12 segni che hai perso la Tua Autenticità e Ti stai Vendendo

L’autenticità è una grande parola d’ordine in questi giorni.

“Sii più autentico”, “onora la tua autenticità”, “trova il tuo vero sé” – sentiamo queste frasi sparse su Internet e parlate ovunque.

Ma cosa significa essere autentici? E, cosa più importante, come possiamo dire quando siamo inautenticità – noto anche come “svendita”?
Cos’è l’autenticità?
L’autenticità è lo stato di essere semplicemente te stesso, ascoltare chi sei veramente e prendere decisioni che si allineano con le tue convinzioni e valori. L’autenticità nel suo nucleo sta nell’accettare profondamente tutto ciò che è “tu” e onorarlo sopra tutto il resto.

Cos’è l’inautenticità (vale a dire la vendita)?
L’inautenticità, d’altra parte, riguarda il collocare le cose esterne al di sopra dei tuoi veri valori, bisogni, sogni e visione artistica. Quando ci “vendiamo” stiamo essenzialmente mettendo all’asta tutte le parti più importanti di noi stessi. Invece di prendere decisioni basate su credenze, valori e stile personale, prendiamo decisioni basate su quanti soldi, attenzione, fama o accettazione otterremo da altre persone.

Esempi di autenticità e inautenticità
Talvolta la lettura di esempi aiuta a dare corpo a concetti astratti come l’autenticità. Ecco alcuni esempi presi dalla vita reale:

Un artista è stato contattato da una grande agenzia editoriale. Vorrebbero produrre in massa la sua arte, ma a una condizione che lei cambi i titoli e le descrizioni. Nel profondo, l’artista sa che i titoli e le descrizioni della sua arte sono intrinseche al suo lavoro. Rifiuta l’offerta delle agenzie editoriali. Lei ha fatto una scelta autentica.

Un padre vede quanto sia degno di scrivere suo figlio adolescente. Ma invece di incoraggiare il figlio a perseguire una carriera nella scrittura, il padre fa pressione su suo figlio per studiare affari e contabilità perché è la scelta “sicura”. Il figlio poi studia diligentemente affari e contabilità all’università. Sia padre che figlio hanno preso decisioni non autentiche.

Un life coach specializzato in mentoring online vuole far crescere la sua attività. Al fine di ottenere più clienti, si concentra esclusivamente su ciò che è alla moda e popolare e scrive / parla di questi argomenti. Comincia a perdere il contatto con la sua visione originale. È diventata non autentica.

Una società è sotto pressione da parte di investitori e azionisti per cambiare la propria filosofia al fine di essere più “trendy”, attrarre la nuova generazione e ottenere maggiori profitti. L’azienda si rifiuta di compromettere la loro filosofia. Hanno preso una decisione autentica.

12 segni che hai perso la tua autenticità e ti stai vendendo
Non siamo persone perfette. La perfezione è un’illusione. Pertanto, è garantito che ad un certo punto della tua vita, prenderai una decisione non autentica che compromette i tuoi valori, la tua visione o le tue convinzioni. Fa parte dell’essere umano!

Sebbene non possiamo essere perfetti, possiamo sforzarci di essere più consapevoli. L’autocoscienza e l’onestà sono le due qualità chiave di cui abbiamo bisogno per evitare di scivolare in cattive scelte.

Se sei preoccupato che potresti “svendere”, leggi i seguenti segni. Aiuteranno a confermare o sfidare i tuoi sentimenti:

-La tua priorità principale è fare un sacco di soldi
-Sei ossessionato dall’ottenere nuovi follower, fan o abbonati (ad esempio sui social media)
-Fai in modo che gli altri prendano decisioni per te
-Fai in modo che gli altri dettino chi sei e chi dovresti essere
-Segui la folla e fai ciò che fanno gli altri
-Segui sempre le tendenze anche se non hanno senso per te
-Tu sveli solo ciò che ti fa sembrare buono
-Copi altre persone e il loro stile / stile di vita
-Ignori i tuoi sentimenti e intuito
-Indossi una maschera attorno agli altri
-Hai paura di essere vulnerabile ed esprimere i tuoi veri sentimenti, pensieri o valori (che potrebbero essere impopolari)
-Prendi decisioni in base a quanta attenzione, fama, denaro o accettazione riceverai invece delle tue convinzioni, valori o visione autentici

Prenditi qualche momento di riflessione per fare una valutazione seria della lista qui sopra. Valuta ogni punto con un cuore onesto. A quanti puoi relazionarti?

Come smettere di Vendere te stesso
L’autenticità è la pratica quotidiana di lasciar andare chi pensiamo che dovremmo essere e abbracciare chi siamo. – B. Brown

Voglio fare una chiara distinzione qui. C’è una differenza tra vendersi e vendere.

Vendere te stesso, nel mondo degli affari e della carriera, significa mettere in risalto i tuoi veri punti di forza e doni e offrirli al mondo. La vendita, d’altra parte, significa compromettere la tua integrità personale e lasciare che cose esterne ti guidino invece di qualità interne.

Inoltre, non tutti hanno la libertà di prendere decisioni autentiche, ma voglio sottolineare che queste situazioni sono letteralmente situazioni di sopravvivenza. Ad esempio, se un piccolo imprenditore di un paese impoverito è stato avvicinato da un ricco uomo d’affari che voleva investire e cambiare la sua azienda, pensi che sarebbe intelligente rifiutare? In certi ambienti e situazioni, fare scelte che vanno contro la nostra visione creativa è essenziale per sopravvivere. Ma se sei benedetto di vivere in circostanze più fortunate in cui non sei letteralmente di fronte alla fame o a qualsiasi altra cosa ugualmente seria, allora prendere decisioni autentiche è un modo intelligente di vivere la vita.

Perché l’essere autentico è intelligente? Perché stai ascoltando il tuo cuore e nutrendo la tua anima. Il denaro, la fama, l’adorazione e l’approvazione degli altri placheranno il bisogno del tuo ego di sicurezza e controllo – ma ciò dura solo per tanto tempo. Presto, rimarrai con un buco grande, vuoto, a bocca aperta. La vera gioia, la pace e la realizzazione arrivano quando si vive la verità e si mette la tua essenza nel mondo.

Quindi, come puoi lasciare che la tua essenza – le tue passioni, le tue prospettive e i tuoi valori – ti guidino? Ecco alcune idee; molti dei quali ho scoperto durante il mio viaggio di autenticità:

1-Presta attenzione a come le decisioni che prendi ti fanno sentire fisicamente. Senti sensazioni sgradevoli, pesanti o scure? O il tuo corpo si sente leggero ed energizzato? A differenza della mente, il corpo non può mentire. Il tuo corpo è il miglior rilevatore di bugia là fuori. Se stai per prendere una decisione che non è allineata con i tuoi valori, il tuo corpo lo sentirà e lo esprimerà immediatamente. Presta attenzione ai segnali di avvertimento come pesantezza nell’area del cuore, muscoli tesi, vertigini, brividi di freddo e persino crerismi fisici. I tuoi segnali di allarme fisici saranno unici per te (e non tutti possono essere elencati qui), quindi cercali diligentemente.
2- Ottieni subito le tue priorità.
Alla fine della giornata, cosa ti appagherà VERAMENTE? Pensa a questa domanda con molta attenzione. Alla fine sarai felice con carichi di follower, clienti, soldi o uno stile di vita sontuoso, senza sentirti come se fossi rimasto fedele a te stesso? Il denaro è importante, non fraintendermi. Ma quanti soldi hai effettivamente bisogno per essere felice e sentirsi realizzato? Ti piacerebbe anche esplorare quali sono le tue principali forze motrici: sei guidato da potere, successo, fama, ricchezza o dal tuo stile individuale e unico, talenti, passioni, visioni e desideri di avere un impatto? Concentrati a inchiodare la tua principale forza motivante e chiediti: “E ‘salutare? Questo è allineato con chi sono veramente? ”
3- Esplora aree inautentiche nella tua vita.
Ritaglia intenzionalmente il tempo e lo spazio per valutare la tua vita – questo potrebbe anche significare stare seduti qui mentre stai leggendo questo articolo e stai riflettendo un po ‘. Pensa alle aree della tua vita di cui non sei soddisfatto. Hai perso la tua voce autentica in quell’area … o il problema è di qualcos’altro? Questo processo richiede onestà. Annota ogni scelta, impegno e comportamento che si sente fuori allineamento con le tue passioni, prospettive e valori più profondi.
4- Fai le scelte difficili.
Una volta identificate le aree non autentiche della tua vita, è il momento di agire. Avrai bisogno di ritagliare un piano – possibilmente piani multipli – per ritrovare un senso di integrità personale. Porsi domande come “Cosa deve assolutamente andare e cosa può rimanere?” “Cosa è vero per me e cosa è falso?” “Quali opzioni ho?” “Qual è la potenziale perdita e guadagno in questa situazione?” “Qual è lo scenario migliore e lo scenario peggiore?” “Qual è il mio piano A e il piano B?” “A cosa mi aggrappo per la vita cara?” Usa uno strumento come il diario per aiutarti a tirare fuori pensieri, sentimenti e piani in modo coerente, organizzato e strutturato.
5- Integrare l’esperienza con auto-compassione.
Una volta apportato il necessario cambiamento, è tempo di riflettere. Come ci si sente a fare cambiamenti così grandi (o piccoli)? Quali parti di te si sentivano minacciate? Che cosa hai trovato facile abbandonare e difficile arrendersi? Come ci si sente a percorrere il tuo percorso genuino? Come si può evitare di prendere decisioni non autentiche in futuro? Questi sono tutti i tipi di domande vitali che trarrai beneficio dal chiedere e esplorare. Soprattutto, l’integrazione consiste nell’accettare la nostra umanità e tutta la fragilità che ne deriva. Abbraccia i tuoi errori, perdona te stesso e lascia che le tue sudate lezioni ti rendano più forti e più saggi.

In questo mondo rumoroso, confuso e travolgente, può essere facile scivolare nel ruolo di vendere la tua integrità e autenticità per ottenere potere, fama o denaro. Siamo bombardati da messaggi dei media, dei social media, dei nostri colleghi e persino dei nostri amici e familiari per essere qualcosa di diverso da ciò che siamo. Ma per vivere vite soddisfatte e animate, dobbiamo mettere un piede fermo. Dobbiamo imparare quando dire “no” e forzatamente tracciare la linea e proteggere la nostra integrità.

Fonte : https://lonerwolf.com
Fonte : http://www.prepareforchange.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...