Big Pharma vs Alternative Naturali

L’Agenda per sradicare la concorrenza
Ognuno ha il semplice desiderio di trovare la felicità dentro di sé – per trovare uno stato di benessere che possa essere portato per tutta la vita. Sara non è diversa. Sara è un’insegnante che lotta con condizioni mentali per le quali è stata prescritta una manciata di farmaci. Nel corso degli anni ha lottato, come la maggior parte della sua situazione, con la dipendenza e gli insopportabili effetti collaterali dei suoi farmaci “sicuri” approvati dalla FDA. La sua passione assoluta in questa vita è per i bambini che modella e sviluppa con una dedizione senza rivali. Mentre iniziava a cimentarsi ulteriormente con gli effetti inaspettati e la crescente dipendenza dai suoi farmaci, iniziò a vederlo influenzare la sua capacità di essere presente nelle sue responsabilità, mentre rubava anche la sua creatività che lei tanto apprezzava. Così, quando ha scoperto kratom, che ha sostituito con successo non uno ma tutti i suoi farmaci, con zero effetti collaterali, ha ringraziato Dio per aver fornito questo miracolo e un’alternativa naturale.

In un periodo in cui gran parte di ciò che gli americani pensavano di sapere su se stessi e sulla loro salute ha iniziato a dimostrarsi infondato, le sempre presenti alternative naturali e omeopatiche stanno nuovamente attirando l’attenzione. A causa in gran parte del continuo sforzo dell’industria farmaceutica, molti non sono consapevoli che la maggior parte delle alternative naturali alla quantità schiacciante di diversi farmaci farmaceutici non sono solo molto efficaci, ma in molti casi, un’opzione di gran lunga migliore. Per alcuni questo potrebbe sembrare un’affermazione fantastica – e questo è esattamente ciò che gli americani sono stati condizionati a pensare.

La Big Pharma è stata catturata in schemi di contraccolpo, esposta per corruzione, frode e fissazione dei prezzi, e ha chiarito agli americani che la loro preoccupazione principale non è la salute della nazione, ma la loro linea di fondo. Eppure i giganti farmaceutici marciano, aumentando il loro profitto ogni anno che passa.

Pensare che un’azienda farmaceutica o qualsiasi altra società non tenterebbe di battere la concorrenza che minacciava di rivaleggiare con i loro prodotti è semplicemente ingenua. Questo è visto nel mondo degli affari ogni giorno. Eppure la gente sembra lanciare il Big Pharma in una luce di rettitudine, come se fossero un benevolo badante che fornisce al paese cure amorevoli; come se fossero in qualche modo esentati dalla natura spietata delle grandi imprese americane semplicemente perché i loro sforzi sono erroneamente visti come un servizio pubblico, anche se le prove mostrano che Big Pharma non si occupa di nulla al di sopra e al di là dei propri profitti. Quello che viene testimoniato è un assalto a tutto campo su ogni possibile alternativa naturale ai farmaci Big Pharma; e attualmente nel loro reticolo è (tra le altre sostanze naturali) l’estratto di radice, kratom.

Proprio come la nazione sta assistendo con la cannabis, l’industria farmaceutica sta iniziando a ingaggiare guerra contro questa sostanza naturale perché minaccia di esporre il semplice fatto che i rimedi naturali funzionano davvero; e funziona bene. Kratom ha dimostrato di fare miracoli per alleviare il dolore, l’ansia, l’insonnia e molto altro ancora. Oltre alla sua lista di usi, ha una storia lunga e rispettata; kratom è stato usato nel sud-est asiatico per secoli ed è perfettamente sicuro, soprattutto se confrontato con i pericoli evidenti che esistono con l’uso di oppiacei. (Vedi: Più persone uccise dagli oppiacei rispetto alle principali malattie).

Gli oppiacei sono un’epidemia in questa contea, causando più di 16.000 morti all’anno e, secondo l’Istituto nazionale sull’abuso di droghe, si stima che 36 milioni di persone abusino di oppioidi in tutto il mondo, con circa 2,1 milioni di americani che soffrono di dipendenza da oppiacei. Il numero di decessi per overdose non intenzionali da antidolorifici è aumentato vertiginosamente negli Stati Uniti, più che quadruplicato dal 1999. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie riferiscono che più americani muoiono oggi dagli antidolorifici che dall’eroina e dalla cocaina messi insieme. Ciò è dovuto in gran parte agli sforzi del settore di sovra-prescrivere farmaci basati sugli oppiacei; e questo non è un ipotetico. Molti medici sono stati arrestati, accusati e arrestati facendo funzionare quello che viene chiamato un “mulino-pillola”, o un luogo in cui i dottori distribuiscono unanimemente e casualmente prescrizioni per gli antidolorifici oppiacei per una moltitudine di ragioni, principalmente e più comunemente, compenso diretto della compagnia farmaceutica per essere uno dei loro migliori venditori. (Vedi: I medici vengono pagati per prescrivere più oppioidi).

Gli americani ora consumano più dell’84 percento della fornitura mondiale di ossicodone e quasi il 100 percento degli oppioidi di idrocodone. Questi “antidolorifici”, che i dottori più informati vi diranno di fare uno scarso lavoro fino a quel titolo, sono attualmente elencati come una sostanza controllata dal Programma II. Attualmente la cannabis, la pianta che mostra di avere più benefici per la salute rispetto a tutti i farmaci di Big Pharma messi insieme, è elencata come sostanza controllata dalla Tabella I, il che implica che la pianta ha un valore medico zero ed è estremamente avvincente – entrambi sono categoricamente falsi. Per aggiungere la beffa al danno, il governo federale ha un brevetto sull’uso medico della cannabis, il tutto mentre arresta chi usa la cannabis per il suo valore medicinale. È ridicolmente assurdo.

Ai clamorosi applausi del popolo americano, Big Pharma ha perso la battaglia per tenere la cannabis negli oscuri recessi oscuri del mondo della droga illegale e fuori dalle mani di coloro che hanno disperato bisogno delle sue proprietà curative. Questo di per sé è un perfetto esempio di come l’industria non si concentra sui bisogni e sui desideri delle persone che pretendono di aiutare, ma piuttosto di dire loro di cosa hanno bisogno e di creare una situazione in cui tale necessità diventi una realtà; e i loro profitti aumentano a spese di cure reali rispetto a trattamenti prolungati.

Mentre il Kratom continua a salire e il suo valore comincia a essere chiaramente dimostrato, Big Pharma ne ha fatto il nemico numero uno. Può sembrare illogico e non necessario etichettare un estratto di radice naturale che è stato usato per migliaia di anni come pericoloso mentre il farmaco prescritto da questo paese numero uno uccide milioni di persone, eppure questo è esattamente ciò che sta accadendo. Kratom è una sostanza controllata da Schedule I, proprio accanto all’eroina, e incredibilmente, porta le stesse sanzioni per il suo possesso e uso.

Il netto contrasto tra antidolorifici e una sostanza naturale come il kratom è dolorosamente ovvio. È chiaro che gli oppiacei sono il vero problema in questo paese; quindi tutti dovrebbero chiedersi perché le forze dell’ordine scelgano di concentrarsi solo sulle sostanze naturali: torna sempre ai soldi.

Ci sono miliardi di dollari di profitti che il governo sta per perdere con l’aumento di sostanze naturali come cannabis, kratom o kava, sia a livello medico che industriale. Questo è il motivo per cui gli americani sono esposti a farmaci accelerati con innumerevoli effetti collaterali noti (e anche sconosciuti) che passano attraverso l’approvazione della FDA, solo per essere tirati anni dopo a causa di risultati terribili e spesso terminali. Questo è quasi diventato una pratica accettata. Eppure ci sono farmaci con il potenziale per curare e non solo il trattamento che è stato accantonato dalla FDA per decenni, scrollato di dosso come solo gli sforzi arretrati della FDA. Possono fare così tanto, giusto?

Per alcuni contesti, nel 2014 la FDA ha approvato un farmaco di tipo super-Vicodin chiamato Zohydro, che contiene fino a cinque volte la quantità di idrocodone e non ha una protezione a rilascio prolungato – quindi può essere facilmente schiacciato e sniffato o iniettato da coloro chi lo abuserebbe. Questo farmaco è stato approvato dopo un solo processo di dodici settimane in cui cinque delle persone coinvolte sono morte come risultato! Eppure il kratom, che è stato usato per secoli ed è ampiamente accettato come estremamente sicuro, è pericoloso e illegale agli occhi dei federali.

“Quando parli con specialisti del dolore nel nostro campo, tutti ti diranno un fatto indiscutibile: gli oppiacei sono pessimi farmaci per curare il dolore cronico”, ha detto un membro del comitato della FDA che ha votato contro l’approvazione di Zohydro.

L’ipocrisia nel campo medico di questo paese, così come molti altri, è diventata una sorta di modello di business americano consolidato. Mentite abbastanza a lungo con sufficiente sicurezza e forza, e la Verità non conta più. Alcuni anni fa il redattore capo di The Lancet pubblicò informazioni che mostravano come almeno il 50% di tutte le ricerche scientifiche di oggi fosse falso. Questo sta diventando business come al solito, ed è a scapito della salute della nazione. Stanno impantanando farmaci in grado di curare trattamenti fast-tracking altamente fastidiosi, producendo il perfetto cliente di ritorno. (Vedi: Gli scienziati leader credono che metà della letteratura basata sulla ricerca sia semplicemente falsa).

Con il kratom ritenuto illegale, Sara viene lasciata cadere nel suo vecchio solco di dipendenza e nebbia mentale provocata dalla prescritta “assistenza sanitaria” che così spesso le ha fatto perdere la testa in un mondo pieno di potenzialità. Così tanti cadono vittima della pacificazione e della dipendenza quasi certa di allevare la sua brutta testa quando sono sottoposti a un uso quotidiano e prolungato di droghe farmaceutiche. Il Kratom era l’unica sostanza naturale che le dava zero effetti collaterali e la liberò completamente dalla sua ansia, rendendo inutili gli altri suoi farmaci. Non è difficile capire perché Big Pharma abbia visto questa sostanza come una minaccia al suo continuo dominio del traffico di droga negli Stati Uniti.

Fonte : https://wakeup-world.com/
Fonte : https://prepareforchange.net/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...