Fuggite “Loro” e liberate la Vostra Anima

Il seguente pezzo di informazione è estremamente importante per coloro che sono abbastanza avanzati da capirlo effettivamente. Per molti, non sarà facile da digerire e la maggior parte si rifiuterà di crederci.

Tuttavia, per alcuni di voi, le seguenti informazioni sono esattamente ciò che stavate aspettando – probabilmente per eoni.

Nelle mie periodiche sessioni di introspezione finisco sempre per la stessa conclusione: le anime della specie umana sono intrappolate in una dimensione di controllo (cioè ciò che chiamiamo “realtà”) e l’aldilà è solo una breve pausa prima di essere riciclato nuovamente nel caos.

(Simile a come i soldati feriti vengono inviati all’ospedale per il trattamento, prima di essere nuovamente inviati in prima linea).

Se sei in risonanza con le informazioni o no, ti preghiamo di leggerlo nella sua interezza.

Posso capire se può sembrare spaventoso scegliere di non andare alla Luce perché molti di noi hanno paura dell’ignoto. Considerando che, la Luce si sente “sicura” perché ci siamo andati così tante volte, e “tutti gli altri” che sono andati lì sembra aver fatto bene.

Tuttavia, ricorda che sei multidimensionale ogni notte che vai a dormire e sogni. Questo è un assaggio di ciò che è in attesa dopo la morte – tranne che, dopo la morte, siamo responsabili dei nostri “sogni” e possiamo creare consapevolmente ciò che creiamo inconsciamente durante il sonno REM.

Tuttavia, questo dà solo un’immagine parziale, quindi diamo un po ‘più in dettaglio su ciò che ho imparato di recente sui dettagli sulla fuga di Afterlife Trap (AIF) una volta per tutte.

David Icke parla della Matrice del Controllo e della proiezione di una falsa realtà all’interno del nostro sistema solare:

Coloro che hanno raggiunto il livello di consapevolezza che stanno leggendo questo non devono preoccuparsi di rimanere “bloccati” nell’etere e diventare “un’anima persa”. Il lettore di questo materiale è ben oltre quello perché sai troppo.

Invece, quando morirai, molto probabilmente sarai avvicinato dalla tua guida delle guide come al solito, e lui o lei vorranno aiutarti a “attraversare”, e se lo permetti, ti condurrà attraverso il Tunnel.

In alcuni casi, all’inizio non ci sono guide e il Tunnel si aprirà di fronte a te, ma a distanza.

Normalmente, le anime sentono l’attrazione e la gravitazione dal Tunnel e iniziano a muoversi verso di essa, consciamente o inconsciamente – come una foglia che viene aspirata da un aspirapolvere.

Qui, credo, è una buona idea stilare una lista, al fine di assorbire più facilmente le informazioni che sto per darti:

1 – Invece di lasciarti “ipnotizzare” dalla sua attrazione, gira e guarda nella direzione opposta (avrai una visione a 360 °, e puoi ancora concentrarti a guardare in una certa direzione) e allontanati dal Tunnel (lo fai questo “pensando” a te stesso come in movimento – si tratta di pensieri e intenzioni in questa dimensione).
Ricorda, tu, come anima del Fuoco, sei molto più forte della forza centrifuga che ti porta verso il Tunnel. Non cercare di combatterlo – non è il modo di farlo. Invece, pensaci lontano!
Il Tunnel con la Luce dall’altra parte è un ologramma sofisticato, e tutto ciò che devi fare è pensare a te stesso in un’altra direzione, e il Tunnel svanirà.

2 – Presto vedrai la Grid come una “barriera” sfocata di fronte a te, o sopra di te (non ci sono saliscendi o mancini e mancini nello spazio). Vedrai anche che ha dei buchi, come un formaggio svizzero. Spostati attraverso uno di questi fori.

3. Ora vedrai l’Universo così com’è, cioè sarai veramente interdimensionale. Ciò significa che vedrai un universo molto più grande di quello a cui sei abituato.
Questo è possibile perché sei fuori dalla Rete, e non sei in un corpo programmato – stai incontrando l’Universo come puro spirito di Fuochi con un Avatar, che è la tua mente.
Quando gli astronauti sono autorizzati fuori dalla Griglia, sono ancora limitati dai loro corpi e rimarranno in 3-D, ma su una vibrazione leggermente più alta perché la Terra è inclinata e la Griglia non sta più facendo il suo lavoro su questi astronauti.
Ciò che sperimentate al di fuori della griglia, come uno spirito disincarnato, può essere piuttosto travolgente e impressionante.
Probabilmente per la prima volta, vedi l’Universo così com’è, con la KHAA e tutto il resto. Quando leggi questo, sei ancora limitato dai tuoi cinque sensi, ma una buona idea è prepararti mentalmente a ciò che è là fuori. Non sarà affatto un’esperienza negativa, solo molto diversa!
Vedrai anche la Guerra Spaziale che sta accadendo nel sistema solare, e noterai i soldati che combattono in altre dimensioni, alle quali ora avrai accesso. Per prepararsi, una lettura raccomandata è il mio e-book gratuito, “Oltre il 2012 – un manuale per la nuova era.” Ci sono naturalmente anche altri materiali che puoi usare – anche questi documenti faranno il loro lavoro.

4 – Come un fuoco che guida un Avatar, ora sei libero di andare più o meno ovunque nell’Universo. Ho parlato prima di “Università” – che alcuni sistemi stellari funzionano come le università fanno qui sulla Terra.
Puoi andare lì ed esplorare ciò che hanno da offrire, per vedere se ti interessa, ma il modo più appropriato o più semplice sarebbe sapere prima cosa vuoi fare o cosa vuoi imparare.
Diciamo che vuoi imparare come costruire oggetti spaziali interdimensionali. Poi ti consideri un’università che ti insegna, e ti scoprirai velocemente come pensi. Per come la vedo io, devi concentrarti su quel pensiero, così diventa dominante sui tuoi altri pensieri in quel momento – questo è tutto ciò che devi fare.
Ho parlato con alcuni umani che sono in grado di nanotrasformare – uno di loro ha acquisito la capacità dopo un grave incidente automobilistico. Ha detto che non abbiamo nulla di cui preoccuparsi – una volta che siamo liberi dai nostri corpi, sappiamo automaticamente come farlo.
All’inizio, non solo resteremo sbalorditi ma anche impressionati. Penseremo che sia divertente e probabilmente vorrà giocarci. La paura e l’angoscia che possiamo avere mentre siamo nei nostri corpi se ne vanno quando entriamo nel mondo degli spiriti.
Una volta che ti trovi in un’università, incontrerai esseri stellari che ti chiederanno cosa vuoi fare. Se la tua aura e il tuo chakra sono aperti come un libro, lo sapranno già perché comunichi telepaticamente, ma se è chiuso – o per paura, o intenzionalmente, per proteggere i tuoi pensieri – non lo sapranno.
Una volta che gli viene detto, ti consiglieranno se sei idoneo o meno. Se non lo fai, puoi chiedere loro dove dovresti andare per prima cosa alla fine qualificarti per la loro dimensione di apprendimento.
Se vuoi andare a Orione, ti ritieni lì e ti troverai davanti al “Gates of the Orion Empire”, e una procedura simile avrà luogo.
Potresti voler dire loro che sei un’anima umana e probabilmente potresti qualificarti per entrare nelle dimensioni più elevate del KHAA, ma una volta “dentro”, scoprirai qual è il livello universitario per cui sei idoneo, a seconda del tuo attuale conoscenza come spirito, cosa vuoi fare e la tua personalità.

5 – Puoi invece semplicemente viaggiare nell’Universo come un’Anima / Avatar ed esplorare prima di decidere di trovare una nuova “casa”. Noterai che puoi pensare a te stesso ovunque e ci arriverai, ma anche tu puoi crea il tuo ambiente come desideri – simile a quello che Q ha fatto in Star Trek.
Potresti volerti divertire anche per un po ‘prima di fare qualsiasi altra cosa. Ricorda che non puoi davvero perderti perché se non sai dove sei, puoi pensare di essere ovunque – anche nel sistema solare, se lo desideri.

6 – Potrai certamente incontrare anche altri esseri mentre ti ritieni lontano. Puoi dire loro che non sei interessato (in modo educato), o puoi unirti a loro. Prima però, senti le loro energie e fidati della tua intuizione!
Se sei ancora incerto, chiedi da dove vengono e perché vogliono la tua azienda. Proteggiti sempre da un’aura dorata pensando a te stesso e assicurati di non avere buchi. Scoprirai che funziona!

Ricorda che solo perché i tuoi creatori sono Orioniani, ciò non significa che devi andare lì se non vuoi.

Nessuno lo terrà contro di te, e puoi sempre andarci più tardi, ogni volta che vuoi. Potresti persino scegliere di unirti a un gruppo di esseri che ti piace e co-creare una realtà interdimensionale – nello spazio, su un pianeta, in una stella o in una nebulosa.

Le opzioni sono infinite, limitate solo dalla tua creatività. Noterai che l’Universo si piega alla tua volontà, ai tuoi pensieri e alle tue intenzioni.

Qualcosa di questo suona molto meglio che essere riciclato nuovamente in schiavitù, vero? Abbiamo il Fire of the Mother Goddess, quindi siamo privilegiati in questo modo, molto più delle altre star che corrono là fuori.

Quelli là fuori che hanno accesso al KHAA (proprio come faresti tu) possono anche creare senza tecnologia, ma come anima umana, hai automaticamente accesso al KHAA e all’Impero di Orione, a meno che tu non abbia fatto cose che sono eccessivamente dannose per l’Impero, il tuo prossimo o altre razze stellari.

Altre razze stellari dovranno “guadagnare” la loro strada in Orione, mentre tu puoi entrare senza prerequisiti, ad eccezione di quelli che ho appena menzionato.

Quello che ti manca (forse solo temporaneo, ma comunque) è la perdita del tuo corpo umano, nel caso in cui decidessi di non reincarnarsi di nuovo sulla Terra. In un prossimo lavoro discuterò di più sull’incredibile nave che chiamiamo corpo umano, su ciò di cui è capace e su ciò che può fare per te come un Fuoco / Avatar.

Una volta che questo è spiegato e vuoi continuare a tornare sulla Terra nella prossima incarnazione per abitare di nuovo uno di questi vasi – questa volta con un livello più alto di conoscenza – puoi farlo.

Non devi andare nel Tunnel per farlo. Puoi reincarnarti su Gaia senza “aiuto” dall’AIF, ma avresti comunque un’amnesia.

Tuttavia, opereresti su un livello superiore qui sulla Terra di quanto hai fatto finora e, col tempo, espanderai ancora di più la tua consapevolezza e la tua consapevolezza. Se scegli questo percorso, aiuterai a ricostruire la Libreria, e il premio sarà un corpo di cui parlerò più avanti.

La scelta è tua, e qui non ci sono scelte giuste o sbagliate – dipende interamente da te. L’unica cosa che consiglio a tutti di fare è evitare il Tunnel e la Luce!

Conclusione – Organizziamoci!

I credenti o no, vi ringrazio tutti per aver raggiunto questo lontano!

Ora, per quelli di voi che sono pronti a sfuggire alla Matrice del Controllo, si prega di organizzare prima di procedere con la “pausa della prigione”.

Condividi queste informazioni con i tuoi amici più cari (cioè amici dell’anima) e organizza i punti di incontro dall’altra parte. “Il tempo” passerà “diversamente” una volta che fuggirai dalla prigione del tuo veicolo umano, quindi non dovresti preoccuparti di restare da solo “troppo a lungo”.

Dando le capacità di nanotravel, sarai ricongiunto con i tuoi amici dell’anima non appena arrivano dall’altra parte.

Fai attenzione a non precipitarti in un’altra incarnazione, a prescindere dalla posizione (la cosa di “Impero Orion” non è qualcosa con cui vado in risonanza).

Personalmente, non andrò in giro a lungo, prima di decidere di fare qualcosa per quelli ancora asserviti in Matrix di Controllo della Terra .

Reincarnarsi qui per aumentare il livello di consapevolezza dell’umanità (per esempio il risveglio) può sembrare una buona idea (forse alcuni di quelli che leggono questo hanno fatto proprio questo), ma non c’è qualcosa che possiamo fare dall’altra parte, come esseri liberi e infiniti? Cosa ne pensi di tutto questo?

Fonte : https://prepareforchange.net/2018/06/25/escape-their-trap-and-set-your-soul-free/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...