L’ illusione della Libertà

” L’illusione della libertà continuerà finché sarà redditizio continuare l’illusione della libertà. Nel punto in cui l’illusione diventa troppo costosa da mantenere, abbatteranno il paesaggio, ritireranno le tende, sposteranno i tavoli e le sedie, e vedrete il muro di mattoni sul retro di il teatro” – Frank Zappa

Cadiamo nell’illusione della libertà quando acconsentiamo ad essere governati. Crediamo di vivere in una società equa e democratica, ma non riusciamo a cogliere il vero significato di parole come democratico, repubblicano, inalienabile e consenso. Quando decifriamo le parole, scopriamo che viviamo in una realtà di iniquità; un “mondo per prendere” da alcuni a scapito di molti. Solo quando sapremo chi siamo – un essere spirituale che ha un’esperienza umana – il sistema di schiavitù sarà cambiato.

Parole rafforzate
L’illusione della libertà accade quando acconsentiamo alla lingua. Siamo convinti che i documenti cartacei e le leggi ci garantiscano certi punti inalienabili, quelli che sono la vita, la libertà e la ricerca della felicità. Eppure trascuriamo quanto inalienabile sia stato trasformato in inalienabile nella versione finale della Dichiarazione di Indipendenza. I diritti inalienabili sono diritti che non possono essere venduti o trasferiti, mentre i diritti inalienabili possono essere! I diritti inalienabili sono tuoi e tuoi. Senza di loro, siamo soggetti del governo.

Ci è stato detto che il nostro potere e i nostri diritti derivano da un governo rappresentativo; un governo strutturato per e per il Popolo. Tuttavia, la ratifica della Costituzione degli Stati Uniti ha abolito tutti i tribunali comuni, la corte del popolo. Come ha abolito la schiavitù nera, la Costituzione degli Stati Uniti ha reso tutti i cittadini schiavi.
È attraverso il nostro consenso ad essere cittadini che rinuncia ai nostri diritti alla vita e alla libertà. I diritti inerenti diventano nulli e invalidi. Come sottolinea George Washington nella sua lettera scritta ad Alexander Hamilton nel 1783, i cittadini non hanno alcun diritto. Questo è stato parte della legge fin dal primo giorno del governo strutturato.

Può essere stabilito, come posizione primaria, e la base del nostro sistema, che ogni cittadino che gode della protezione di un governo libero, deve non solo una parte delle sue proprietà, ma anche dei suoi servizi personali a difesa di esso e, di conseguenza, i Cittadini d’America (con poche eccezioni legali e ufficiali) dai 18 ai 50 anni dovrebbero essere portati sui Rotoli della Milizia, dotati di armi uniformi, e finora abituati all’uso di questi, che il totale la forza del Paese potrebbe essere richiamata a breve termine su qualsiasi Emergenza molto interessante.

– George Washington; “Sentimenti su un istituto della pace” in una lettera ad Alexander Hamilton (2 maggio 1783); pubblicato in The Writings of George Washington (1938), a cura di John C. Fitzpatrick, vol. 26, p. 289.

George Washington era un massone di destra scozzese di 33 ° grado. La Massoneria non solo influenzò la presidenza, con almeno 14 presidenti massonici, ma iniziò anche la Corte Suprema degli Stati Uniti. I Massoni arrivarono in America trecento anni fa dalla Gran Loggia Unita d’Inghilterra nel 1717 e risalgono ai Gesuiti e ai Noachiti, i discendenti di Noè. La proposta? Controllare le persone attraverso la struttura del governo, le sue leggi, la sua lingua (Gematria) e la simbologia. Nei 99 gradi della Massoneria non ci sono donne.

Come soggetto cittadino puoi essere ordinato, tramite il dovere della milizia, di addestrare, combattere e morire a comando. Con il tuo consenso a essere governato, rinunci a una parte della tua proprietà – proprietà, tasse, il tuo corpo e i tuoi figli. Qualsiasi presunzione contraria non è supportata dalla legge o dalla sentenza del tribunale.

I cittadini, come i fondatori, hanno impegnato le loro vite, la proprietà e l’onore sacro al servizio del governo. SOLO I cittadini non cittadini, persone che non hanno acconsentito a essere governati, mantengono i loro diritti. L’unico documento che si riferisce ai diritti inerenti è la Dichiarazione di Indipendenza.

Dichiarazione di Indipendenza
Nel suo discorso di Gettysburg del 1863, il presidente Lincoln abbracciò la Dichiarazione di Indipendenza come una vera espressione dello spirito americano e della fondazione della Repubblica – non la Costituzione degli Stati Uniti. Quando il signor Lincoln disse: “Quattro e sette anni fa, i nostri padri hanno portato avanti, in questo continente, una nuova nazione, concepita in libertà, e dedita alla proposizione che tutti gli uomini sono creati uguali”, ha fatto riferimento alla Dichiarazione. Dichiarò che la nuova nazione, la primissima nel suo genere, fu fondata “sotto Dio”, secondo le “Leggi della Natura e del Dio della Natura”, come scriveva Thomas Jefferson.

Non fare errori!
La Dichiarazione dice: TU hai un diritto alla vita dotato.
Ma i cittadini non hanno un diritto alla vita inalienabile (dotato).
La Dichiarazione dice: TU hai un diritto riconosciuto alla libertà naturale e personale.
Ma i cittadini hanno solo libertà civili e politiche.
La Dichiarazione dice: VOI avete il diritto di possedere assolutamente la proprietà privata (sulla quale potete perseguire la felicità senza il permesso di un superiore).
Ma i cittadini non hanno proprietà privata, assolutamente possedute … una parte può essere rivendicata dal governo.

diritti inerenti VS. diritti di stato
Thomas Jefferson riteneva che l’unica funzione del governo fosse quella di salvaguardare i diritti dei suoi cittadini. Da un punto di vista jeffersoniano, l’unica ragione per l’esistenza del governo è di assicurare i diritti inerenti a coloro che l’hanno eletto, e l’unica base per l’autorità del governo è che ha il consenso dei governati.
Per garantire questi diritti [alla vita, alla libertà e al perseguimento della felicità], i governi sono istituiti tra gli uomini, derivando i loro giusti poteri dal consenso dei governati. – Thomas Jefferson nella Dichiarazione di indipendenza, 1776
È per garantire i nostri diritti che ricorreremo al governo. – Thomas Jefferson a Francois D’Ivernois, 1795

Conosci Te Stesso
Le persone sono esseri sovrani, potenti senza rappresentanza. Ognuno di noi detiene i diritti e le libertà che ci sono concessi attraverso il Creatore in virtù della nostra nascita. Come esseri sovrani ci atteniamo a una gerarchia di leggi sotto la natura. La legge naturale si applica a ogni essere umano come corpo, mente, anima e spirito, per non nuocere. I diritti inerenti non sono protetti dalla Costituzione, come suggerirebbero i giudici:
I diritti dell’individuo non derivano da agenzie governative, né municipali, statali o federali, né dalla Costituzione. Esistono intrinsecamente in ogni uomo, con la dotazione del Creatore, e sono semplicemente riaffermati nella Costituzione, e limitati solo nella misura in cui sono stati VOLONTARIAMENTE RILASCIATI DALLA CITTADINANZA alle agenzie di governo. I diritti del popolo non derivano dal governo, ma l’autorità del governo proviene dal popolo. La Costituzione, ma afferma ancora questi diritti già esistenti, e quando l’ingerenza legislativa da parte della nazione, dello stato o della municipalità invade questi diritti originali e permanenti, è dovere dei tribunali dichiararli e offrire il sollievo necessario. Le minori restrizioni che circondano le libertà individuali del cittadino, ad eccezione di quelle per la salvaguardia della salute pubblica, della sicurezza e della morale, più soddisfano le persone e più hanno successo la democrazia. – City of Dallas v Mitchell, 245 S.W. 944
Nella realtà attuale, il mondo è diviso in due, tra The Haves e The Have-Nots. Il governo era propositivo nella sua costruzione e direzione per raggiungere la divisione che esiste oggi. Nel corso del tempo questa spaccatura si è allargata in una voragine mentre assistiamo ai nostri bambini e ai beni che vengono apertamente rapiti dagli ospedali e dalla polizia. Questi furti sembrano essere legali poiché hanno il consenso del governo e dei tribunali, apparentemente senza ricorso da parte di cittadini indifesi.

Il giusto del Pauper annulla i limiti costituzionali
Acconsenti o non acconsenti alla rimozione forzata della tua proprietà (ad es. Bambini)?
Il consenso dei governati è un principio fondamentale della democrazia. Il consenso implica che hai una scelta e che conosci il significato delle parole e il fondamento del governo. Tuttavia, il consenso non è paritario. Non è necessario fare un diniego formale per consentire alle autorità di accettare il proprio consenso. Il tuo silenzio e inazione si qualificheranno come consenso. Il consenso può essere raggiunto quando non fai nulla.
Nel 1933, uno stato di emergenza fu dichiarato da FDR. Sotto Poteri di Emergenza, il governo potrebbe fare un passo avanti sui limiti e i requisiti costituzionali. FDR estrasse denaro legale dalla circolazione e lo sostituì con le banconote della Federal Reserve, uno strumento di debito (fiat) per creare un’economia del debito. Poiché il denaro legale non ha valore intrinseco, non ha valore, quindi nessuno può pagare il debito. (Vedi: Art. 1, Sec. 10, USCON). Tutti coloro che si sono iscritti alla FICA sono diventati volontari per legge e non hanno NULLA di innescare la protezione delle regole della common law (7 ° emendamento). Il giuramento del Pauper è questo:
“Giuro solennemente di non avere alcuna proprietà, reale o personale, superiore a $ 20, eccetto che sia esentato dalla legge per essere assunto in procedimenti civili per debito; e che non ho alcuna proprietà in alcun modo veicolata o nascosta, o in alcun modo smaltita, per il mio uso futuro o beneficio. Quindi aiutami Dio.”

Secondo Jeff Ganaposki, quando ti iscrivi per ottenere il tuo SSN, “il risultato netto è una nazione di poveri” volontari “, morti e falliti che lo stato munifico oberato di lavoro deve prendersi cura, per il loro bene. Attraverso la partecipazione volontaria alla sicurezza sociale, gli americani rinunciano al diritto di nascita, alla libertà e all’indipendenza sovrana, in cambio dell’accesso alla beneficenza dal tesoro pubblico (diritti) che riducono il loro status ai poveri in legge. Come “criminali di stato” non siamo più protetti, e la Costituzione degli Stati Uniti è aggirata dal nostro consenso. Siamo sotto l’autorità del Segretario del Tesoro / alias / Governatore degli Stati Uniti della “Banca” e del “Fondo”. In realtà, il Servizio segreto, in quanto esercito del Dipartimento del Tesoro, è stato istituito per proteggere i soldi, non il presidente. Ogni presidente che si oppone all’onnipotente si ritroverà senza protezione.

“Sulla base delle citazioni giudiziarie precedenti al 1933, qualunque governo faccia ai poveri è” costituzionale “. Il Social Security Act del 1935 obbliga ogni cittadino a pagare le richieste del governo. Un americano non numerato non può aprire un conto bancario fruttifero. Le esenzioni a questa regola si applicano solo alle organizzazioni religiose e laiche che forniscono i loro membri. ”

Molto presto, ogni americano sarà tenuto a registrare la sua proprietà biologica in un sistema nazionale progettato per tenere traccia delle persone e che opererà sotto l’antico sistema di costituzione in pegno. Con tale metodologia, possiamo costringere le persone a sottomettersi alla nostra agenda, che influirà sulla nostra sicurezza come chargeback per la nostra moneta cartacea. Ogni americano sarà costretto a registrarsi o soffrire di non poter lavorare e guadagnarsi da vivere. Saranno il nostro chattel e terremo l’interesse di sicurezza su di loro per sempre, tramite l’operazione del commerciante di diritto nell’ambito dello schema delle transazioni sicure. – Edward Mandell House, 1900, in privato incontro con il presidente Woodrow Wilson

Quando ignoriamo la piena divulgazione, le parole e il linguaggio, non abbiamo più una vera scelta. Senza la piena conoscenza dei fatti, concediamo il permesso alle entità di governarci. Quando acconsentiamo ad essere schiavi dei cittadini, rinunciamo inconsapevolmente al potere di coloro che usano le parole contro di noi.
Vittima dell’inganno non di più

Solo conoscendo il nostro vero status di esseri umani abbiamo la capacità di ritirare il consenso e dire “no” in qualsiasi momento. Con questa conoscenza abbiamo la capacità di agire per conto nostro, senza una nuova presentazione. Abbiamo la capacità di smettere di essere vittime del loro inganno quando ci svegliamo e spostiamo la nostra percezione e la nostra mente. Come lo facciamo?

– Prelevare il consenso ritirando la propria partecipazione al sistema di sicurezza sociale.
– Smetti di scegliere i lati della dualità che dividono: blu contro rosso, nero contro bianco, democratico contro repubblicani, buono contro cattivo.
– Termina il voto. Smetti di votare. Se sappiamo di avere diritti inerenti, dobbiamo chiedere di più?
– Non supplicare lo Stato per i diritti tramite petizioni in quanto sono solo privilegi che possono essere portati via.
– Sapere chi siamo Ogni individuo è il valore.
– Sii il sovrano, gli esseri potenti che siamo. Solo con il consenso, il governo può andare oltre i “diritti di protezione”.
– Ristabilire una vera forma di governo repubblicano come promesso al popolo americano.
– Revoca l’SSN e il conto bancario e la responsabilità fiscale.
– Comprendi che la legge della Natura è al di sopra della legge dell’uomo.
– Lavora in armonia con la natura.
– Coltiva il nostro cibo.
– Formare comunità di baratto.
-Recupera la responsabilità a livello di anima e incarnare la libertà.

Nessun documento può garantire la libertà. Le uniche libertà che abbiamo sono quelle che incarniamo e difendiamo con le nostre parole, le nostre azioni e le nostre vite. Quando ci assumiamo la piena responsabilità di tutte le libertà che ci vengono concesse dal nostro diritto di nascita, diventiamo il cambiamento che desideriamo vedere. Creiamo una nuova realtà.

Fonte : http://www.natureofhealing.org
Fonte : https://prepareforchange.net/2018/12/30/the-illusion-of-freedom/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...