Gaming the Illusion

L’umanità è incredibile. Sono più incoraggiato dal fatto di vedere le vie della nuova vita e della percezione cosciente con cui la nostra specie sta emergendo. È notevole. In un mondo in cui le cose sono progettate per apparire così disperate e destinate a un inferno apocalittico o all’altra, che si tratti di una guerra nucleare globale o di un’acquisizione totale di AI, la vita nasce eterna – tutto mentre la matrice mutante del controllo parassitario continua a sgretolarsi.

L’illusione persiste, vero?

Sembriamo essere abbastanza sottaceti. Una grande domanda che sembra emergere ripetutamente è il coinvolgimento di questo tessuto miasmico chiamato “sistema” o “matrice”, o è controproducente in sé e per sé? Un’altra domanda è: quanti considerano in qualche modo possibile l’opzione di “rinunciare” a tale quadro?
Un grosso dilemma che sembra affliggere il nostro tipo è: “Possiamo” aggiustare “il mondo in cui siamo?” È possibile, anzi, non importa, in un certo senso, desiderare di riparare il sistema mondiale? Potrebbe sembrare una specie di evasione o di esoterismo, ma per me è una delle questioni urgenti.

È tempo di pensarci
Sembra essere arrivato il momento di ripensare e rivalutare così tante di queste pressanti questioni e sfide fondamentali. Stiamo andando giusto? Stiamo colpendo il chiodo in testa nel nostro cosiddetto attivismo in modo da fare il più grande bene per l’umanità?
Questo non significa minimizzare gli sforzi sinceri di nessuno per difendere la verità, la giustizia e l’armonia in qualsiasi forma. Tutto è appagamento energetico è una forma. Ma facciamo un passo indietro e vediamo l’immagine generale per dare una prospettiva più consapevole, così evitiamo che ci tiri fuori di testa o che ci tiriamo dentro il vortice oscuro che stiamo affrontando.
Questo è un paradigma programmato che stiamo osservando e coinvolto nel partecipare, molto simile a The Truman Show, solo multidimensionale. Ecco perché è chiamato il “palcoscenico” mondiale. I bravi ragazzi e i cattivi danno credibilità emotiva e dramma avvincente a cui accettiamo liberamente di partecipare, non realizzando pienamente la vera natura di fondo delle cose. Comprensibile su un unico livello.
Comprendere che questo può essere un gioco di qualche tipo non nega in alcun modo azioni o reazioni veramente coscienti o “morali” a qualsiasi livello, poiché fa tutto parte del mix. Ma sembra essere un dramma inscenato su un ciclo infinito in qualche modo profondo e dovrebbe forse essere trattato come tale e non preso così severamente e seriamente ad un certo livello.
L’illusione del gioco è pensata per essere un’esperienza divertente, altrimenti è tutta oscurità, rovina e ha progettato il destino in una qualche forma, una prospettiva condizionata troppo prevalente. Ecco perché “la vita è una stronza e poi muori” è stata così ampiamente citata e resa popolare. Un atteggiamento molto triste ma comprensibile. Ma il fatto è che c’è molto di più a portata di mano.

La distrazione dell’intrappolamento dell’ingresso in Paradox City
È tutto un puzzle che affascina in questo livello 3D di esperienza. Gli apparenti scrittori, registi, troupe cinematografica, palcoscenici, oggetti di scena, giocatori di bit e ruoli principali sono solo parte di un gioco a un certo livello. E alcuni dei giocatori non sono nemmeno umani solo per renderlo più divertente e complicato. E poi c’è il pubblico, senza il quale non ci sarebbe bisogno di un gioco e di nessuna interattività.

Un fenomeno strano davvero.

Il fatto che possiamo mettere in discussione la nostra realtà a questo livello e immaginare, e persino sperimentare diversamente, dimostra che ci sono altre prospettive, e molto probabilmente elementi sovrannaturali e invisibili. Qualcosa su cui pensare in sé.
Come sembra a me e apparentemente a molti altri, è un gioco, un gioco, ma non in un senso superficiale. Di sicuro c’è qualche scopo cosmico di qualche tipo. Non è totalmente privo di senso, né questo processo finisce mai. Suppongo che sia principalmente un terreno di apprendimento per esperienza e crescita mentre ci risvegliamo dall’incantesimo di questo complesso e molto convincente livello di illusione che chiamiamo “realtà”. Cresciamo così nel carattere spirituale, e forse cancelliamo la vita passata e / o il bagaglio ereditato, e continuiamo ad evolvere insieme a tutta la Creazione.

Allora, qual è il vero cambiamento?

Pensiamo davvero che il gioco a questo livello cambierà in qualche modo fondamentale? Forse se ne uscirà se l’umanità sarà pronta. Ciò non sembra essere storicamente verificabile e resta da vedere. Ma ognuno dei nostri risvegli contribuisce sicuramente alla realtà complessiva. E che molti sono chiamati a impegnarsi in una partecipazione attiva o non attiva in qualsiasi forma sia tutto a posto. Non c’è condanna o giudizio nella vera forza universale. Ognuno di noi sta vivendo le nostre strade. Ma avere questa comprensione è estremamente potente e liberatrice su un altro livello.
Possiamo riorganizzare le cose qua e là come l’umanità si è sforzata di fare per millenni. Possiamo anche smembrare tutto e esporlo e descriverlo all’infinito. Questo potrebbe aiutare qualcuno, ma non sono sicuro che cambi qualcosa se stiamo combattendo con l’esterno. L’esposizione non lo farà da solo, ma contribuisce alla prima fase del risveglio in una certa misura. Sbloccare ciò che si trova all’interno di ognuno di noi è la chiave.
Tornando all’analogia di Truman, forse possiamo persino renderlo un film diverso che preferiremmo vedere in una certa misura, ma è comunque un film. Una specie di immagine morphing che manterrebbe così l’attaccamento ad essa, ma con l’illusione del cambiamento. Interessante davvero.
In ogni modo, lo spettacolo continuerà qui. Deve, almeno a questa densità. Sembra che sia ciò che è stato progettato per fare. Prospettiva interessante, eh?
Come ha detto giustamente il defunto Bill Hicks, “È solo un giro …” … uno che è vivacemente colorato pieno di brividi e brividi e sembra molto reale.
Ma solo fino a quando non lo aggiustiamo?
Non so se sia possibile in questo regno o dimensione. Dobbiamo pensare ad un altro livello. Questo è il suo scopo, fornendo contrasto, come squadre avversarie su un campo da gioco o pezzi di scacchi su una scacchiera che troviamo così avvincente e divertente. Cercare di eliminare il “male” è come avere una sola squadra sul campo, o lanciare sassi sullo schermo del teatro per tentare di cambiare il film ed eliminare i malvagi incorporati nella sceneggiatura. O anche qualcosa come profondamente inconscio quanto cercare di annientare lo yin “oscuro” dallo yin-yang della creazione.
Potremmo anche aggiustare il nostro aspetto regolando lo specchio, se posso estrapolare la sua natura priva di senso.
Ma ammettiamolo, è divertente provare a capire tutto questo! Devo ammettere che, ah! Che viaggio! Ma non è quello di minimizzare la gravità della nostra attuale situazione. Chiaramente l’umanità viene coltivata e trattata come una risorsa, e quel paradigma, qualunque sia la sua fonte, si sgretolerà quando ognuno di noi si risveglierà a ciò che sta realmente accadendo qui.

Il mondo naturale
Mi piace guardare la natura come un paradigma frattale qui per la nostra base e comprensione di base. Oltre alla sua natura olografica essenziale con tutto il creato incorporato in esso, così come è con noi stessi, tutto è perfetto così come è. Immagina, senza certi parassiti saremmo inondati di detriti. Senza predatori nuoteremmo in una specie dominante. Senza batteri e lotte interne di guarigione e crescita di tutti i tipi i nostri corpi si ammalassero e si decomporrebbero quasi all’istante.
Funziona tutto in concerto. Tutto. Anche se non lo “capiamo”.
Certo, le cose possono essere sbilanciate e c’è il giardinaggio da fare qui in occasione e alcune gravi sfide energetiche, questa è la nostra responsabilità su un livello molto profondo e significativo. Rimangono sempre il buon senso, la cura amorevole e l’amministrazione. Ma non perdiamo la prospettiva quando si tratta di questa strana proiezione chiamata “palcoscenico” turbinato e gli atteggiamenti ignoranti e reattivi che vi sono attaccati. Questo smentisce solo un livello molto basso di percezione e comprensione. Questo è il motivo per cui le culture native così vicine alla natura ci affascinano nella loro profonda saggezza e semplicità.
Strumenti gratuiti su come disintossicare le emozioni altrui e recuperare il potere.
È lo stesso gioco con chiunque accetti di suonare parti apparentemente necessarie. Impegniamolo tutti, ma ricordiamoci anche di staccarlo e vederlo per quello che è veramente.
Può sembrare contro-intuitivo, ma qui sta la vera comprensione.

La risposta mentale
Posso sentire le menti che agitano e discutono con questa percezione. Questo perché questa prospettiva sfida e nega la necessità di così tanto tempo investito pesantemente, energia e attenzione mal indirizzata. Questo è insondabile per i campi di percezione dell’energia basati sulla credenza inferiore – è una comprensione che sfida un intero regno di inter-reattività erroneamente potenziata. Ma ciò sfuggirà a coloro che si trovano in quella struttura.
Quel sistema operativo di livello inferiore più basso include prevalentemente l’enorme ego incontrollato dell’umanità, individuale e collettivo. Questo è lo spin-off separato e mutante della creazione di radici, il problema del falso ego canceroso che è al centro dei nostri problemi indicato come “la caduta” o il sistema operativo della “mente che ci hanno dato” e tutto ciò che si aggrappa a esso attrae, tra le altre spiegazioni. Potrei perdere persone disinformate qui, ma resisti lì.
Quello “spesso” erroneamente frainteso e incompreso è come la mente – è il suo partner nella zona non-sé in cui siamo stati condizionati dalla nascita. Alcuni aspetti di questo concetto dell’ego sono necessari e fanno parte del nostro apparato di funzionamento. Ma è il nostro padrone o il nostro servitore, il nostro sano “amico” interattivo o il nemico dentro di noi – che ci acceca dalla vera realtà sottostante e ciò che potenzia l’interconnessione. Questa altra finta esagerazione di ciò che possiamo chiamare il falso ego è il grande separatore, la stessa cosa che siamo venuti qui a superare quando torniamo alla nostra auto-consapevolezza e ricordo di chi siamo.
Il mio punto è che, fino a quando non torneremo alle vere basi esperienziali su una base personale e, si spera, collettiva, sarà lavato, risciacquo ripetere qui come è stato per eoni. Individualmente e collettivamente. Noi “vediamo solo attraverso un vetro oscuro” qui, ma otteniamo intuizioni esperienziali e intuitive nell’altro lato e ci stiamo chiaramente svegliando su queste profonde verità in modo esponenziale ora.
Potremmo anche divertirci qui, ma non dobbiamo ingannare noi stessi. Incolpare l’esterno è come abituarci alla cecità e un caso molto grave di identità sbagliata. È simile a lasciare che “l’accettazione” esterna e le opinioni degli altri guidino la nostra vita e la nostra felicità – vittimismo, giudizio errato, biasimo proiettante e una miriade di altre cose, quando i veri problemi sono dentro di noi, non “là fuori”. Le applicazioni di questo principio sono una miriade. Questa è un’estrapolazione veloce e potente ma buona.

Un risveglio globale? O ognuno di noi è l’affare completo
Il risveglio sembra essere prima di tutto una cosa individuale. Sospetto che quando ci svegliamo veramente, che puliamo e cresciamo, da persona a persona, forse andiamo avanti da questa giostra per provare qualche nuova avventura se scegliamo. A meno che non decidiamo di tornare e cercare di aiutare a risvegliare un po ‘di più e probabilmente una serie di altri motivi.

Chissà? Curioso davvero. Tante possibilità, tutte da valutare.

Può esserci un risveglio globale? Può essere. Ma non sarà fatto “per” nessuno, ma da ogni individuo e il resto seguirà. In fin dei conti, non è la nostra preoccupazione principale, preoccupandoci del resto. Nessun movimento di qualsiasi nuova forma di affermazione collettiva o di conformità lo farà magicamente. Altrimenti tornerà al punto di partenza, e solo un’altra seguace che seguirà ritmicamente un nuovo meme verso un reset sul grande mandala.
Forse un pensiero triste, ma chi sono io per dire? Ognuno di noi è sulla nostra strada e non ha idea di cosa stia realmente succedendo, tranne che per piccoli scorci.
Quindi che si fa?
Questo approccio alla vita, così come lo conosciamo, può sembrare richiedere così tanto apparente sacrificio di ciò che ci è stato familiare che potrebbe sembrare un sacco di lavoro e di responsabilità personale. Ciò include un sacco di cambiamenti e lascia andare le nostre ambite cose, idee, credenze e la nostra immagine di sé amata. Lasciarlo andare tutto non va mai troppo bene e potremmo morire o essere uccisi per aver provato qualcosa di così pieno di contrarietà allo spettro. Il prezzo sembra essere troppo alto in questo campo di gioco programmato. Ancora ironico perché alla fine perderemo tutto questo. Oltre al fatto che il “punto esclamativo” finale può arrivare in qualsiasi momento.

Quindi, perché non provare a lasciar andare tutto ora? Nient’altro funziona, né mai ha.

Cosa c’è da perdere nel grande schema delle cose? Lasciar andare può portare a guadagnare tutto, più di quanto abbiamo sperato o sognato. Le cose incredibili sembrano funzionare in questo modo. L’abbiamo sperimentato tutti nella nostra vita una volta o l’altra. Quindi, perché non provarlo volontariamente piuttosto che doverlo strappare da sotto di noi, o da noi, come accadrà alla fine? Quale non sembra essere molto lontano.

Ne prende solo uno
La bellezza rarefatta di tutto questo è che se anche uno di noi può veramente risvegliarsi e potenziarlo dimostra che chiunque può farlo. E ognuno che fa così esponenzialmente influisce sull’opportunità per gli altri di uscire dall’incantesimo, e muove energicamente questa sfera dell’illusione in incrementi di maggiore potenzialità per quelli all’interno di esso. Che trovo estremamente stimolante e autorizzante.
Questo è tutto abbastanza paradossale quindi non aspettatevi che abbia un senso lineare. Se è tutto “sotto controllo” perché fare qualcosa? Bene, ci sono molte ragioni. Non dimenticare mai – se quei saggi incarnati e “radicali” che hanno osato dire la verità nelle precedenti vite in questa dimensione non hanno dimostrato e condiviso la loro saggezza del risveglio attraverso i secoli, sospetto fortemente che potrebbe essere stato molto più difficile per quelli di noi qui e ora su questo incredibile percorso per risvegliarti da zero.
Siamo sulle spalle dei veri giganti che hanno osato raggiungere pienamente la Verità manifestata nell’Amore. E come la compassione ha, si sono sentiti in dovere di condividere ciò che avevano imparato. Facciamolo pagare per tutta la Creazione. E l’avviso dei grandi saggi, non hanno mai detto di combattere il sistema, anche se non hanno condannato tali azioni. Hanno coerentemente detto di elevare il nostro livello di consapevolezza cosciente e tornare alla Sorgente come priorità numero uno, vedendo oltre l’illusione e gli attaccamenti al che la causa fondamentale della sofferenza viene alleviata.

Non possiamo sbagliare
Nessuna strada è sbagliata. Non importa cosa facciamo, non possiamo “sbagliare”. Questa è la sua bellezza. Ogni percorso dell’anima è unico e apprende e sperimenta ciò che fa. Non c’è giudizio o ragione o torto in questo senso. Può apparire in questo modo dalla prospettiva dimensionale inferiore, ma funziona da un luogo di ignoranza nel grande schema delle cose. Abbiamo la capacità di molto di più.
L’amore è solo Ed è tutto. Andiamo là e viviamo il meglio che possiamo, a prescindere dal costo o dagli ostacoli apparenti. Ecco come giocare a questo gioco, con abbandono senza paura. Avvitare i confini, oppositori e voglio essere controllori. Sono semplicemente pezzi di tabellone per creare contrasto, opposizione energetica ed esperienze. Niente di più. Sto solo facendo il loro lavoro.
Sembra un set meraviglioso per me. Le opportunità abbondano mentre giochiamo l’illusione! Facciamo il salto! È esattamente come le paure – quando le affrontiamo scompaiono come i fantasmi che sono.
Affronta tutto e trascendi il gioco! Mentre giochi! Abbastanza confuso? Benvenuti nel pianeta terra come esseri spirituali incarnati.
Noi siamo uno. Eppure individuale.
Love.

Fonte : Waking Times
Fonte : https://prepareforchange.net/2018/09/03/gaming-the-illusion/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...