Vegan Shopping

Molte persone pensano che essere vegani sia difficile, ma nulla può essere più lontano dalla verità. Nel mondo moderno, i negozi di alimentari sono pieni di scelte che possono soddisfare i più esigenti amanti della salute e i vegani che vogliono solo mangiare finte carni e cibo spazzatura. Ci sono molte opzioni per andare in giro. Questa lista di generi alimentari vegani ti mostrerà una miriade di opzioni e farà shopping un gioco da ragazzi!
Ti darò anche alcune indicazioni lungo la strada che dovrebbero essere d’aiuto sia per i principianti che per i vegani esperti. Iniziamo!

FAGIOLI E LEGUMI
Se sei nuovo nell’essere vegano, abbracciare fagioli e legumi è un ottimo punto di partenza. Sono ricchi di fibre, proteine e carboidrati complessi che ti manterranno pieno e soddisfatto per lunghi periodi di tempo, e sono abbastanza versatili da poter essere incorporati in molti diversi tipi di piatti.

-Fagioli neri: sono leggermente sodi e sono sempre belli da avere a portata di mano per la loro versatilità.
-Black Eyed Peas: A causa del loro colore e della consistenza più dura, i piselli dagli occhi neri sono ideali per creare cose come Cowboy Caviar. Mescolali con peperoni verdi tagliati a dadini, cipolle rosse, pomodori a dadini ed erbe aromatiche, e non puoi sbagliare!
-Fagioli cannellini (o chicchi bianchi): i fagioli bianchi sono leggermente più morbidi degli altri e sono perfetti per i primi piatti italiani.
-Edamame (fagioli di soia): è possibile acquistare edamame surgelati nella sezione congelatore e forno a microonde per uno spuntino veloce o acquistare la varietà sgusciata da gettare in patatine fritte o piatti a tema asiatico.
-Fagioli ceci (ceci): schiacciare con un po ‘di tahini e succo di limone per fare un’insalata di tonno finto o usare un frullatore per fare l’hummus!
-Fagioli nani: il loro colore rosso scuro rende i fagioli una grande opzione per aggiungere un aspetto visivo a un piatto. Abbinalo a cereali, pasta o quasi qualsiasi verdura.
-Lenticchie: legumi estremamente ricchi di proteine che sono ottimi da soli, in zuppa o addirittura trasformati in una “pagnotta di lenticchie”.
-Piselli: una fonte estremamente sottovalutata di proteine vegetali è l’umile pisello! Amalgamatelo in una zuppa con del lievito alimentare (sotto la sezione dei formaggi vegani) o gustatelo con un po ‘di pasta integrale e marinara per un pasto semplice e soddisfacente.
Suggerimenti
Molti fagioli possono essere utilizzati in ricette dolci (come i brownies di fagioli neri) e in piatti saporiti. Se stai acquistando fagioli in scatola, assicurati di non usare la salsa salata se vuoi usarli a questo scopo per mantenere il profilo aromatico il più versatile possibile. È possibile ottenere i fagioli nella sezione sfusa / secca e cucinarli da soli senza sale / conservanti se la vostra dieta richiede. È più economico in questo modo, ma leggermente meno conveniente. Una pentola a pressione può rendere il processo un po ‘più semplice. Alcuni possono anche essere congelati, come i piselli. È possibile utilizzare i fagioli bianchi per preparare una salsa di formaggio vegana a basso contenuto di grassi con limone e lievito alimentare in un frullatore.

TUBERI
A seconda di come sia l’amido di radice, può essere usato come alimento base o come contorno. Ad esempio, è possibile utilizzare le barbabietole più come un lato, ma le patate possono essere utilizzate come alimento base perché si riempiono e hanno una densità calorica sufficiente. Sono anche di sapore neutro, aspettando solo di essere condito con le tue spezie e aggiunte preferite.

-Barbabietole (in scatola o fresche): le barbabietole in scatola sono un modo conveniente per aggiungere nutrienti e sostanze fitochimiche colorate alle insalate. Puoi persino combinarli con i ceci per creare un hummus di barbabietola rossa.
-Carote (fresche o congelate): le carote fresche sono ideali per immergere (come in quell’hummus fatto in casa!), Ed è sempre bello avere carote congelate a portata di mano per mescolare patatine fritte o mescolare con pasta e cereali.
-Patate dolci (patate dolci): le patate dolci possono rimanere buone per qualche settimana, soprattutto se le conservi nel frigorifero. Tagliarli in patatine fritte o cubetti e gettarli nel forno con un po ‘di sale marino è un modo semplice e facile per creare un contorno impressionante e pieno. Hanno tonnellate di sapore e una consistenza varia senza molto condimento.
-Patate bianche: patate al forno, purè di patate, patate arrosto – devo aggiungere altro?
-Zucca (in scatola): mangiare zucca non deve essere riservata per il Ringraziamento. Incorporalo in zuppe, condimenti per pasta e salse per aggiungere un tocco di sapore e sostanze nutritive.
-Zucchine (qualsiasi colore): Squash è economico e un ottimo complemento per zuppe, patatine fritte o persino patatine fritte impanate.
-Rape: il migliore per le zuppe invernali, ma le rape possono anche essere tostate e schiacciate come le patate. Li trovo leggermente più amidacei.
-Yucca: di solito troverai Yucca in supermercati etnici più a tema spagnolo. È una versione più dura e più stellare di una patata. Può essere affettato in patatine fritte o bollito.
Suggerimenti
Se hai un’abbondanza di patate a portata di mano, allora hai un pasto perché c’è così tanto che puoi fare con loro! Cuocere una patata bianca o dolce e farcirla con fagioli e salsa scottata per un pranzo veloce o abbondante o una cena.Yucca produce ottime patatine fritte se le si taglia e si sale con pepe e sale. Non hai nemmeno bisogno di cuocere con olio per essere delizioso. Getta 1/2 tazza di zucca in scatola e spezia con torta di zucca in frullati per creare un caldo sapore di autunno.

CEREALI
-Amaranto: un chicco di nocciola che tende ad avere un sapore più forte / nuttier rispetto agli altri. Usalo ovunque tu usi i cereali e tostalo prima per il massimo sapore!
-Orzo: non devi solo usare l’orzo nelle zuppe. È un grano abbondante e nutriente che può essere usato ovunque tu usi il riso.
-Grano saraceno: se hai mai avuto “Kasha” da una gastronomia, allora hai avuto grano saraceno. È un grano abbondante che si sposa alla perfezione con cipolle e funghi caramellati.
-Bulgur: parte della cucina mediorientale, è ottimo per tutto, ma soprattutto per creare Tabbouleh.
-Mais: il mais non deve essere solo qualcosa che si mangia in pannocchie. Tenere a portata di mano le buste di noccioli surgelati per le insalate o come letti di cereali.
-Farro: Farro sembra una versione più scura e più grande dell’orzo e rappresenta un’ottima scelta per i pasti abbondanti. Usalo per riempire i peperoni, preparare hamburger, preparare coppette o persino zuppe.
-Avena: economica, facile da preparare e deliziosa, l’avena dovrebbe essere un punto fermo nella lista della spesa di chiunque. Prova a mescolare l’avena essiccata con le banane per ottenere biscotti facili da 2 ingredienti.
-Riso (qualsiasi colore): Mentre è certamente possibile utilizzare il riso bianco come uno dei tuoi cereali di base (molte delle popolazioni viventi più lunghe lo fanno), i risi colorati sono più densi di sostanze nutritive – specialmente riso rosso e nero.
-Quinoa: leggera, soffice e ricca di sostanze nutritive: puoi usare la quinoa praticamente in qualsiasi cosa. Anche in una ciotola per la colazione con frutta, noci e latte a base di piante.

VERDURE COLORATE
Più vivace e colorata è la tua selezione di verdure, meglio è! Non è necessario attenersi a tutto ciò che è esotico e sconosciuto all’inizio. Cerca di trovare quelli che ti piacciono e perfeziona come li prepari.

-Carciofi: acquista solo i cuori e unisci alla crema di spinaci e anacardi per fare un tuffo di carciofi e spinaci o farcire i carciofi interi con pangrattato e succo di limone vegani.
-Asparagi: ottimi per qualsiasi tipo di cucina, ma funzionano particolarmente bene con il soffriggere o come contorno per il purè di patate.
-Broccoli: proprio come gli asparagi, possono essere utilizzati praticamente per qualsiasi tipo di cucina e un pugno nutriente!
-Cavoletti di Bruxelles: macinarli crudi per un’insalata o infornarli con sale, pepe e fumo liquido per un facile contorno. Puoi anche essere fantasioso lanciando in anticipo l’aceto balsamico per un gusto più sofisticato.
-Cavolo (viola o verde): il cavolo è una delle verdure più economiche e nutrienti là fuori. Provalo al vapore o mangia crudo a fette sottili in uno slaw tahini.
-Cavolfiore: una verdura così versatile che può essere utilizzata per tutto, dai morsi di cavolfiore di bufala alla miscela con salsa Alfredo o come sostituto del riso per un’opzione a basso contenuto di carboidrati. Cercalo intero o congelato
-Kale: Kale può essere usato per un sacco di cose, tra cui insalate e frullati. Se vuoi mangiarlo crudo, prova a usare le mani per massaggiarlo con tahini o avocado. Questo aiuta a renderlo morbido e rende il sapore più mite e piacevole da mangiare.
-Bok Choy: questo cavolo è ideale per preparare zuppe in stile asiatico o tagliare e lanciare in padella. Puoi anche grigliarlo intero perché è così cordiale.
-Rucola: ottima per una rapida copertura per pizze vegane o per aggiungere un morso piccante a una ciotola vegana, la rucola è un verde saporito e versatile.
-Peperoni: perfetti per peperoncino, curry o ripieni di cereali, fagioli e persino alcune carni finte, i peperoni sono un modo eccellente per aggiungere al piatto sia i colori che i nutrienti.
-Cetrioli: le insalate sono ovvie, ma è anche possibile utilizzare cetrioli a fette immersi in hummus per uno spuntino ripieno.
-Spinaci (surgelati di fresco): Esistono molti modi per mangiare gli spinaci, ma abbinarli alla crema di anacardi fatta in casa (solo anacardi e acqua inzuppati) è un modo rapido per preparare uno spinacio alla crema in stile vegano, ovviamente.
Suggerimenti
Trova alcune verdure verdi che ti piacciono e concentrati a mangiarle regolarmente. Se odi i verdi e hai problemi a mangiarli, prova a nasconderli in un frullato. Si può davvero mascherare il sapore e la consistenza quando si uniscono frutti più dolci come ciliegie o banane e si getta in una polvere di cacao non zuccherata. Non aver paura delle borse a microonde a vapore per comodità. Sono perfetti quando sei a corto di tempo. È inoltre possibile ottenere una ciotola di vapore a microonde che è l’ideale per la cottura di verdure surgelate acquistate in grandi quantità che non hanno una borsa per microonde.

FRUTTA
A seconda della stagione, dovresti riuscire a trovare la maggior parte di questi frutti nel tuo negozio di alimentari medio.

-Mele
-Albicocche
-Avocado
-Banane
-Mirtilli
-Cantalupo
-Ciliegie
-Clementine
-Noce di cocco
-Mirtilli
-Datteri
-Fichi
-Pompelmo
-Uva
-Kiwi
-Limoni
-Limes
-Mandarino
-Mango
-Nettarine
-Olive
-Arance
-Pesche
-Prugne
-Pere
-Lamponi
-Fragole
-Mandarini
-Anguria
Suggerimenti
Acquista le banane alla rinfusa e congelale quando iniziano a diventare marroni. Sono perfetti per il gelato alla banana o per frullare densi frullati. Prendi le bacche dalla sezione freezer. Scoprirai che sono molto più economici e non dovrete preoccuparvi che diventino cattivi.Usa i datteri di Medjool insieme agli anacardi per ricreare ricchi piatti vegani come un cheesecake a base di piante. Sono alcuni degli ingredienti più ricchi nel regno delle piante intere.

ALTERNATIVE ALLA CARNE
Se sei un nuovo vegano in fase di transizione, le alternative di carne sono estremamente utili. Ti permettono di ricreare i tuoi cibi preferiti preferiti senza ferire gli animali. Le alternative di carne possono anche aiutarti a superare la barriera mentale di cui hai “bisogno” di prodotti animali per sopravvivere.

-Tofu: il tofu è fondamentalmente il latte di soia che è stato pressato e formato in un blocco. Non credere ai miti a riguardo. È apprezzato da alcune delle popolazioni viventi più lunghe, compresi gli abitanti di Okinawa.
-Tempeh: Tempeh è un blocco di soia fermentata che può essere usato praticamente ovunque. Ha un sapore leggermente aspro e una consistenza simile al pollo grigliato con un po ‘più di grinta.
-Seitan: Seitan è conosciuto come “carne di grano”. È il glutine di grano vitale con alcuni condimenti che è formato in diverse forme e trame per aggiungere proteine ​​e massa a una varietà di piatti.
-Hamburger vegetariani: marche come Bubba Burger hanno hamburger vegetariani che sono fatti da cose come avena e verdure. Non sono degustazione “vera”, ma comunque deliziosa. Nuovi hamburger “a base di carne vegetale”: oltre agli hamburger e alla bestia Gli hamburger sono sorprendentemente reali e sono ottimi da buttare sulla griglia.
-Salsicce finte: le salsicce di marchi come Tofurky sono probabilmente alcune delle più realistiche finte carni là fuori. Gustali negli stufati, sui tramezzini o in qualsiasi modo utilizzi la vera salsiccia!
-Vegan Jerkys: ottimo per spuntini, viaggi su strada o addirittura usato come finto bacon sui panini, i jerky vegani sono semplicemente fantastici! Il mio preferito in assoluto è Primal Strips.
Suggerimenti
Al momento dell’acquisto di finte carni e hamburger vegetariani, fai molta attenzione a controllare le etichette. Alcuni marchi come Morning Star non sono completamente vegani e usano uova e latticini. Cerca marchi vegani al 100% come Gardein. Puoi congelare il tofu o il tempeh, quindi non esitare a comprare alla rinfusa.
Il tempeh è la più salutare tra tutte le alternative di carne, ma anche il tofu non è male! Scatti vegani è fantastico, ma potresti essere in grado di trovarlo solo online o presso un Whole Foods. Assicurati di provare alcuni dei nuovi prodotti man mano che escono. Oggetti come Beyond Burger stanno diventando troppo reali. Se sei una persona che non ha mangiato carne per un lungo periodo, potrebbe anche darsi che ci si abitui!

ALTERNATIVE AL FORMAGGIO
Sebbene la maggior parte dei formaggi vegani non sia l’opzione più salutare, stanno diventando estremamente vicini alla realtà. Marchi come Chao hanno anche l’idea di scioglimento!

-Lievito nutrizionale: l’ingrediente giusto per rendere il cibo vegano di gusto senza che ciò che è male per te.
-Formaggi vegani tagliuzzati: potrai trovare diverse marche di formaggio grattugiato come Go Veggie, Daiya e Follow Your Heart.
-Formaggio a fette vegano: alcune delle migliori marche di formaggi a fette vegani al giorno d’oggi sono Daiya e Chao. Ce ne sono altri, ma questi sono quelli che probabilmente troverai nel negozio di alimentari.
-Parmigiano vegano: il parmigiano fatto da Go Veggie è il formaggio vegano più realistico che abbia mai assaggiato. Posso quasi prometterti che non saprai la differenza, anzi puzza di parmigiano puzzolente!
-Formaggio vegano fermentato di alta qualità: se sei abbastanza fortunato da vivere da Whole Foods, da Trader Joe o da un altro negozio di alimentari non convenzionale, potresti trovare marchi come la cucina di Miyoko che invecchiano e fermentare formaggi a base vegetale ingredienti. Questi sono di gran lunga la migliore degustazione, ma più rari e costosi.
Suggerimenti
I formaggi vegani pre-fatti sono fantastici da avere a portata di mano, ma è anche facile preparare salse di formaggio più salutari mescolando anacardi imbevuti, lievito alimentare, succo di limone e un po ‘di sale.
Per una salsa di formaggio vegana a basso contenuto di grassi, è possibile sostituire gli anacardi con fagioli bianchi o patate.

EDULCORANTI
A parte il miele, i vegani possono mangiare quasi tutti gli edulcoranti. Tenete a mente, il miele (specialmente da piccole fattorie di api) è un argomento molto dibattuto nella comunità vegana e uno che vi suggerisco di fare la vostra ricerca dettagliata su.

-Sciroppo d’acero
-Melassa
-Data Zucchero
-Zucchero di barbabietola *
-Zucchero di canna biologico *
-Gocce di Stevia aromatizzate
* Quando si acquista zucchero da tavola convenzionale, è possibile che lo zucchero di canna non biologico venga filtrato con carbone osseo. Per evitare questo, è sufficiente acquistare zucchero di barbabietola o zucchero di canna biologico.
Suggerimenti
Se non ti piace la stevia, prova a combinarla con un altro dolcificante o anche piccole quantità di zucchero vero. Ha un sapore migliore se usato in sinergia con qualcos’altro. Anche le gocce di stevia aromatizzate tendono ad essere molto meno “degustative alla stevia”, ma aggiungono anche altri sapori come la vaniglia, il cioccolato o la nocciola. Prendi in considerazione l’utilizzo di frutta dolce come datteri e banane surgelate per addolcire le cose in modo naturale per ottenere un ulteriore stimolo di nutrienti e fibre.

NOCI, SEMI E GRASSI
Poiché i grassi favoriscono l’assorbimento dei nutrienti, è importante mangiarli con moderazione per la maggior parte delle persone. Alcuni medici a base di piante sconsigliano la perdita di peso aggressiva o condizioni mediche specifiche, ma questa guida non è di tipo medico, quindi ecco alcuni ottimi modi per ottenere ingredienti grassi nella dieta vegana.

-Burro di scelta: un modo semplice per aggiungere calorie in eccesso e grassi sani a tutti i pasti. Assicurati solo di ottenere il burro di noci “naturale” e controllare l’etichetta per prodotti come dolcificanti o olio di palma. Dovrebbe essere noci al 100%.
-Semi di lino: i migliori amici di tutti gli omega 3 in quanto è una delle fonti vegetali più ricche. Dovresti sforzarti di mangiare almeno 1 cucchiaio al giorno. Metterli in fiocchi d’avena, su frullati o usarli per fare un uovo di lino come un sostituto delle uova. Assicurati di macinare loro prima di mangiare!
-Semi di Chia: ottimi per prezzo il budino, i semi di chia sono usati anche nei semi di lino. La loro macinatura in frullati li rende molto spessi.
-Tahini: una pasta di semi di sesamo che è un ottimo sostituto di alimenti integrali per maionese, particolarmente se mescolato con polvere di limone e cipolla. È usato in hummus, ma puoi usarlo ovunque tu abbia bisogno di aggiungere un po ‘di consistenza e ricchezza.
-Semi di sesamo (crudi o tostati): è possibile cospargere semi di sesamo tostati su quasi tutto per aggiungere un sapore intenso di nocciola e una consistenza croccante.
-Burro Vegan (opzionale): Ci sono così tante buone marche là fuori che puoi usare come sostituzione 1: 1 per la cosa reale. Non ho la percezione che sia un alimento salutare, però. Consiglio di usarlo come strumento di transizione e alla fine sostituirlo con grassi interi come avocado o tahini.
-Olio da cucina o spray: una piccola goccia di olio da cucina può fare molto per evitare che le cose si attacchino. Mi piace usarli con parsimonia e attenermi ai grassi interi.
Suggerimenti
I grassi di questa lista che non sono cibi integrali (burro e olio vegano) sono generalmente d’accordo per essere meno sani per te. Preferisco usarli con moderazione, se non del tutto. Se si desidera acquistare burro di mandorle o un altro burro di noci specializzato, considerare di crearne uno a casa perché è molto meno costoso e si può garantire che non vi siano ingredienti aggiunti indesiderati. Se si mangiano molti cibi ricchi di Omega-6 (come gli oli trasformati), è ancora più importante mangiare semi di lino macinati per mantenere sotto controllo i rapporti Omega-3 e Omega-6.

SALSE E CONDIMENTI
Ci sono così tanti condimenti vegani là fuori che è difficile elencarli tutti, ma qui ci sono alcuni dei miei preferiti e quello che mi piace fare con loro.

-Salsa di soia o Tamari (salsa di soia senza glutine): un ottimo modo per rendere qualsiasi cosa più salata aggiungendo un elemento di profondità piuttosto che il solo sale.
-Salsa Sriracha: una salsa piccante a base di peperoncino che va bene praticamente su qualsiasi cosa.
-Salsa barbecue: attenzione per il miele, ma la maggior parte delle salse barbecue sono completamente vegane. Si consiglia di creare il proprio a casa se si sta tentando di evitare lo zucchero trasformato, tuttavia, poiché molte salse per barbecue acquistate in negozio sono caricate con dolcificanti.
-Senape: Ho mostarda riservata al purè con ceci, tahini e limone per una sostituzione di insalata di tonno.
-Ketchup: utilizzare su hamburger vegani o mescolare con mayo vegano per fare un condimento francese.
-Vegan Mayo: mentre il mayo tradizionale contiene uova, ci sono opzioni vegane che possono aiutarti ad aggiungere sapore a condimenti e panini.
-Salsa piccante di Buffalo: Frank’s Buffalo Sauce è 100% vegano e ottimo su quasi tutto, ma fate attenzione alle altre salse di bufalo che potrebbero contenere burro vero.
-Salsa Jarred (rossa o verde): se hai un amido e una salsa, allora ti sei preparato un pasto! Tieni a portata di mano qualche salsa scorticata.
-Kimchi: cavolo in salamoia coreano che aggiunge piccantezza, sapidità e croccante a qualsiasi cosa.
-Sottaceti: Tutti amano i sottaceti. Cerca di trovare modi creativi per usarli al di fuori degli hamburger e dei panini. Possono essere un’ottima aggiunta alle insalate o anche solo una gustosa sorpresa per conto proprio.
-Capperi: grandi aggiunte per insalate. Sono un po ‘come le olive condensate con un sapore davvero forte.
-Olive: Le olive sono molto soddisfacenti se si desidera un cibo grasso. Usali in insalata, mangiali da soli o frullati in un tapenade.
-Pennini di cacao: un’alternativa più salutare alle gocce di cioccolato vegano perché sono un alimento completo senza zuccheri trasformati. Sono forti, ma buoni quando ci si abitua a loro.

SPEZIE E SAPORI
-Paprika affumicata: un modo semplice per aggiungere profondità e fumo senza pensarci troppo. Ho messo questa roba su qualsiasi cosa oltre alla cucina asiatica.
-Curcuma: super anti-infiammatorio e un ottimo modo per rendere le cose gialle. Lo uso per preparare il tofu!
-Aglio in polvere: questa spezia universale può esaltare il sapore di qualsiasi piatto saporito. È inoltre possibile trovare polvere di aglio tostato che è un po ‘meno potente e ha più profondità.
-Cipolla in polvere: ottima quando non hai bisogno di qualcosa di così forte come l’aglio e vuoi aggiungere una combinazione di saporito e dolce alla tua ricetta.
-Estratto di vaniglia: l’ultimo condimento per tutto ciò che rendi dolce. Mi piace usare la vaniglia per portare la farina d’avena al livello successivo.
-Ginger Polvere (o tutta la radice): Trovo che lo zenzero sia il migliore per marinate asiatiche o frullati verdi, ovunque sia necessario qualcosa di floreale ed edificante.
-Basilico (fresco o essiccato): ottimo per insalate fredde, condimenti per salse di pomodoro o per preparare un pesto vegano da zero.
-Rosmarino: ideale per arrostire le verdure, combinare con timo per portare un tema del Ringraziamento a qualsiasi piatto.
-Timo: timo e rosmarino vanno insieme come burro di arachidi e gelatina, quindi puoi usare questa spezia in combinazione con il rosmarino o in modi simili su verdure arrosto.
-Spezie alla cannella o alla zucca: aggiungi alla farina d’avena, alla zucca o ai frullati per catturare i sapori della caduta in qualsiasi momento dell’anno.
-Cacao in polvere (100%): un ingrediente base che può far assaggiare qualcosa come il cioccolato, persino i fagioli!
-Brodo vegetale: un ottimo modo per aggiungere sapore ovunque dove altrimenti si potrebbe usare acqua normale.

GERMOGLI
Di solito è possibile trovare piccole conchiglie di germogli (non letterali gusci di vongole) nella sezione di produzione. I germogli sono ricchi di sostanze nutritive e sono ottimi per aggiungere consistenza a quasi qualsiasi cosa, compresi i panini, le insalate o le ciotole per i vegani.

-Germogli di erba medica
-Germogli di broccoli
-Germogli di fagioli mung
-Germogli di ravanello
-Germogli di ceci
Con un barattolo di germinazione, puoi avere una scorta quasi infinita di germogli per pochi centesimi!

ALTERNATIVE AL LATTE
Se sei attento alla salute, assicurati di acquistare la varietà non zuccherata di questi latti a base vegetale. Alcuni dei prodotti “regolari” tendono ad essere caricati con zucchero lavorato e calorie in eccesso.

-Latte di mandorla
-Latte di soia
-Latte di anacardi
-Latte d’avena
-Latte di cocco
-Latte di nocciola
-Latte di canapa
-Latte di lino
-Caffellatte senza latte (refrigerate o stabili)
Suggerimenti
Se non stai completando B12 (dovresti), assicurati di ottenere un’alternativa al latte con aggiunta di B12. Nella mia esperienza, il latte di soia è il migliore del caffè perché è il più simile al latte “normale” per consistenza e gusto, ma considera i panna-caffè non caseari se ti piace la crema.Puoi utilizzare le materie prime, un frullatore e un sacchetto di latte alle noci per farne la tua casa.Il corridoio del caffè della maggior parte dei negozi di alimentari di solito ha opzioni a base vegetale per i produttori di crema, anche in negozi di alimentari standard, quindi assicurati di controllare lì. Controlla anche dove i prodotti per la conservazione a scaffale sono per polveri a base di cocco.

VERDURE DI MARE
Mangiare verdure di mare è importante perché sono una delle poche fonti di iodio oltre ai sali fortificati. Ecco alcuni dei migliori e più popolari.

-Nori: Nori è ciò in cui è avvolto il tuo sushi. Puoi comprare le lenzuola in quasi tutti i negozi di alimentari (o online a prezzi più convenienti) e usarle tritate come un topping umami o avvolgere il tuo sushi.
-Dulse: Dulse è un altro tipo di alghe che arriva a fiocchi. Puoi usarlo praticamente in qualsiasi cosa in quanto aggiungerà un bel sapore saporito senza essere opprimente. Alcuni dei migliori usi includono salse, insalate, condimenti e persino ai migliori popcorn.
-Kombu / Kelp: di solito troverai kombu essiccato a strisce lunghe. È ideale per aromatizzare le zuppe o anche preparare un’insalata leggera con semi di sesamo.
-Wakame: Queste sono le scaglie di alghe che la maggior parte dei ristoranti giapponesi usa nella zuppa di miso. Un pacchettino ha una lunga durata in quanto i fiocchi tendono a diventare enormi una volta che si sono idratati.
Suggerimenti
Uno dei miei ristoranti preferiti utilizza i dulse flakes nell’insalata Caesar vegana. Le alghe possono essere utilizzate in piccole quantità per aumentare il sapore senza essere “pescose”. Rotolare il tuo sushi vegano con nori è facile dopo alcuni tentativi. I rulli di bambù non costano molto e durano praticamente per sempre.

Fonte : https://thrivecuisine.com
Fonte : https://prepareforchange.net/2018/09/30/new-vegan-shopping-list-for-2018-with-helpful-tips/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...