Arconti, Dominazioni e Pensieri che Scappano

C’è una premessa semplice nella letteratura esoterica: i pensieri hanno potere. Anche la scienza moderna accetta che dietro la struttura conosciamo come il mondo materiale sia una rete di energia, e le interazioni tra diversi tipi di energia creano la parvenza di solidità che chiamiamo materia.
Il pensiero, quindi, come una forma di energia, ha lo stesso potere. Questo è il motivo per cui in così tante tradizioni ci sono ammonimenti sul controllo del processo del pensiero, mentre pensare e fare sono ancora cose diverse, il pensiero ha i suoi effetti.
Chiaroveggenti di molte persuasioni hanno visto e documentato le forme e le forme prodotte da vari tipi di pensiero; assistere al lavoro di Charles Leadbeater.
Mentre molte di queste forme sono fugaci, quando potenziate dalle emozioni e dalla memoria diventano più che semplici pensieri, diventano forme di pensiero.
Queste forme pensiero esistono oltre il semplice quando sono pensate – assumono un’esistenza indipendente nella mente del pensatore. Quindi influenzano la memoria e condizionano le nostre percezioni della vita quotidiana.
Potremmo voler vedere queste forme pensiero come esistenti solo all’interno della psiche del nevrotico o instabile, eppure tutti noi abbiamo le nostre vite condizionate dalle forme pensiero che abbiamo creato nel passato.
Per la maggior parte delle persone non vedono mai il presente non filtrato, tutte le esperienze sono passate attraverso le forme pensiero create dall’infanzia, e anche oltre le vite passate.

“Meme: (pron. ‘Meem’) Un’idea contagiosa che si replica come un virus, trasmessa di mente in mente. I memi funzionano allo stesso modo dei geni e dei virus, propagandosi attraverso le reti di comunicazione e il contatto faccia a faccia tra le persone. “- David S. Bennahum.

I pensieri tuttavia vanno molto oltre. Come documentato in molte ricerche moderne su Memes, le forme pensiero possono diventare come virus della mente. Possono diffondersi attraverso i gruppi, le famiglie, le nazioni e in effetti il ​​mondo e sono passati attraverso i livelli più profondi dell’inconscio di cui tutti facciamo esperienza.
Voci, racconti e miti urbani sono tutti memi o forme di pensiero. Mentre possono essere passati principalmente dalla parola stampata, internet, media, ecc., C’è un tempo in cui raggiungono un certo “punto di saturazione” e quindi diventano parte dell’inconscio collettivo.
Questo è eccezionalmente pericoloso in quanto forme negative e violente possono controllare gruppi e folle creando violenza e aggressione alla folla.
Queste menti di gruppo sono in realtà forme di pensiero fuori controllo e sono conosciute nella Tradizione Gnostica come Arconti. Ci sono moltitudini di Arconti che dimorano sia nella nostra mente che nell’inconscio collettivo.
Non solo gli Arconti possono esistere nella mente collettiva inconscia, possono creare una breccia nei mondi astrali attraverso i quali le entità spirituali cadute possono quindi muoversi nelle sfere terrene e controllare le forme pensiero create. Gli Arconti sono i prodotti dell’umanità animati da spiriti caduti e alimentati dalle nostre stesse emozioni. Possono controllare e influenzare individui, collettivi, persino nazioni e governi.
Nella letteratura gnostica questi Arconti possono così aumentare il potere che diventano Dominions, forze che controllano interi gruppi di persone; anche razze e paesi.
Le persone di molte religioni pensano di nutrire in realtà un falso dio, un Arconte creato dalla loro stessa ignoranza. Ciò accade troppo spesso ed è per questo che la tradizione esoterica è imperativa.
Senza la guida dell’esoterismo, molti saranno catturati nella rete della religione exoterica (esterna). Fondamentalismo, sette, letteralismo, estremismo sono tutti prodotti da letture scorrette della tradizione spirituale.
Quando questi gruppi si sviluppano, le loro forme pensiero assumono una vita propria e, non essendo collegate alle “vere” energie della Grande Catena dell’Essere, presto si inaspriscono e diventano un nesso per la manifestazione di entità cadute dai mondi astrali .
Questi spiriti caduti lavorano al passo con l’universo e rinvigoriscono queste forme in modo che diventino campi di energia indipendenti e discreti all’interno del mondo astrale (Arconti). Crescono dagli Arconti ai Dominions e governano dai loro regni astrali.
I loro poveri e sfortunati adoratori pensano di seguire il “vero dio” ma in realtà alimentano i mostri creati dalla sofferenza e dall’ignoranza dell’uomo.
Molte di queste forme si nutrono di sofferenza, mentre altre si nutrono di piacere e amplificano le emozioni dei loro membri per ottenere sempre più sostentamento. In un certo senso sono veramente “vampiri spirituali”, e senza esoterismo tutte le religioni e le tradizioni soccombono.

“Prendevano … Il nome di coloro che sono buoni e lo diede a quelli che non sono buoni, in modo che attraverso i nomi potrebbero ingannarlo (l’umanità) e legare quelli a quelli che non sono buoni.” – Nag Hammadi Gospel di Philip 54: 18-25.

L’immagine degli Arconti è molto forte nella letteratura gnostica, e poiché è stata mescolata con i racconti del dualismo cosmologico, molti sono arrivati ​​a credere che gli Arconti sono il risultato di un errore o di una caduta cosmica.
La realtà è che non c’era nessun errore cosmico, solo un’interpretazione errata causata dall’ignoranza. Eppure, allo stesso tempo, questa ignoranza ha creato una porta attraverso la quale possono entrare le forme cadute ed è proprio questi Arconti, o qualsiasi cosa li chiamiamo, a impedirci di apprezzare le nostre stesse errate percezioni.
Infatti, è attraverso il nostro permesso che entrano nella sfera terrestre. Questa è l’idea che ha dato vita alla tradizione della “caduta dell’uomo”.
Poiché l’uomo nella sua ignoranza ha creato forme di pensiero cadute e ha permesso alle entità cadute di entrare nel flusso della terra, allora alla fine l’uomo è responsabile della condizione attuale del suo pianeta, della sua cultura e della sua anima.
Il problema degli Arconti è complesso perché c’è un’interazione tra le nostre stesse forme pensiero e le entità astrali reali cadute. Le forme pensiero permettono a queste entità di interfacciarsi con il nostro stesso inconscio.
Possono cambiare forma secondo il linguaggio della cultura attraverso la quale comunicano e, essendo una miscela delle nostre stesse forme pensiero e spiriti “caduti”, possono imitare i nostri desideri e bisogni nascosti.
Mentre nei periodi medievali potevamo avere demoni, incubo e succubi, nel presente abbiamo alieni, rapimenti di UFO e esperimenti medici da parte di creature che non possiamo vedere. Nella modalità moderna, questi Arconti sono talvolta chiamati “ultraterrestri”.
Tuttavia, dobbiamo renderci conto che queste forme sono di origine spirituale. Sebbene ci siano molte altre razze nel nostro universo, sembra che una percentuale di avvistamenti ed esperienze UFO rifletta le nostre paure, i terrori, i bisogni e i desideri e quindi abbia un’origine Archonitica.

“Il mondo è opera di umili poteri che, sebbene possano discendere mediatamente da Lui, non conoscono il vero Dio e ostacolano la conoscenza di Lui nel cosmo su cui governano.

“La genesi di queste potenze inferiori, gli Arconti e in generale quella di tutti gli Ordini di essere fuori da Dio, incluso il mondo stesso, è il tema principale della speculazione gnostica … L’universo, il dominio degli Arconti, è come un vasto prigione la cui prigione più profonda è la terra, la scena della vita dell’uomo.

“Intorno e sopra di esso le sfere cosmiche sono disposte come involucri concentrici che racchiudono. Più frequentemente ci sono sette sfere dei pianeti circondate dall’ottava e dalle stelle fisse …

“Il significato religioso di questa architettura cosmica risiede nell’idea che tutto ciò che interviene tra qui e l’altro serve a separarsi da Dio, non semplicemente dalla distanza spaziale, ma da una forza demoniaca attiva. Così la vastità e la molteplicità del sistema cosmico esprimono il grado in cui l’uomo viene rimosso da Dio …

“Gli Arconti governano collettivamente il mondo e ognuno individualmente nella sua sfera è un guardiano della prigione cosmica. La loro tirannica regola del mondo si chiama Hiemarmene, il destino universale …

“(Questo destino universale) mira alla schiavitù dell’uomo. Come guardiani della sua sfera, ogni Arconte impedisce il passaggio alle anime che cercano di ascendere dopo la morte, al fine di impedire la loro fuga dal mondo e il loro ritorno a Dio. “- Hans Jonas.

Quindi, quando leggiamo una descrizione dello gnosticismo come quella trovata nel classico testo Gnostico di Hans Jonas, dobbiamo comprendere che l’apparente dualismo cosmico è in realtà un dualismo tra il reale e l’irreale, tra la luce dei mondi superiori e le forze che sono stati creati attraverso l’ignoranza.
Sono come “mostri dall’Id”, sembrano abbastanza reali e dal momento che il mondo fisico è modellato e formato dalle nostre percezioni, sono per tutti gli scopi reali. L’unico modo per fuggire da Hiemarmene (destino universale) è renderci conto di aver creato noi stessi le sbarre della prigione.

“Che mondo tragico è questo, rifletté. Quelli quaggiù sono prigionieri, e l’ultima tragedia è che non lo sanno; pensano di essere liberi perché non sono mai stati liberi e non capiscono cosa significhi.

“Questa è una prigione, e pochi uomini hanno indovinato. Ma lo so, si disse. Perché è per questo che sono qui. Bruciare le pareti, abbattere le porte di metallo, rompere ogni catena. Non metterai la museruola al bue mentre calpesta il grano, pensò, ricordando la Torah. “- The Divine Invasion, Phillip K. Dick. HarperCollins 1981.

“Poiché non lottiamo contro la carne e il sangue, ma contro i principati, contro i poteri, contro i governanti del mondo di quest’oscurità presente”. – Efesini 6:12

Fonte : https://prepareforchange.net/2018/07/08/archons-dominions-and-thoughts-that-run-wild/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...