Le parole e il silenzio

«Le parole sono portatrici! Le parole hanno molta importanza, soprattutto nello stato attuale dell’umanità; tuttavia esistono parole vane, parole vuote, parole senza senso, parole che distruggono, parole che umiliano, ecc.

Dovete cancellare completamente dal vostro vocabolario tutte queste parole. È necessario che facciate davvero molta attenzione a come vi esprimete, al modo in cui parlate, anche con voi stessi, affinché ci sia il minor numero possibile di parole inferiori che escano dalla vostra bocca durante le vostre conversazioni.

Diciamo questo perché, anche se non ve ne rendete conto, la parola e il suono emesso con la parola (ad esempio quando parlate con enfasi), sono importanti. Più misurerete le vostre parole, più rifletterete un po’ prima di parlare, più vi eleverete e più parteciperete all’elevazione del Tutto.

Sappiamo che evitate di parlare in modo negativo e di argomenti inferiori, anche se ci sono argomenti che vi appassionano ancora un po’, perché siete soggetti alla politica che governa la vostra nazione. Potete parlare di politica, ma in modo piuttosto neutrale. Invece, nei rapporti con i vostri cari, assicuratevi che non ci sia mai dualità e che non vengano pronunciate certe parole.

Perché tutto questo? Perché i pensieri hanno un grande potere e le parole sono il prolungamento dei pensieri. Quindi, nella parola, si manifesta un po’, e talvolta anche molto, la potenza del pensiero.

Ora parleremo del silenzio.

Per voi, Ricercatori di Verità che siete su questo percorso spirituale, il silenzio è molto importante. Avete difficoltà a placare la vostra mente. Nel silenzio, ricevete delle informazioni dai piani di Luce e vi riempite di un’energia molto forte.

In realtà, il silenzio non esiste! Il silenzio è ciò che sentite in assenza di rumore intorno a voi. Tuttavia il vero silenzio non esiste! Voi non potete sentire certi suoni perché non ne avete i mezzi, che siano i suoni della musica celeste oppure i suoni emessi dagli alberi».

Mi mostrano gli alberi che parlano tra di loro; mi mostrano il suono dei fiori; mi fanno ascoltare il suono che possono produrre gli animali oltre ai suoni abituali che hanno per esprimersi.

«Il silenzio in quanto tale non esiste perché tutto è circondato dalla vita. Nella vita, c’è comunicazione tra i regni; anche dal regno minerale escono dei suoni impercettibili, ma che esistono.

Se desiderate conoscervi meglio, se desiderate andare più profondamente dentro di voi, se volete comunicare più facilmente con le vostre guide, con i piani dell’invisibile, se così deve essere, dovete creare il vuoto mentale, fare silenzio in voi stessi. A quel punto, molte porte vi vengono aperte.

Sappiamo che è difficile per gli umani far tacere la loro mente».

Mi fanno un esempio:

«Se vi trovate nella natura al tramonto, quando non ci sono rumori, e se avete la capacità di ascoltare il silenzio, potete rendervi conto del potere di questo silenzio. Esso vi nutre e penetra tutto ciò che siete come essere di materia, e anche tutto ciò che siete in quanto essere di energia, perché nel silenzio, lo ripetiamo, c’è una vibrazione e un’energia.

Voi, umani, fate tutto il contrario! Vi stordite di rumore: quello delle vostre città, della vostra musica che non eleva molto la vostra frequenza vibratoria, il rumore dei vostri elettrodomestici, delle vostre auto … Siete talmente abituati a vivere nel rumore che non riuscite più a percepire il silenzio, ad integrarlo e a viverlo.

Se provate a isolarvi, all’inizio il silenzio è difficile da raggiungere, perché la vostra mente crea di continuo del rumore, un rumore che, ancora una volta, è impercettibile dalle vostre orecchie, ma è una realtà. Dal momento in cui la vostra mente crea questo rumore e non può esprimerlo a parole (se ad esempio fate uno stage sul silenzio), arriva comunque un momento in cui la vostra mente si placa perché comprende che non serve a niente emettere continuamente dei pensieri o dei suoni che non si sentono. Allora, pian piano, la vostra mente tace. In quel momento, cominciate ad apprezzare totalmente qualcosa di diverso, in particolare ciò che siete!

Nel silenzio, se riuscite a concentrarvi (per esempio sul terzo occhio), potrete sentire il suono che emettete. Ogni essere umano possiede il proprio suono. Nelle meditazioni, è molto piacevole potersi connettere e sentire il suono che emettete; è un suono molto ripetitivo, c’è sempre la stessa nota che non si ferma mai. Questo suono rappresenta anche la vita in voi.

Gli esseri umani sono attualmente totalmente immersi nei suoni. Il suono, è aggressività; il suono, è l’impossibilità di entrare in connessione con voi stessi o con i piani dell’invisibile; il suono rappresenta il rumore!

Ovviamente, certi suoni vi elevano: una bella musica può elevare la vostra frequenza vibratoria, a condizione di non aumentare e mantenere troppo alto il volume, perché è portante.

Quando avrete assaporato il silenzio, avrete bisogno di silenzio! Perché gli eremiti si ritirano dal mondo? Perché alcuni saggi fanno la stessa cosa? Perché hanno capito che il silenzio è un elemento portante e quando è efficace, permette di andare oltre la condizione umana.

Apriamo una parentesi: potete partecipare ad un seminario in silenzio, in un’abbazia per esempio, e vi imponete di non parlare per un certo periodo di tempo, ma se, per questo lasso di tempo, i vostri pensieri non si fermano, questo seminario sarà totalmente inutile.

È meglio allenarsi a casa vostra, all’inizio con piccole meditazioni, semplicemente stando fuori casa in un momento in cui non fa troppo freddo, per abituarvi ad integrare il silenzio.

Quando cominciate ad integrare il silenzio, automaticamente la vostra mente si calma. Anche la vostra mente, che è sempre attiva, ha bisogno di riposo. Naturalmente potete riposare mentre dormite, anche se il sonno è uno stato completamente diverso dallo stato di veglia. Il sonno è assolutamente necessario per recuperare la fatica del vostro corpo fisico.

Ascoltate il silenzio! Lo ripetiamo ancora una volta, il silenzio reale non esiste! Esistono mille rumori attorno a voi! Per fortuna le vostre orecchie non possono sentire tutti questi rumori perché, siccome non siete pronti ad integrare le vibrazioni di certi rumori, potrebbero infastidirvi.

Sappiate che tutti i suoni che si trovano nella sfera non udibile, cioè quella sfera in cui i rumori non sono percettibili dalle vostre orecchie, sono rumori relativamente positivi. Diciamo «relativamente positivi» perché in questo periodo, purtroppo esistono dei suoni subliminali, suoni che vi sembra di non sentire ma che invece sentite.

Non parleremo delle immagini o dei suoni subliminali, ma sappiate che al di là delle vostre percezioni, ci sono suoni o immagini che possono influenzare o destabilizzare gli esseri.

Ancora una volta, l’innalzamento vibratorio può tenervi fuori dalla portata di questi fastidi inudibili e anche da immagini che i vostri occhi non possono percepire.

Se non volete lasciarvi sempre trascinare dalla vostra mente, l’innalzamento vibratorio vi permette anche di creare armonia tra i vostri pensieri e ciò che siete».
Monique Mathieu

Fonte : https://ducielalaterre.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...