://www.unicusmagazine.com/html/Antidote4Archons.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...